sabato 12 maggio 2012

POLPETTONE in CROSTA, una settimana...POLPETTANDO

Mi sono proprio sbizzarrita, volevo fare polpette diverse, non grasse e gradevoli come stuzzichini e ci sono riuscita con il primo tentativo: Medaglioni con Zucchina e Mortadella, che ho replicato quasi subito.
Poi, modificando qualcosa sono passata ai medaglioni con  broccolo e mortadella, pure ottimi, più piccanti.
Venerdì ho preparato il Ragù Bolognese e mi è venuta l'idea di fare un polpettone diverso, un polpettone di carne, insaporito bene,  contenuto in una brisée, come un erbazzone!


Testo e foto di ivanasetti



400  g  macinato di manzo scelto, freschissimo
1       gambo di sedano tritato finemente
sale, pepe, noce moscata

Ho mescolato bene poi messo in una pirofila e cotto al MW, coperto con un piatto, per 6 minuti a 170°C e 700W
Intanto ho preparato la brisée mia maniera:
200  g  farina 00
70    g  burro freddo
sale e un pizzico di bicarbonato
acqua frizzante con gocce di limone, per avere una brisée morbida. Metterla sotto una tazza, intanto che si intiepidisce la carne cotta al MW.
Preparo il ripieno:
pane secco circa 20 g, 2 fette biscottate, 80  g  di parmigiano, 80 g  di mortadella IGP, 30  g di prosciutto crudo, tutti macinati, ma separatamente, 30 g  di mandorle macinate, rimanenza dalla crostata di mele,
1 uovo 
1   cucchiaio di farina, un bicchierino di latte, in cui sciogliere la farina
un vasetto di yogurth in ultimo, per ammorbidire
  

A questo punto ho fatto alcuni fagottini e raviole per provare che ci veniva...infatti i fagottini cotti in forno per 12 minuti, praticamente delle popette in camicia, la pasta era tirata sottile, erano ottimi per cena!

Foto fatte nella penombra del pomeriggio avanzato, in cucina, sono proprio pessime!


Ora ho aggiunto anche lo yogurt alla farcia.
Ho tirato un disco di pasta molto sottile, come per fare un erbazzone!


Rimboccare il bordo sulla farcia e coprire con altro disco in misura e forare con la forchetta sul bordo e sulla superficie della crostata; spennellare con olio.
 
40 minuti a 170°C  ventilato
 La pasta rimane frolla, ma non dura, ben friabile!




Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.
 


 

10 commenti:

Empress Bee (of the high sea) ha detto...

oh very nice, this looks really good! i had a pretty quiet day today, not too bad. lunch with the duck was lovely!

smiles, bee
xoxoxooxox

Puddin ha detto...

non ti mancano mai le idee..e neanche le bocche affamate! abbracci dal soleggiato ponente...mentre aspettiamo il prossimo mal tempo in arrivo!P

ivana ha detto...

Ciao cara Bee!

Our lunch with this pie, everyone liked it!

Have a lovely Saturday with Chuck, then with your canasta girls!

Big hugs, honey!

xoxoxoxoxo

ivana ha detto...

Cara Paula!

Oggi abbiamo mangiato la pie come secondo, tre "ladies" della mia famiglia sono a Venezia, mentre il figlio, Tommy e Agata la piccolina hanno mangiato qui da noi!
E' troppo caldo, sto sudando terribilmente, sento che davvero arriverà un grosso maltempo, queste temperature afose e umide portano sempre delle turbolenze!!!

Un abbraccio!
Stai già preprando le valigie?

Paul ha detto...

Ivana, yes I love golfing as well as hockey, baseball and football ( not soccer I just couldn't enjoy the game maybe because I couldn't run as well as the other boys )

Have a great Mother's Day Ivana. Tomorrow I'm taking my wonderful ladies out for dinner.

See you my good friend.


Paul

Valentina ha detto...

Ivana, mi fai sempre venire una gran voglia di Bologna!!!!

la mia teiera ha detto...

wow sai che in questa settimana anche io non faccio che pensare alle polpette! :-D però di solito non le faccio impanate e fritte, ma le infarino e poi cuocio in padella con un pochino di latte e burro. cmq mi segno questo polpettone sfizioso, ciao e buona domenica!

ivana ha detto...

Ciao Paul!
Thank you!
Have a lovely dinner with your ladies!

We had 33°C heat yesterday, it was so heavy, today rain and cold!

See you!

ivana ha detto...

Ciao Valentina!
Bene, mi fa piacere...ma a volte sgarro dalla cucina tradizionale, e mi sbizzarrisco, ma in fondo sono sempre sapori nostrani!

Buona domenica!!!
Un abbraccio!

ivana ha detto...

Ciao Claudia!

Di polpette ne faccio anch'io senza friggerle, preparando prima un sugo con pomodoro e immergendole proprio infarinate, così cucendosi danno un bel sugo denso!

Ciao!
Buona domenica!