sabato 16 novembre 2013

CODE DI ROSPO AL FORNO SU BASE DI PATATA!

Il G. mi fa trovare una confezione abbastanza grande di code di rospo surgelate e le vuole al forno...detto fatto, le tolgo dalla confezione e le lascio bagno in acqua e succo di mezzo limone, almeno per due ore.
Testo e immagini di ivanasetti
Una grossa patata tagliata a 4-5 mm, e cotta in MW per 3 minuti a 700W, 
che dispongo su uno strato di pangrattato e olio in una pirofila, condito con salamoia bolognese e prezzemolo tritato
Asciugare molto bene con carta da cucina le code di rospo. condirle con un po' di salamoia e cospargerle di pangrattato e prezzemolo,

coprire con fette di un pomodoro grosso maturo ma sodo, e irrorare con un po' d'olio evo

Cottura 35 minuti a 180°C . Gli ossi si staccano, quando è a completa cottura

Un piatto di magro saporio che trova sempre il consenso in famiglia! 

Avevo seguito lo stesso procedimento nel Pasticcio di Broccolo e Cavolfiore, fatto il giorno precedente
 
Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.



3 commenti:

Empress Bee (of the high sea) ha detto...

i have never had monk fish, at least not that i remember but i do love fish! i recently had pistachio crusted chilean sea bass broiled, it was the best fish i ever tasted. you could do it with any fish i think.

smiles, bee
xoxoxoxoxo

Cuoca Pasticciona ha detto...

Ciao carissima Ivana, che piacere ripassare da qui! Sai che non ho mai mangiato la coda di rospo? Bè la tua versione mi sembra squisita, mi sa che è arrivata l'ora di provare! Ciao, un caro abbraccio!

Traveling Bells ha detto...

Like Bee, I have never had monk fish. If it is mild, I would try it. This looks very good.

Big hugs, honey...