sabato 18 febbraio 2012

Un MENU al LIMONE: CASERECCE E VERDESCA alla PIASTRA

Non sono amante delle spezie esotiche, almeno  mi limito a quelle conosciute da secoli anche nella nostra cucina, come pepe, noce moscata, cannella, chiodo di garofano...e altri semi che di tanto in tanto mi limito a mettere in certi tipi di pane, in qualche intingolo, in piatti di cous cous ecc...
Le spezie in casa mia devono sempre passare al vaglio severo del G., che controlla date di scadenza, aspetto, di quelle in polvere si fida pochissimo, e me le butta senza ripensamenti!
Amo invece le erbe aromatiche dell'orto, il principe è il rosmarino, poi la salvia e il prezzemolo e il basilico, l'erba cipollina, il timo....
C'è un frutto però che utilizzo in tante preparazioni, come un jolly, il LIMONE!
Per marinare carni e pesci, per dare frollezza alle paste e anche al pane,  nelle gramolate di deliziosi piatti di carni bianche, ecc...
Oggi un primo semplice:

CASERECCE  con ZUCCHINA e MORTADELLA al LIMONE

200  g  circa zucchina bolognese, chiara, a piccoli dadini
40    g   mortadella IGP tritata a piccoli dadini
2      spicchi aglio tritato
1      cucchiaino di prezzemolo e 1 pizzico  di basilico tritati, dal freezer
2       cucchiai di succo di limone
olio e.v., sale


Stufare nell'olio l'aglio e la zucchina contemporaneamente, nella mia cucina non esiste l'aglio dorato all'inizio e poi tolto, ma sempre cucinato assieme alle verdure, dolcemente, risalta solo il suo profumo piccantino.
Quando la zucchina è ammorbidita ma consistente, versare il succo di limone, rigirare bene, aggiungere la mortadella e insaporire...nel frattempo si è cotta la pasta 11 minuti, si scola bene, si mette una nocciolina di burro (o un cucchiaino di olio fresco) nel piatto con un mestolo di pasta, si versano due cucchiai di sugo!
Io non uso acqua di bollitura, perché modifica il sapore genuino del condmento!

il secondo:

VERDESCA (bistecche) alla PIASTRA

4  fette diVerdesca scongelata, ben asciugata
mezzo  limone, succo
2  cucchiai olio e.v
lasciare a marinare per mezz'ora o più!

 Per l'impanatura:
1   cucchiaino di prezzemolo tritatissimo
1   cucchiaino di salamoia bolognese, o un miscuglio di pepe, rosmarino, sale, (salvia)
3   cucchiai di pane bianco grattugiato
mescolare il miscuglio e passarvi le fette di Verdesca!


Scaldare la piastra antiaderente rotonda, cuocervi le fette dalle due parti circa 8-10 minuti


Per noi due è stato un tranquillo pranzetto saporito!

Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.



 

6 commenti:

Empress Bee (of the high sea) ha detto...

i like shark but don't see it anymore. they told me it is endangered. don't know, just know i like it!

it is warm and sunny today, i love that.

hugs, bee
xoxoxoxoxo

alex ha detto...

Ciao Ivana, ottimo menu! mi trovo d'accordo con te sulle erbe aromatiche, le adoro e vorrei provarle tutte, quando vedo i vasetti ogni primavera non resisto alla tentazione, anche solo per sentire il loro profumo e poi magari un giorno mi viene l'ispirazione di utilizzarle con qualche piatto particolare. Buona domenica, Alex

Traveling Bells ha detto...

This looks tasty indeed! I like:)

It was sooooo good seeing Bee yesterday! Today is sunny and windy...beautiful! Have a great Sunday.

Big hugs, honey...

ivana ha detto...

Ccara Bee!
I'm glad that you met Sandy yesterday, and that today it is warm, as you like it!
I had the family here...now I'm resting at the PC!
Have a lovely Sunday with the duck!
Big hugs, my friend!

xoxoxoxoxo

ivana ha detto...

Ciao Alex!
Sì, anch'io non vedo l'ora che ci sia la festa della primavera qui da me, così faccio incetta di vasetti d'ogni tipo di erbe!
Buona serata!
Un abbraccio!

ivana ha detto...

Ciao cara Sandy!

I'm so glad that Bee was there yesterday!
Dinner with the family was stressful, but so lovely!

have a great Sunday!

Big hugs!

xoxoxoxoxoxo