giovedì 30 giugno 2011

GIUGNO E' FINITO!!!! Il TEMPO della MIETITURA

I doni del mese di giugno sono stati importanti: la dolcezze dei morbidi frutti del bosco, come le fragoline; i maribolani o marusticani, che si mangiano anche quando sono acerbi e agri, le albicocche, le more di gelso, i primi meloni; poi dall'orto le insalate, le zucchine, melanzane, le cipolle e già le patate novelle.
Il raccolto più atteso è il grano, cereale che qui dalle mie parti è coltivato estesamente, in bellissime distese ordinate, per lui i coltivatori temono le improvvise e devastanti tempestate, o le piogge abbondanti, che rovinerebbero le piante già mature, vanificando mesi di cura, dopo la semina.
Percorro le strade comunali e ammiro ai lati di queste le vaste distese di maturo frumento, già pronto per la falce!



Una decina di giorni fa le grosse macchine agricole hanno cominciato il loro lavoro sui campi e nel giorno dei Santi Pietro e Paolo, tutto sembra compiuto



Le stoppie rimangono sul campo, puntite...quanti graffi alle gambe delle bambine che assieme alle nonne, nel tempo di carestia del dopoguerra, andavano a spigolare nei campi già mietuti!


Rinfrescava dall'arsura e dall'eccessivo calore il bagno nei maceri, specchi d'acqua ancora limpidi, che in agosto avrebbero contribuito alla macerazione dei tigli di canapa!


La paglia ai giorni nostri viene dalle macchine trebbiatrici avvoltolata a grosso cilindro, protetto poi da teli aderenti, per far scorrere via l'acqua...oppure si confezionano balle a parallelepipedo...

I campi rasati mostrano in prospettiva le suggestive sagome luccicanti al sole radente del tramonto




Io penso al grano già conferito nei grandi depositi dei consorzi agrari...poi nei mulini della zona e avremo le farine di grano tenero, che ci garantiranno pane e pasta sulla nostra tavola!


Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.

8 commenti:

Empress Bee (of the high sea) ha detto...

do you remember years ago when hay bales were rectangular instead of round? somehow i always liked them better, i have no idea why. but i do love the smell of fresh mown hay.

have a lovely day my dear friend.

smiles, bee
xoxoxoxoxo

"Lois Grebowski" ha detto...

Thanks to the farmers who grow our wheat! Hugs, Ivana!

Anonimo ha detto...

Grazie per queste belle foto! Proprio ieri mentre andavamo con mio marito a San Giorgio di Piano (Bo) abbiamo ammirato le immense distese di grano, in parte già mietuto e l'altro in attesa di esserlo a breve, speriamo che il temporale di ieri sera non abbia rovinato nulla. Buona giornata, Francesca.

ivana ha detto...

Ciao cara Bee!!!

I remember too...lately I saw the rectangular bales (balle), we children played on them, I'll take photo, if they are still on the ground!
Have a lovely Thursday, my dear friend!!!

Smile!

xoxoxoxoxoxo

ivana ha detto...

Ciao cara lois!!!

Thanks to them, I love the countryside, the works on the fields...here around the agriculture is a great tresaure, we have a great intensive production of cereals and fruits, many are DOC products!
My father had peaches with his name...they were so tasty!!!!
Have a great Thursday!!!

Hugs!!!

ivana ha detto...

Ciao Francesca!
Ieri fotografavo le balle venendo da Castelfranco, quindi i primi campi fotografati, con il grano l'altra settimana,ieri erano tutti mietuti!
Le altre foto prese anche a Palata Pepoli, domenica, con le mietitrebbiatrici sui campi!
Speriamo che il temporale, che poi non è stato così intenso qua da me, non abbia, da altre parti causato danni!

Un abbraccio!

Fine settimana con:

Sagra della Patata a Sant'Agata
Sagra del Benson a Nonantola
Sagra della Cucombra a Decima di Persiceto!!!
Metterò oggi le locandine!!!

The Social Frog ha detto...

Beautiful pictures! I'm imagining myself out there, breathing in all the smells of nature!!! Hugs to you Ivana :)

ivana ha detto...

Ciao Roseann!

I love the nature, also when the man can work on it for our health and life!!!

Have a great Friday!!!

Hugs!!!

xoxoxoxo