Passa ai contenuti principali

PLATESSA al MICROONDE!!!

Il microonde è un elettrodomestico che mi piace sempre di più, sia a pranzo che a cena mi sono preparata due piatti semplici, simpatici...me lo dico da me stessa, ma in fondo anche il G. gradisce!
Una confezione di platesse surgelate coop,  sono 6 filetti, per il pranzo delle Ceneri.
Non sono molto amante dei pesci così delicati, piatti da malatini, mi ricordano le infinite volte che si preparano per bambini inappetenti, che poi lo diventano ancora di più!
Nella padella si sbriciolano, non sai come voltarli, o ci fai una tale impanatura...che poi mangi solo pane bruciacchiato! O sono io che non so trattarli!
 Stavolta invece ecco come ho fatto!

Testo e immagini di ivanasetti




6  filetti di platessa scongelati, tenuti in un po' d'acqua e limone, poi asciugati
1  pomodoro maturo sodo e grande, tagliato a fette di pochi millimetri
1/2  limone, succo
2  cucchiaini di prezzemolo secco
2  cucchiaini di salamoia bolognese
2+2  cucchiai di olio e.v.
2       cucchiai di pangrattato bianco secco


Versare due cucchiai di olio in una pirofila dove ci stiano i filetti in uno strato, cospargere con un cucchiaio di pangrattato, prezzemolo e salamoia, posarvi sopra i filetti asciugati con una carta cucina, cospargere con pangrattato e condire con l'altro cucchiaino di salamoia e di prezzemolo, sistemare le fette di pomodoro, versare l'altro olio!


Cottura 8 minuti a 700W, coperto con la cupola da MW, lasciare in forno un paio di minuti, togliere il coperchio e cuocere 1 minuto sempre a 700W.


E' davvero un piatto veloce, sano e simpatico!

Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.


Commenti

Paula Feldman ha detto…
E vero che il MO è facile e puoi preparare in poco tempo cose buone. Io tendo usarlo poco ma ci sono delle volte che per pura sveltimento pasto metto dentro e ZAPZAP...detto fatto e BUONO! Abbracci da ponente dove M. Natura sta facendo le prove generale per primavera! Siamo a 17° in questo momento e io sono entrata dalla disperazione. Stavo bollendo! P
simple and delicious! all the best!

it is warm and sunny here, record high possibly, i love that!

hope your day is lovely my dear friend.

hugs, bee
xoxoxoxoox
Jean(ie) ha detto…
That looks like a light, tasty fish dish. And being cooked in the microwave makes it easy!
Je_Djallen ha detto…
Il microonde, che bella invenzione!!!

E' qualche anno che anche a casa nostra sforna pesci interi, si si interi, cotti a puntino, senza sforzo e senza odori in giro per casa! :D
..e poi se lo inforni decorato..esce ancora decorato uguale, con ancora i loro bei colori (sia delle verdure che del pesce)


Così a filetti impanati devo ancora provarci! Prossima missione..platessa al micro!

ciao Jé
Traveling Bells ha detto…
I have TWO microwaves in my kitchen, so you can tell that I like m/w cooking a lot. This looks yummy, and easy. My next favorite!

Have a great day. Ours is beautiful. Big hugs, honey...
Emanuela ha detto…
Ivana bella idea originale, non ci avevo pensato ad usare il micro per qs di solito scaldo solo il latte delle gemelle!
Cmq io la adoro la platessa...la cucino sia in padella coi pomodorini, brodo di pesce e erba cipollina, sia in formo con un'impanatura che ora mi viene a regola d'arte. Proverò il tuo suggerimento...
buona serata
Emanuela
ivana ha detto…
Ciao Paula!
Anche qui il tempo è migliorato, anche se non è molto caldo, però le margherite e le veroniche sono fiorite!
Mi sto specializzando in molte cene al MW, con molte prove di cottura, e mi riescono ottimamente! Le metterò anche qui, servono a qualcuno che ha fretta!

Un abbraccio dal Levante che sta preparandosi alla primavera!
ivana ha detto…
Ciao cara Bee!

