venerdì 11 settembre 2015

CROSTATA SALATA DI ZUCCHINE, MELANZANA, MORTADELLA CON CREMA DI YOGURT UOVA E PARMIGIANO


In cucina, basandosi su comuni  ortaggi e frutti di stagione, si possono variare i cibi con grande libertà, mantenendo però  lo schema base di preparazione, come la pasta-base, diversa per  crostata, torta, pie, ciambella...
In genere preparo la paste base per le crostate, sia dolci che salate, col peso multiplo, tanto da avere anche un terzo, e persino la metà a disposizione per future  crostate...nel freezer posso proficuamente conservare anche per un paio di mesi i panetti per una o due altre crostate

Ecco quella salata, molto saporita, economica e simpatica nei colori!
Testo e immagini di ivanasetti
320 g  pasta brisée, scongelata
250 g  una melanzana bianco-violetta globosa, a pezzetti e precotta 4 min al MW, a 700 W, e asciugata
550 g  tre zucchine verde scuro, milanesi, tagliati pure a pezzetti
150  g cipolla dorata tritata
salamoia bolognese, una spruzzata di succo di limone
olio in padella
Appassire la cipolla, aggiungere le zucchine e farle cuocere dolcemente alcuni minuti, che siano ancora sode, aggiungere la melanzana, e cuocere ancora qualche minuto, inserire

80  g  mortadella a dadini
mescolare, + limone e salamoia.
Togliere dal fuoco e far raffreddare

Crema allo yogurt:
200  g  yogurt bianco naturale intero,
30 g  farina 00
6o  g   parmigiano grattugiato, sale, noce moscata
3 uova grosse
frullare farina, parmigiano e condimento, aggiungere lo yogurt, frullare e versare le uova uno alla volta, mescolando bene per non avere grumi, si puo' anche aggiungere uun po' di acqua frizzante.
 Mescolare le verdure alla crema, stendere un largo disco di pasta brisée su un foglio di carta forno largo quanto il fondo, più un bordo di 3 cm, forarlo con i rebbi di una forchetta, cospargere con un cucchiaio di formaggio, versare la farcia, rivoltare intorno il bordo di pasta sulla farcia

Cuocere in forno ad aria a 180° per 40 minuti

 E' ottima sia tiepida che fredda
Pomodori Piccadilly tagliati a metà, scavati,  salare un po' e capovolgere per qualche minuto, farcire con stracchino, o mozzarella o formaggi morbidi a piacere, un filo d'olio e anelli di olive nere in salamoia. Erbe aromatiche a piacere
Con una sottile fetta di mortadella ripiegata  formare una rosa per ciascun commensale, o servire con formaggi, e salsina di yogurt e erba cipollina e timo fresco!

Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.



Nessun commento: