lunedì 27 febbraio 2012

POLENTA PASTICCIATA con RAGU di BROCCOLO, MELA, PROSCIUTTO.....e la PRIMAVERA STA BUSSANDO

Un menù proprio rustico per una domenica nostalgica di tempi passati...il tutto risvegliato da un sacchettino con la rimanenza di farina di mais precotta,,...pronto da buttare, secondo il parere del G., che è ossessionato dalle scadenze dei generi alimentari!
E' ben sigillato, non ha ragnatele, né insetti o farfalline, e inoltre non scade affatto...la ragione è che il G. non  è proprio un amante della polenta "fatta" in fretta, a lui piacciono quella di una volta, cotta a lungo, poi messa a strati in uno stampo da forno., ben condita con mestolate di ragù bolognese, manciate di parmigiano, e burro. Ma chi si azzarda a fare una cosa del genere oggigiorno?
 Non ho neppure ragù pronto in casa!
Controllo in frigo:Un broccolo, ancora avanzi di mondasio, un trancio nuovo di prosciutto crudo modena e...con nella testa l'immagine della polenta pasticciata della casa di campagna a metà  Novecento mi accingo a combinare qualcosa...ma meglio tenere lontano il G., prova sempre una certa "sfiducia" nelle mie rievocazioni culinarie...si sa che lui pensa a ciò che gli faceva sua nonna...e io a quello che si mangiava in casa nostra...a volte anche due km di distanza, dalla campagna al paese, da una strada comunale a un'altra i sapori, gli odori, le preparazioni in cucina non erano poi così simili come potrebbe sembrare!
Intanto che il G. faceva un giretto a godersi questo sole primaverile, che ci ha fatto dimenticare le bufere di neve appena passate, io ho preso il mio broccolo......

Testo e immagini di ivanasetti
Cucino il broccolo a vapore 


dopo averlo lasciato a bagno per mezz'ora in acqua e un cucchiaino di bicarbonato, poi risciacquato e messo nella gabbietta d'acciaio e cotto a vapore per una decina di minuti, ne prendo un quarto per fare il ragù


1   mezza cipolla bianca, media,tritata, in una padella antiaderente, con un poco d'olio, fare appassire, poi aggiungere
1  terzo di mela golden a dadini piccoli e
1   quarto di broccolo tritato grossolanamente, lasciare cuocere una decina di minuti
1   terzo di bicchiere di Lambrusco a sfumare, quindi aggiungere
40  g  di prosciutto crudo tritato a coltello, magro e grasso e 
1    mezzo pomodoro maturo grande, a pezzettini
sale e pepe


Cuocere per una quindicini di minuti a fiamma minima.

Nel frattempo preparare la polentina con
120  g  di preparato per polenta rapida versata a pioggia in acqua bollente forse mezzo litro circa, salata
in 7-8 minuti era densa a sufficienza e si staccava dalle pareti.

In un tegamino a parte ho preparato una besciamella con
15  g  burro
15  g farina, mescolare bene sul fornello, poi versare
120 ml, circa di latte freddo,
condire con un pizzico di sale e un po'di noce moscata e vi aggiungo delle fettine
30  g  di montasio.



Imburro due tegamini di coccio monoporzione, faccio uno strato di polenta, copro con una cucchiaiata di ragù e una di salsa besciamella al montasio, copro con altra polenta, termino con ragù e besciamella.

Ho messo nel forno caldo a 180°C per 12 minuti (essendo tutta la preparazione ancora ben calda).


Il G. è tornato in tempo, ovvero a operazione terminata, non ha visto la mela nel ragù, ha gradito i sapori ben amalgamati...non ha fatto il richiamo alle antiche prestazioni culinarie dei suoi avi...unica contestazione (silenziosa!): vi ha grattugiato sopra del parmigiano!
Il Lambrusco Reggiano DOC secco delle cantine riunite era proprio giusto per alleggerire il pasto!


