Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2010

ROTOLO CRESPELLA con ZUCCHINE, LABNA, MORTADELLA, FORMAGGI e il pranzo della domenica

Le mie solite crespellone quadrate, che mi facilitano la preparazione di rotoli, o strudel particolari! Ho utilizzato rimanenze di frigo da altre preparazioni, combinandole a casaccio, pregustando sapori gradevoli e nuovi, diversi dai soliti! 3  Crespelle  25 x 25 cm: 150  g  farina 250  g  latte 2       uova 2       cucchiaini prezzemo tritato fino sale, noce, moscata un pezzettino di burro per la padella Mescolare gli ingredienti come in sequenza, per non fare grumi. Ripieno tre zucchine medie tritate mezza cipolla Tropea tritata 3   cucchiai olio e.v.o., sale stufare per 15 minuti in padella; raffreddare e unirvi: un pezzetto di emmenthal una fetta larga di mortadellina Bologna IGP un pezzo di pane secco, passati al tritatutto e  circa un etto di Labne sale e pepe mescolare bene; questo ripieno è per due crespellone, Spalmare la farcia sulle due crespellone, cospargere abbondante parmigiano grattugiato e arrotolare stretto. Ho farcito la terza cres

SALSA PICCANTE di PERE

Pronta per il pranzo di domenica, da servire con arrosto di tacchino e salsiccia bolognese alla griglia!!! Un frutto di stagione, cipolle, zucchero, vino, aceto e spezie. D'inverno utilizzo la zucca, e la mela, d'estate la pesca, la susina e la pera Una salsa semplice, variabile nelle proporzioni, secondo l'estro del momento. Non amo molto le spezie, ci vado leggera, non uso quelle troppo esotiche, ma  peperoncino, cannella, pepe e un misto spezie per dolci natalizi nordici non mancano mai, a volte metto lo zenzero, ma stavolta non l'avevo...il G., Grande Controllore, mi elimina i vasetti che stanno per scadere!!! La cottura è importante, perché non si devono disperdere i liquidi  troppo in fretta, quindi cottura a cupola, usando il coperchio di vetro più piccolo del tegame, di modo da sigillare, ma non proprio ermeticamente. 4   pere mature ma sode 2 cipolle grandi (una rossa, una dorata) 3/4  di bicchiere di Lambrusco (o un bianco secco) 1/2  bicchiere

VENERDI' PESCE...e ALTRO...anteprima di SALSA PICCANTE di pere

Il G. si alza al mattino e prende le decisioni, senza consultarmi! Mi scongela quattro Filetti di Merluzzo Alantico coop...poi intervengo io, perché lui me li mette  tali quali in forno, a me piacciono alla piastra! Ingredienti semplici: 4   filetti merluzzo mezzo limone sugoso e buccia a pezzi 1   cucchiaio olio e.v.o. 2   cucchiaini salamoia bolognese mia 2   cucchiaini prezzemolo tritato pangrattato.mezza tazza Tenere in marinata per un paio d'ore il pesce nel limone, olio Impanare col miscuglio di pane e odori i filetti, scaldare la piastra e cuocere per meno di dieci minuti, voltando delicatamente. Il primo piatto:  gnocchetti mignon artigianali alla salsa di pomodori Il mio piatto di insalata, pomodori, cetriolo, cipolla rossa di VR Ma la preparazione che mi ha impeganto di più: SALSA PICCANTE DI PERE  che ho già pronta per la grigliata di domenica, rientra pure il figlio viaggiatore, stavolta dalla Germania.... Fatta con cipolle, spezie

CAMPAGNA in BICICLETTA........è ancora estate!!!

Non era forse la giornata adatta per percorrere in bicicletta quasi una decina di chilometri per la campagna...è ancora caldo! Con macchinetta alla tracolla, una leggera bandana in testa, occhiali scuri...ho seguito il G. Abbiamo percorso una strada comunale, con rotonde, restringimenti, solo qualche centinaio di metri di pista ciclabile, poi si procedeva sulla unica carreggiata;  bisognava stare attenti, seguendo la linea del bordo della strada, con fossati erbosi ai due lati, le macchine che mi sorpassavano mi creavano una specie di blocco nelle braccia, le mani si irrigidivano sul manubrio. Al ritorno abbiamo scelto la via che mio figlio ci ha consigliato, più lunga ma tranquilla, in mezzo alla campagna , per carreggiate private, o strada  a traffico limitato solo alle biciclette. La natura è rigogliosa, gli alberi sono belli arditi, in lontananza, a fare da corolla alle case, quasi tutte abbandonate, chiuse, solo le caselle ricoverano ancora attrezzi e motori coi quali gest

SALSA POMODORO à la nonna ivana...MENU di CASA 24 agosto 2010

Oggi pranzo qui da me, con brevissimo preavviso, con richiesta di pasta condita con la mia salsa di pomodoro fresco arrivato direttamente dall'orto di mia sorella! Mi sono alzata presto proprio per prepararlo alla mia "clientela" figlio, nuora e nipotini! Pomodori circa un kg 1  cipolla bianca, grande 1 costa di sedano  1 carota grande 8  foglie di basilico sale Tagliare i pomodori a metà, ripulirli da semini e parti dure poi tagliarli a pezzetti. Tritare non troppo fine con il coltello le verdure, metterle in un tegame di acciaio triplo fondo e cuocere lentamente finché le verdure sono morbide e non rimane acqua divegetazione. Passare al passaverdura a manovella, con disco fine. Cuocere la pasta, corta o lunga, di grano duro, scolarla bene, condirla nello steeo tegame con olio o burro, a piacere, impiattare, cospargere con parmigiano grattugiato  e sopra versare un paio di mestolini della salsa Per secondo: braciola alla piastra; contorni: cipo

TORTA AMARETTI e PANE...due versioni

Due mesi esatti dopo la prima torta di amaretti, di cui misi solo un paio di foto senza ricetta, due giorni fa ho fatto un'altra versione, per utilizzare rimanenze della dispensa, che mi richiamavano, vagamente, alla ricetta precedente!! 1. )  Torta amaretti, pane e cioccolata Una torta rustica, con imgredienti...pregiati!!! 21.6.2010   Procedimento particolare, poca manipolazione, per mantenere l'aspetto bricioloso: 150  g  amaretti 120  g  pane (70  g  fette biscottate) 70    g  ciocc fondente tritata mezza bustina  lievito x dolci 2      uova 1 confezione panna da cucina (200 ml) 30  ml  sassolino, liquore 150  g  zucchero Ciotola grande: miscelare amaretti e pane grattugiato con il lievito, aggiungere il cioccollato tritato grosso! Ciotola piccola : sbattere le uova con lo zucchero a crema, non montarli, aggiungere la panna e il liquore e mescolare bene.   Versare questo composto nella ciotola grande Versare in uno stampo foderato con carta forno