mercoledì 23 settembre 2009

NONANTOLA ..SOGHI SABA SAVOR 2009

Ovvero...tutto col mosto cotto!!!
Non posso non partecipare questo comunicato del Comune di Nonantola, MO.....
Spero tanto che sia bel tempo....non posso mancare!!!!
Metto alcune immagini della passata rassegna 2008!


Il mosto sta cuocendo lentamente, per ore, per essere poi utilizzato per i tre prodotti tradizionali esposti nella rassegna



"Nell’intento di mantenere la memoria e di valorizzare le tradizioni locali, fatte di saggezza e di attenzione anche per i prodotti più semplici e poveri derivati dalla terra, domenica 27 settembre per le vie del centro storico verrà riproposta la Rassegna Sòghi, Saba e Savor, giunta alla sua 11° edizione

Durante la giornata a partire dalle ore 09.00 saranno offerti assaggi gratuiti dei prodotti tipici derivati dal mosto cotto, sughi, saba, savor, aceto balsamico, inoltre assaggi e vendita di calzagatti o paparoc. Si potranno ammirare antichi attrezzi della civiltà contadina usati in occasione della vendemmia, degustazioni guidate di aceto balsamico tradizionale di Modena, attività didattiche con la scuole elementari e medie di Nonantola e mostre fotografiche. E ancora sarà possibile degustare il nocino a cura dell’ordine del nocino modenese . Presente anche il mercato dei prodotti agricoli con vendita di sòghi, saba e savor e prodotti di stagione. "






La consorteria di San Prospero, MO, come sempre farà la preparazione dei paparot o paparòcc' o calzagatti, polenta condita con un delizioso ragù di carne!




non mancheranno le zucche e tanti alptri prodotti di stagione!

8 commenti:

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

like a fall festival?? sounds wonderful...

tomorrow is chemo day again, sarge will be ready for the fight! it takes all day for all four meds to drip in the iv.

hope your day is wonderful!

smiles, bee
xoxoxoxoxxoxoxo

ivana ha detto...

Cara Bee and Sarge!!!

I wish Sarge a new strong will to combat the next days!
I am with you!
Un abbraccio!

Sandy B ha detto...

Ciao Ivana...

Beautiful display of fall vegetables. I steamed broccoli as well as zucchini for our dinner tonight. Good!

Big hugs...

ivana ha detto...

Ciao Sandy!!!
Fall offers lots of wonderful vegetables and fruits!!!
Have a great Thursday!!!

Un abbraccio!!

angela ha detto...

Ciao,
nel mio ricordo ci sono i "paparot" polenta, sugo di fagioli, fatta raffreddare in un piatto piano poi fritta........squisita! Una bomba calorica e digestiva ma unica nel gusto e nella preparazione. Non è lo stesso di quella ricetta fatta a Nonantola? Mi piacerebbe un mondo andarci anche solo per comperare la Saba, usata d'inverno per fare i "Sabaj"...da quando non c'è più mia madre questi piatti sono solo un caro ricordo!!! Buona giornata, Angela

ivana ha detto...

Cao Angela!!

La saba per fortuna me la fa mia sorella...pensa che domani va in gita per tre giorni con il Pulman organizzata da Renzo...e lei porta i soghi per tutti!!!
Ne ho pure in casa, lei li fa per tutti in paese, a cominciare dal dott. meng, le suorine, amiche, parenti!!!!
Sì, i paparot a Nonantola sono sia nel piatto, fumanti, e lo mangi lì, ma poi hanno padelloni dove friggono dei triangolini, che offrono in omaggio, che sono la fine del mondo!

Sto pregustando il tutto!!!!
Poi si compra salsiccia, ciccioli, mele , cotogne ecc....!!!
Ho appena fatto un giretto a piedi, mi sono fermata sulla panchina davanti a acasa di Irma....sta cercando da ieri l'altro il"santino" di tua madre e non riesce a trovarlo...e si dispera!!!!

Grazie, cara Angela!!!

Ciao!!!

Elisabetta ha detto...

Gent.ma Ivana,

intanto complimenti per il Suo blog splendido! Ha il solo difetto che quando ci si entra poi ci si passano ore! Sono una giornalista italiana che vive a Berlino da anni e si occupa di gastronomia. Sto scrivendo per l'edizione tedesca di SlowFood un testo sulla Saba e il Vincotto, uno dei miei temi preferiti, essendo romagnola d'origine (di Imola). Faccio la Saba anche qui a Berlino, e ho insegnato a farla a vari miei conoscenti tedeschi.
Ho trovato nel Suo articolo dedicato alla sagra del Mosto cotto una foto che mi piacerebbe utilizzare: è quella col paiolo di rame pieno di saba. Detiene Lei i diritti d'autore? E' possibile pubblicarla, ovviamente menzionando la fonte?

Grazie mille e cordiali saluti,

Elisabetta Gaddoni

ivana ha detto...

Salve Elisabetta!

Grazie dei complimenti!
Tutte le foto sono scattate ed elaborate, da me.
Io vado sempre sul posto e , sempre in modo "rusticano" e da curiosa, fisso le situazioni che mi interessano!
Nel blog ci sono vari spunti su questo tema, nel sommario in "Nonantola", dove ci sono molte altre foto, oppure sotto "aceto balsamico", o "sagre e fiere" o "tradizioni", o fattoria ecc...
Da mia sorella si fanno ancora la saba, la conserva, il savòr....
Bene, vi sono molte foto, quindi quella più idonea può utilizzarla, citando la fonte....
Vorrei vedere però dove va scritto l'articolo, non importa se in lingua tedesca, che capisco.
Un saluto anche a Berlino!

Buona serata!!