martedì 2 febbraio 2016

FRITTATA TORTINO CON BROCCOLO YOGURT E FANTASIA

Anche il broccolo ispira una frittata invernale, piena di colore e sapori, che al momento penso siano giusti!
Ecco che una padella di broccolo stufato da contorno diventa un secondo piatto ricco ed appetitoso.

Testo e foto di ivanasetti.
 Lasciare in acqua e poco bicarbonato

1   broccolo capovolto in una terrina alta, risciacquare bene e tagliarlo fine, mantenendo anche un piccolo moncone di gambo, che è tenero, mettere olio in padella aggiungere il broccolo e anche
2  spicchi di aglio tritati e insaporire a fuoco basso, mescolando, spruzzare con succo di limone, condire con sale e pepe, aggiungere
6  pomodorini tagliati a pezzetti
un po' di origano, coprire con coperchio di vetro e stufare a fuoco basso per circa dieci minuti 
 Togliere dal fuoco e lasciare intiepidire
Preparare la crema di uova
4  uova fresche
3  cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
2  cucchiai di pangrattato
1  cucchiaio di farina
3  cucchiai di yogurt bianco intero (fatto in casa, o  yogurt altoatesino, da un kg,
sale e noce moscata.
Questi ingredienti vanno ben amalgamati con una frusta in una ciotola
 Scaldare in una larga padella  
3-4    cucchiai di olio evo, versare poi la crema mescolata con il broccolo
 Cuocere un lato, a fuoco moderato per non scurire troppo la frittata, cosa che capita a causa del formaggio e uovo, e anche coperto così il calore aiuta meglio la frittata a rapprendersi più uniformemente, quindi fare scivolare la frittata su un largo coperchio di acciaio, tenendolo fermo per il pomello e proteggendo il braggio con uno strofinaccio, per non scottarsi, quindi capovolgervi sopra la padella e rimetterla, raddrizzata, sul fornello, coprire con coperchio di nuovo e finire la cottura, fino a che non è soda, spegnere e lasciarla un attimo riposare, perché si compatti.

La prossima sarà forse diversa , ma con lo yogurt mi è molto piaciuta.
E' buona ben calda ma anche a temp. ambiente, divertendosi a ritagliarla  con stampini da biscotti, ma anche a losanghe, sono graditi ai nipoti!

Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.

2 commenti:

Elisabetta Marcovich ha detto...

vedo che conosci bene il problema di girare queste frittate...

ivana ha detto...

Le faccio spesso, ci ho preso la mano!
Scusa il ritardo, vengo poco nel blog, e, non ricevendo le notifiche dei commenti, non mi accorgo di loro e non rispondo, adesso sto riesaminando l'elenco dei post e cerco di ovviare alla mia trascuratezza!

ivana