domenica 15 gennaio 2017

LA POLENTA CON BACCALA', PER AFFRONTARE IL FREDDO E LA NEVE CHE ARRIVERA'

Infatti ci voleva proprio un piatto unico che scalda per il vigore di un cibo rustico ed antico, e per il colore caldo, e che ci  dona il sorriso per i ricordi!

Testo e immagini di ivanasetti
600 g  filetto di baccalà già ammollato, togliere la pelle scura con attenzione per non rompere la polpa...io ho tenuto il filetto per un'ora in acqua e succo di limone
fare dei bocconcini e rotolarli nella farina e friggerli in olio di arachide, per circa venti minuti
 va poi scolato dell'olio di frittura e posto  su carta
 Preparare il sugo per l'unido;
 tritare finissimo un grosso spicchio d'aglio, due cucchiai di olio evo, scaldare soltanto, aggiungere subito la passata di pomodoro casalinga, circa 200 g., e un bicchiere d'acqua calda, cuocere per pochi minuti, aggiungere i bocconcini di baccalà, mescolare delicayamente e a fuoco basso lasciare addensare il fondo a piacere
fa
Intanto si è cotta la polenta, 200 g di quella precotta, e poco meno di un liyto di acqua già quasi a bollore, con un cucchiaio d'olio e poco sale, mescolare con una frusta, intanto che si versa a pioggia.

Riempire la fondina con la polenta bollente, incavare al centro e coprire con l'umido di baccalà!

Buon appetito!
 

Nessun commento: