lunedì 1 agosto 2016

PEPERONI RIPIENI DI RISO CONDITI CON ZUCCHINE E OLIVE, UN PIATTO PER L'ESTATE!

Eccomi a fissare una zucchina un po' flaccida e due rimasugli, giacevano nella cassettina delle verdure in frigo...niente paura, combinerò primo e secondo, variabili e abbinabili, così i miei pasti sono coperti per un paio di giorni...risparmio in dispendio di tempo ed energia, spesso, soprattutto d'estate, queste considerazioni bisogna farle!!!
Poi, che piacere giocare con la mente rivolta a queste piccole faccende culinarie, appagata nel senso del colore nella composizione, non voglio scomodare l' "Estetica", ma qualcosa di speciale sta anche in questo aspetto, o, almeno lo vivo così!

Testo e immagini di ivanasetti

Gli ingredienti li vedete qui sopra: un peperone rosso, uno giallo più piccolo e meno perfetto, tagliati in quattro falde e poi precotte per 4 minuti a 700W nel Microonde, quindi dopo farciti si potrebbero anche mangiare col riso già pronto e condito (mi invogliavano tanto che subito ho pranzato come nel piatto fotografato) 

Per prima cosa ho bollito il riso, era un avanzo di
150  g  riso per insalate, scolato e bagnato con acqua fredda nel colino
Il condimento parte con  in padellina  con poco olio evo, dadini di zucchine, prezzemolo tritato e basilico abbondante, sale e pepe, cuocere coperto per una decina di minuti, poi aggiungere un grosso pomodoro maturo ma sodo a dadini e cuocere coperto per pochi minuti, poi aggiungere
100 g circa di olive nere in salamoia da barattolo, tagliuzzate e fare insaporire ancora sul fuoco

 Breve cottura scoperto
Farcire le falde di peperone e di nuovo in padella più grande con poco olio e cuocere coperto per una decina di minuti e scoperto per altri 5 minuti, a me piacciono ancora quasi croccanti, e i sapori sono più distinti!
Non ho usato tutto il riso che oggi condisco come insalata, con tonno, olive, sottoli!
Buon Appetito!
Al prossimo piatto!

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Ricettina fresca fresca,perfetta per questo periodo afoso!
Ciao nonna Ivana
Etta

ivana ha detto...

Ciao Etta,

che piacere!
Stai bene? La Sardegna (non sbaglio, vero?) sarà un incanto nelle sue bellissime coste...non ci sono mai stata!
Grazie del commento e buon agosto a te e famiglia!

Un abbraccio

Paul Pietrangelo ha detto...

Hi Ivana. Yes it's me Paul from Canada. Yes I've been off the blog for some time but I had to write to you when I heard about the earthquake in Italy. I hope that it wasn't around your place. I do hope that you are doing well. I stopped making cards to just about everyone. So you weren't the only one. I still think about you and G. Do well my friend.
See ya.

Paul