Dalla finestra della cucina mi guardavo i piccoli fiori dorati del gelsomino invernale, Jasminum nudiflorum,  che si è ripreso dalla batosta della neve; già a fine gennaio aveva i bocciolini che spuntavano sui nudi rametti sarmentosi.




Ho tre piantine di Viola del Pensiero dai petali un po' abbacchiati, che si stanno riprendendo ai raggi del sole, 

e il mio prezzemolo nel grande vaso ovale di cotto, dopo il sonno sotto una cupola di neve per un paio di settimane, sta crescendo bello vivace! 




Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.



11 commenti:

Fabipasticcio ha detto...

Ottimo piatto unico! C'è un perchè della mela nel ragù? Buona settimana carissima♥

Anonimo ha detto...

Cara Ivana, il paiolo col "mescolatore" (?) elettrico è una soluzione ottima per fare la polenta con la farina non precotta! Quando lo regalammo a mia nonna, storse il naso ("che credete che non sappia piu' mescolare la polenta?!") e tenne il paiolo in quarantena per un annetto circa; poi un giorno, non so come, provo', e non smise piu'. Buona giornata e buona settimana! CHIARA

Anonimo ha detto...

Dalle foto dei tuoi fiori si coglie molto bene il risveglio della natura dopo tanta neve e cio' non puo' che farci un grande piacere! E negli scatti dei tuoi pranzetti, ancora una volta, c'e' la conferma che la tua fantasia e il legame con il cibo "verace" non sono mai andati in letargo neanche sotto la neve.
Oggi sole splendido e all'orizzonte il mare blu.
Un abbraccio ERMINIA

ivana ha detto...

Ciao Fabi,

la mela è per armonizzare broccolo e pomodoro, mi piacciono ingredienti non elaborati, che ho freschi a disposizione!
Buona settimana anche a te!

Un abbraccio!

ivana ha detto...

Ciao chiara,
hai ragione, anche da noi è stata, per le persone anziane un trentennio fa, una novità da biasimare, poi ci si è abituati e come! Vuoi mettere la commodità!!!???
Buona settimana anche a te!
Un abbraccio!

ivana ha detto...

Ciao Ermina!
Che belle fasi che hai scritto!!!
Grazie!
Ti invidio, se oltre ai colli hai anche il mare all'orizzonte...che meraviglia!

Buona settimana anche a te!
Un abbraccio!

Empress Bee (of the high sea) ha detto...

i will admit the g's way sounds wonderful but i'd sure eat yours too!

is the yellow flower what i call forsythia? i had that in podunk, it was so pretty but then all the yellow flowers fell off and it was green all summer again. in the winter, only sticks!

smiles, bee
xoxoxoxoxoox

Paul ha detto...

Hi Ivana. I'm sick again right after I returned from my cruise. Guess what my friend? While was sitting in my chair sick I called my travel agent and planned another cruise for next year. I'm cruising on Carnival's newest ship , the Breeze going to St. Thomas, Antigua, Tortola and Nassau. An 8 day cruise. I hope I'll feel better by that time.
My wife has to go and have a colonoscopy since her two brothers had problems in that area and one of them died.
I hope that you and G. are feeling well. How is the weather in your area?
Well it's time to rest now. I'm feeling tired. I see my doctor tomorrow. Ciao my friend.

Paul

ivana ha detto...

Ciao cara Bee!
Our forsythia has not yet flowers, this is the winter jasmine!
Have a nice Monday!

Big hugs!


xoxoxooxo

ivana ha detto...

Ciao Paul!
Sorry that you have health issue; I hope you feel better soon, and your wife gets good reply by her doctor!
A cruise is perhaps too stressful, and the climate difference has caused your problem!
See you....

Greets!

Traveling Bells ha detto...

Again you have worked culinary magic in your kitchen.

Love the pansies. They are a happy flower.

Big hugs honey...