domenica 3 marzo 2013

MARZO, IL RISVEGLIO...CROSTATA DI RICOTTA, ARANCIA, UVETTA


La prima domenica di marzo inizia con un'aurora limpida e il sole sorge a oriente non velato dalla bruma; la brina invece ha velato il verde dei prati, ma luccica al riflesso dei raggi.
Il praticello sorride nei capolini di margherite e Veronica che si aprono lentamente al tepore che si fa sentire nell'arco delle ore, e il gelsomino invernale non è più abbacchiato da nebbie, neve e pioggia, ma è orgoglioso e vivace coi suoi rametti ricchi di gialli fiorellini e di tante gemme e boccioli

Testo e immagini di ivanasetti

da Maurella, che ha un piccolo negozzio con latticini prodotti nel caseificio di famiglia, ho comprato della ricotta vaccina freschissima, che mi ha subito ispirato una CROSTATA alla RICOTTA, ARANCIA, UVETTA, che non facevo da tempo, e che per il pranzo di famiglia si adatta benissimo
 
Una veloce pasta frolla mia maniera

150  g  farina 00, un pizzico di bicarbonato, scorza limone, qualche goccia succo
75   g  burro a fettine
1     tuorlo (albume va nella farcia)
3     cucchiai di zucchero
2     cucchiai latte freddo
In una ciotola mescolare gli ingredienti velocemente, fare una palla e mettere al fresco



 Per la Farcia:
250  g ricotta
1      tuorlo
2      albumi a neve
2     cucchiai zucchero, noce moscata
1     arancia grossa, succo e parte della scorza grattugiata
noce moscata
50   g uvetta ammollata e profumata con liquore leggero (pochissimo!)
un po' di cioccolata fondente grattugiata, solo per dare una leggera coloritura beige, essendo l'arancia non rossa, l'effetto sarebbe stato diverso

Mescolare e montare bene gli incgredienti, meno gli albumi, che vanno incorporati in ultimo delicatamente
 
Tirare la pasta su carta da forno, sforacchiarla, spalmare con cotognata, avevo quella aperta, porre un rotolino tutto intorno al bordo e con altri bastoncini formare una grata, la pasta è sufficiente per una tortiera usa e getta di 24 cm diametro

Cuocere in forno ad aria calda a 170°C per 35 minuti
 

 Risulta una crostata molto profumata, morbida ma consistente come spessore, frolla all'esterno, ma non dura!!!


2 commenti:

Empress Bee (of the high sea) ha detto...

very nice looking tart! i think you could also make it in a spring form pan.

its very chilly here today, i have to go to the grocery store so i will bundle up!

smiles, bee
xoxoxooxxo

Jean(ie) ha detto...

Pretty spring flowers! It's sunny here, but cold. Hopefully it will warm up a bit today.

That tart looks yummy!