mercoledì 29 settembre 2010

GNOCCO allo STRUTTO...per le cene con amici!

Lo gnocco è un antico cibo delle nostre campagne, veniva cotto sotto la cenere caldissima, sulla pietra refrattaria del focolare.
Stasera ne ho preparato uno, e mi sono gustata una cenetta dal sapore antico!



Da mia sorella lo si fa nella maniera davvero alla campagnola, come da tradizione, dove si utilizza grasso di prosciutto, strutto in abbondanza, ha un aspetto diverso, proprio per il contenuto in grassi, è molto frollo...ma pesantuccio!
Lo strutto è essenziale per il sapore rustico; questo è di produzione famigliare, viene versato in bottiglie da acqua, allo stato liquido, e conservato in freezer


Il mio deve essere soltanto pane arricchito, che si serve caldissimo, da farcire con salumi e affettati.
Un mezzo kg di farina 0 -  50  g di strutto a temp ambiente - sale marino, che va sciolto in acqua calda -
succo di limone - zucchero - una bustina lievito secco di birra - olio da spalmare in superficie. Acqua tiepida q.b.


Io lavoro sempre col robot


 ma lavoro l'impasto a lungo a mano, circa 10-15 minuti, con forza sul tavolo. Lascio lievitare anche due ore, coperto da plastica, al riparo, dentro a un mobile o nel forno spento.


Va lavorato ancora, ma brevemente, quindi lo si stende con le mani su carta da forno, in una teglia pesante d'alluminio, di 32 cm di diametro, a un cm e mezzo o due di spessore. Premere bene con la punta delle dita, per aggiustare la forma e lo spessore. Oliare bene e cospargere con un cucchiaino da te di sale grosso marino



Cuocere a fuoco ventilato a 170°C per 35-40 minuti


Io ho mangiato lo gnocco con mortadella ottima, il calore esaltava il profumo del salume...che a me piace tanto



12 commenti:

"Lois Grebowski" ha detto...

That looks delicious! I may have to try this recipe when things settle down for us.

Have a wonderful night... sweet dreams!

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

lard also makes the best pie crusts and biscuits. southern cooks have used it for years.

i am really tired, too many activities today! and it is raining so much! a big tropical storm going through.

hope your day is grand my friend!

smiles, bee
xoxoxoxoxoxo

Dida ha detto...

Adoro lo gnocco al forno, mi hai fatto venire voglia di farlo. Io di solito aggiungo all'impasto dei ciccioli di maiale freschi o della pancetta tritata.

ivana ha detto...

Dida cara,

grazie...e chi non lo farebbe come dici tu? Da mia sorella infatti lo mangio come dici tu... è già completo, si mangia che è una delizia!
Ieri ho fatto questo per i miei nipotini, più leggero...e me ne sono tenuta una fettona per cena!
Era la versione più idonea a loro, altre volte lo faccio con olio e rosmarino, stavolta hanno voluto con strutto, e l'hanno "votato"! Per domenica gliene devo prepare tre, quindi ho da fare in questi giorni!!!
Un abbraccio!!!
Buona giornata!!!

ivana ha detto...

Thank you Lois.
i like focaccia, this is a light version of the focaccia of our old farmers!!!
I hope you get good news!!!
Prayer for Beth!

Hugs!

ivana ha detto...

Ciao Bee, buongiorno!!!
Lard was very often used, now folks don't know it!!!
We have sunny, but cool!
Have a great Prince Spaghetti Day!!!

Hugs

xoxoxoxo

Traveling Bells ha detto...

Ciao Ivana!

That bread looks delicious. Bee is correct, southern cooks have been cooking with lard forever!

Have a Wonderful Wednesday. Big hugs, honey...

ivana ha detto...

Thank you, Sandy!
I use the lard that is made at the farm of my sister Anna!
The taste is fantastic!
It's traditional Food, every region has Focaccia, we name it Gnocco al Forno!

Have a lovely Wednesday!!!

hugs!

xoxoxoxox

barchetta ha detto...

Viva lo gnocco! E viva ivana che porta avanti le tradizioni! Non avevo mai sentito parlare di gnocco inteso come focaccia (vedendo solo la foto senza leggere lo chiamerei così), non vedo l'ora di poterlo assaggiare, magari provando a farlo in qualche prossima domenica autunnale! Speriamo!

ivana ha detto...

Ciao!
Vedi che i nomi dei cibi variano da regione, da provincia e a volte anche da paese e paese??
Da noi si chiama gnocco o crescente al forno, questo è nella versione leggera, altrimenti è una goduria di pancetta, salsiccia, grasso di prosciutto ecc...una bomba!!!
Focaccia qui da noi è dolce, morbida, questa invece è sempre salata, più ruvida...ad ogni modo a me piace mantenere l'identità della zona!

Io ho sempre cercato in tutte le regioni d'Italia visitate, l'originalità!

Grazie, ciao!!!

Anonimo ha detto...

Eh, vedi, io sinora conoscevo solo il gnocco fritto... Bacioni! CHIARA

ivana ha detto...

Ciao Chiara!!!
Gnocco per noi corrisponde a impasti di farina tipo pane, ma schiacciato. gnocchetti sono invece un primo a base di patate, crescente è il nome dello gnocco al forno in paesi limitrofi al mio...insomma i termini sono sempre locali, spesso hanno altro significato in altre regioni!
Grazie, cara...e buona notte!!!