mercoledì 6 novembre 2013

PISELLI E FRITTATA...REGALE...direi quasi IMPERIALE

In cucina mi sento regina...sarà per questo che molte cose, in certi momenti, da umili cenerentole si trasformano in principesse!

Tenevo in mano un barattolo di finissimi piselli, che  da pochi giorni mi erano arrivati dallo spaccio, nella spesa mensile, non da parte mia, ma di parenti e io ne approfitto, sono di ottima qualità di una fabbrica di conserve.
 C'è poco tempo in questi giorni e spesso devo ricorrere per la cena a espedienti del momento!
E Adri mi ha, con la sua inaspettata telefonata, dato la conferma che piselli e uova ci stanno, che lei li ha mangiati con delle tagliatelline di crespella...io ero intenzionata a fare quell'umido di piselli e uova che in primavera con i freschi piselli dell'orto si preparava per la cena...e un uovo a testa diventava un isolotto bianco-giallo circondato da un mare di verde e rosa nella padellona di allora! 
Ma stavolta ho abbandonato la memoria rustica per un'altra d' oltrealpe...mi ha sempre  intrigato il fatto che di là tante cose di cucina, in fondo neppure eccelse, abbiano nei secoli una risonanza vasta e duratura...
Prendiamo ad esempio una "frittata", invece che salata, la fate dolce, uova, latte, farina, poi, cotta, non la presentate intera, ma la scomponete irregolarmente in pezzi, la decorate con frutti di bosco, uvetta, composte di frutta, sciroppi, zucchero a velo o panna...e ci avete una frittata da imperatore...la Kaiserschmarrn!
In testa mi frullava appunto 'sta storiella romantica di un imperatore quasi in incognito che va a caccia e si ricovera  in un umile casa del bosco e l'oste gli serve proprio una frittata del genere, cercando di fare la miglior figura possibile!
Testo e immagini di ivanasetti

Io ho solo 
250  g  di pisellini fini, ben risciacquati
una mezza cipolla
2  cucchiai di salsa di pomodoro casalinga
un cucchiaino di prezzemolo tritato
sale e pepe
burro e olio

per le crespelle

1 1/2  cucchiai farina
1 uovo
1 bicchiere da vino bianco di latte
sale
burro per il padellino
La cottura è veloce, basta ammorbidire la cipolla tritata in olio e burro in un tegame in acciaio pesante, aggiungere prezzemolo e un po' di salsa, per mantenere morbido il fondo, versare i pisellini, la rimanente salsa, sale e pepe, appena un po' d'acqua e lasciare cuocere pochi minuti senza mescolare troppo per non disfare i pisellini, e asciugare un po'.
In un padellino sciogliere un pezzetto di burro versare con piccolo mestolo un quantitativo della pastella preparata, frullando brevemente uova, farina e latte, cuocere dalle due parti e posarle su carta da cucina.
metterle una sull'altra su un piatto e con una spatola staccarle a pezzi,

Fare una corona di piselli nel piatto piano, nel buco centrale mettere buona parte dei pezzi di crespelle, guarnire con altri ritagli tutt'attorno!
Due porzioni abbondanti che abbiamo mangiato con vero gusto...il G.. ha gradito!

Storielle proprio alla nonna ivana...ma per sollevarci un po' dalle tristezze della vita...che male fa ricorrere alla fantasia???

Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.

5 commenti:

Traveling Bells ha detto...

A little of this, a little of that, and you have a pleasing meal in a hurry. Kitchen magic!

Big hugs, honey...

Paul ha detto...

Good morning Ivana. I just wanted to let you know that my mother passed away this morning at 8:00am. You've alwaya been nice towards my mother. Thank you my friend.

Paul

ivana ha detto...

Dear Paul,
I'm so sad, I often thought of her...I hope she has passed without pain!
I write here because I'm not sure you receive my mails!
I send my deepest condolences to your family and to the families of your relatives!

Big hugs for you, Mary Lou and Daughter!

Fabipasticcio ha detto...

La cucina quotidiana è quella più vera e fantastica, perchè come ben dimostri anche un imperatore si sarebbe leccato i baffi!
Buon venerdì!

Empress Bee (of the high sea) ha detto...

always something new and creative in your world ivana!!!

smiles, bee
xxoxoxoxo