It's sunny, a bit less cold finally, my daisies are so sweet in the grass!
Today I was teice at Babygirl's, then all are so busy, and the grandparents have to be busy too!

Have a great canasta Thursday with the girls!

Big hugs, honey!
xoxoxoxoxoxo
ivana ha detto…
Ciao cara Jean!
It was a delicate but tasty fish dish, and easy to do!
Have a great Thursday...

Big hugs, my friend!

xoxoxoxoxo
ivana ha detto…
Ciao Jé,
molti vantaggi, soprattutto se si impara a usarlo appropriatamente, mi sto dedicando più spesso, visto che ho meno tempo!
Grazie cara, un abbraccio!
ivana ha detto…
Ciao cara Sandy!
I have two mw, the old one was multifunction, many cookings programs, great dimensions, but suddenly the waves went off, so I use it as a ventilated normal oven, and the second mw is very simple, but I've learnt how to controll time and Watts, and I obtain great dishes!

Thank you!
xoxoxoxoxoxoxo
ivana ha detto…
Ciao Emanuela!!!

Sì, è riuscito molto bene, e sono contenta anche del coperchio speciale per MW, che comprai anni fa!
Come ho detto non amo questi pesci, ma forse con questo sistema credo che spesso la rifarò!
Per domani ho quattro orate fresche da cuocere!

Grazie cara, buona notte e un bacione alle bimbe! Ieri Agata ha fatto gli 11 mesi, ci avviciniamo all'anno!!!

Un abbraccio e bacioni!
eric ha detto…
Ciao Ivana,
Looks great and so simple, your tomatoes look so sunny in this winter....
But what is salamoia Bolognese? Salt?
Greatz from the Netherlands,
Eric
ivana ha detto…
Ciao Eric!
Salamoia Bolognese is an aromatic salt, tythat we buy at the supermarket, but once we did in in our kitchen ...see my post under "salamoia Bolognese"

Buona notte!

Saluti!

Post popolari in questo blog

La vecchia salsa da lesso del suocero

Anche se poi non raggiungo mai il risultato equivalente! Tanto per cominciare si usavano solo i prodotti dell'orto, che un tempo erano un po' scarsini. Si dovevano avere essenzialmente questi ortaggi: non i bei peperoni carnosi di oggi, ma i diavolicchi verdissimi e piccantissimi, le pastinache, così chiamavano le carote, le solite cipolle e il sedano verde, e tantissimo prezzemolo; la rifinitura era l'aceto agro fatto in casa, con i rabbocchi dei resti di vino! (Non dovrei dirlo, ma 'sto aceto a volte era solo acido!) Vi passo le immagini della mia versione, come prassi, si va ad occhio! Senz'altro non eccedo in prezzemolo, perché mi piace vedere il pot pourrit di colori, inoltre do un finale tocco di addensamento con farina che proprio non ci dovrebbe andare, perché importante era avere la parte oleosa ben separata dalle verdure, mentre la farina dà consistenza cremosa.

BAMJE, OKRA; GOMBO ...un INCONTRO SERENO

Il G. ed io abbiamo fatto dopo anni ritorno alla casa di una coppia di amici, che purtroppo non ci sono più, erano molto più anziani di noi: Nella grande casa in mezzo al verde vive Roberta, la figlia minore...a lei dobbiamo portare il nostro saluto, ma anche le condoglianze per la morte prematura di sua sorella Luisa. Dolore e mestizia, ma il rievocare la nostra frequentazione per decenni della loro casa le ha addolcito quell'ora, distogliendola dal presente. Armando, il compagno rientrato dal lavoro, è  gentile e attento, lo vedevo qualche volta lì in casa, ma ora mi rendo conto quanto sia disponibile, premuroso... Dobbiamo venir via...ci accompagnano, e viene il discorso del cibo, e Armando ci presenta il suo orto, e non solo... Una striscia del parco è adibita ad orto, piante di pomodoro, sostenute da frasche di legno, melanzane violette e un quadrato di rigogliose foglie verde scuro, che mi ricordano l'ibisco e il malvone...questa pianta Armando voleva proprio mostra