Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2012

BOCCONCINI di MAIALE in AGRODOLCE con MACEDONIA di VERDURE

Sotto i piedi senti sempre ondeggiare, come se una bestia immane si scrollasse qualcosa d'addosso, ora lieve ora brusca e cattiva! Lavorando, intenta a qualcosa che ti piace, non percepisci più questo dondolio e ti immergi nel compito che ti impegna! Il G. aveva acquistato un bel trancio di polpa di maiale per arrosto, io invece ne ho subito tagliato delle fettine che ho cotto alla piastra, in modo svelto, data la situazione; ieri, invece, ospite zia Irma, ho voluto trattenere un po' di polpa per fare una piccola prova, xia Irma apprezza sempre le mie novità, come dice lei, che non mangia altrovre! Con pochi ingredienti, che trovo sempre da me ecco un piatto gradevole Pranzetto sul prato, sotto l'ombrellone, non per vacanza, ma per emergenza terremoto Testo e immagini di ivanasetti 200  g  di polpa di maiale per arrosto, tagliati a tocchetti come olive grosse una cipolletta un gambo di sedano mezza mela golden a tocchetti succo limone e un po' di scorza gr

30 maggio 2012 CREVALCORE: TERREMOTO COMUNICAZIONI

La situazione è sotto controllo, l'emergenza viene gestita da parte dell'Amministrazione con grande impegno, con l'aiuto specifico dei Corpi di Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Carabinieri, Esercito e la Sanità, e Volontari! Dalla Newsletter del Comune: uffici dislocati alla BIBBLIOTECA COMUNALE sito comune Raccolta fondi Viste le numerose richieste di enti, associazioni e privati cittadini che desiderano dare un contributo finalizzato all’emergenza terremoto nel territorio del comune di Crevalcore, si informa che è disponibile un conto corrente, già attivo, su cui è possibile versare il contributo. Il codice IBAN da utilizzare è IT88P0638502437100000300276 Intestato a COMUNE DI CREVALCORE Causale: Fondi per la ricostruzioni del patrimonio pubblico Nel ringraziare tutti coloro che vorrano contribuire alla ricostruzione, si precisa che ad ogni contributo verrà data tracciabilità e trasparenza in modo tale che sia possibile sapere esattamente in che modo e per qua

CREVALCORE: la TERRA TREMA, ULTERIORE DRAMMA, DANNI, EVACUAZIONE

La situazione si è improvvisamente aggravata stamattina verso le nove con la scossa di 5.8 Mag Richter, un fuggi fuggi, ululati di sirene, di  cani, traffico convulso da e verso gli abitati, scuole a rischio di crolli, bambini nei parchi e nei cortili  Chiese.  palazzi, porte cittadine, tutto transennato e solo custodito da vigili e protezione Crepe, calcinacci,  e tanto caos e disperazione! Siamo quasi esclusivamente fuori, i muri tremano, i pavimenti sembrano sollevarsi! Le scosse si succedono,  implacabili, anche nel prato senti la terra come un'onda che ti accompagna, infida, sotto i piedi! Le attività di nuovo bloccate, ascoltiamo la radiolina, e le cronache dalle varie zone sono tragiche! Un grazie a tutti coloro che ci pensano! Un abbraccio

MEZZE MANICHE RIGATE con BROCCOLO e PROSCIUTTO e il PANE

La natura ci ospita nella sua casa, ci dimostra la sua dolcezza infinita...in un piccolo fiore, nel profumo intenso dalle siepi, nel cielo azzurro profondo, e la mente sembra dimenticare in un attimo l'aspetto brutale della sua potenza, nelle scosse che portano morte, sconvolgono la vita delle persone, distruggono le opere dell'uomo. Ricominceremo! Testo e immagini di ivanasetti con la pioggia di lacrime! I fiorellini che si aprono ogni mattino ai raggi del sole Il ligustro profumato e la sua ape che succhia senza spaventarsi Pure in cucina la mente si distrae, si industria a combinare semplici ingredienti e sapori per rendere il pasto gradevole MEZZE MANICHE RIGATE e quello che c'è in frigo: un broccolo lessato dal giorno prima, quindi asciutto, un trancio di prosciutto Trito un ritaglio di grasso  di prosciutto, che metto in padella con un po' d'olio, una mezza ipolla tritata, uno spicchio d'aglio pure tritato lascio appassire dolcem

CREVALCORE, VILLA RONCHI ...DOPO il TERREMOTO!

Dalla lontanaza in una serena giornata novembrina, come appariva ai Signori della tenuta che comprendeva anche queste terre e questo castello da Enrico L, che ringrazio, che la scattò per me, avendogliela richiesta allora e la solare immagine di Fabio Bigiani,nostro pittore concittadino    Testo e foto di ivanasetti  La tortuosa strada comunale verso Castello dei Ronchi nasconde ancora alla vista la linea della Magione Gentilizia Cinquecentesca, che conosciamo così bene...io ci ho persino fatto due piccole mostre a tema, la canapa e gli usi rurali anni negli Cinquanta "Apriamo il Baule della Nonna..." nel 2005,  e qualcosa di cucina, in senso lato "Anche la frittella aveva l'Anima..." nel 2006, naturalmente con grande incoscienza e poca scienza...ma tant'è, gli anni Cinquanta o giù di lì mi hanno sempre affascinato, anche perché appartengo alla prima metà del Novecento...purtroppo! Parlo per alleggerire l'impatto:  Il cancell

2012 S.AGATA bO: FIERA di MAGGIO e la PARTECIPANZA AGRARIA

Sono sempre attirata da sagre, fiere, manifestazioni che in genere si svolgono in paesi e cittadine delle nostre provincie! la FIERA di MAGGIO è stata aperta il 24 maggio, e durerà fino a domenica 27! E' la 31. edizione, e noi ci siamo andati quasi sempre: è sempre un immergersi in una magica atmosfera, dal profumo della tradizione gastronomico e agroalimentare che si diffonde dagli stand ortofrutticoli e dalle bancarelle di prodotti tipici del territorio, e una gradevole esperienza di eventi sempre interessanti, di cultura, musica, esposizioni. Un incontrare gente, mestieri, passioni...un rivedere nel ricordo del passato le origini della nostra gente, e nelle esposizioni tecnico-meccaniche il presente e il futuro! S. Agata si presta benissimo a questo avvenimento, per la disposizione urbanistica del centro storico, nelle piazzette interne, nel perimetro della circonvallazione usufruibile nei suoi viali, nei parchi, negli spazi fuori mura,e nelle strutture espositive del Palaz

CROSTATA con CONFETTURA CILIEGIE

e la base era una simil-frolla, che ho strologato ultimamente, con meno burro, ma con yogurt... Foto e testo di ivanasetti Questi ultimi giorni sono stati pesanti per un immobilismo che ci ha bloccati nelle nostre attività quotidiane, poi qualche guizzo di volontà ha sortito l'effetto giusto, cioè la mia prima giornata con un certo piacere di cucinare, strologare davanti alle cose che mi trovo davanti... Bruno Helfenberger, svizzero, mio primo cugino, mi aveva portato dei vasetti di confetture e gelatine che aveva preparato lui stesso...mi era rimasto il vasetto con la confettura di ciliege, a colazione ne avevo assaggiato un po' sopra la fetta biscottata, e tutto il giorno mi frullava in testa: "Ci devo fare la crostata...ce la devo fare!" E ce l'ho fatta 250  g  farina 00, con un pizzico di bicarbonato, e gocce di limone con anche la scorza. 3 cucchiai di zucchero 75    g  burro ammorbidito 1      uovo 75    g  yogurt bianco yomo 300  g confettu

CREVALCORE: EMERGENZA TERREMOTO, ASSEMBLEA PUBBLICA!!!

Oggi, 24  maggio 2012, ASSEMBLEA  PUBBLICA, EMERGENZA TERREMOTO che avrà luogo al TEATRO VERDI di Crevalcore ore  20:45 Il Municipio non più agibile, per danni gravi alle strutture interne Le scosse si susseguono, qualcuna abbastanza forte; nelle zone già colpite nel Modenese e Ferrarese si sono aggiunti nuovi disagi, soprattutto le strutture pubbliche e i monumenti storici ne hanno ulteriormente risentito. Ci auguriamo che la situazione sismica si normalizzi e si possa riprendere coraggio per ricostruire! Grazie agli amici vicini e lontani che ci sono tanto vicini! Un abbraccio!