venerdì 9 agosto 2013

ESECUZIONE...DI TRE MELANZANE, AL MICROONDE E IN TEGAME!!! VEGETARIANO, ESTIVO, RILASSANTE......

Le tre melanzane, che arrivano dall'angolo del campo di Anna, dove le è magnanimamente concesso di fare l'orto e coltivare verdure di stagione, sono sul mio tavolo di cucina, e a me torna, malgrado l'inedia causata dall'afa, la voglia anche mentale di variare le cose...
Ho capito cosa vuol dire per me variare le cose, vuol dire non accucciarsi più su un pouf in sala, circondarmi di manualetti a spirale, volumi pesanti, ritagli di giornali, quadernetto sgualcito, tutto lo scibile culinario a disposizione, per fissarmi una ricetta da eseguire...no, troppo tempo perso!
Da anni la verdura, stesa sul tavolo vuoto, mi parla...con  guizzi di ispirazione, e come una sarta che aggiusta con gli spilli le pieghe della stoffa da cucire sul manichino per creare un modello, io pregusto sapori dall'accostamento di ingredienti, faccio tabula rasa anche delle ultime elaborazioni fatte, magari aggiusto metodo, dimensioni, condimento...così ottengo le mie modeste "variazioni sul tema", quelle che costringono il G. a esclamare:
"Adesso vediamo che cosa hai strologato con quelle melanzane!"
Non proprio con espressione allegra e soddisfatta a priori...magari a posteriori, finito il pranzo...un volutamente striminzito assenso arriva dalla sua bocca!!!
Bando alle ciance...scusate, sono prolissa, ma quando si sta in silenzio, immersa in quotidiani crucci, di vario peso e natura, vien voglia di parlare...parlare....

MELANZANE A TRAMEZZINO, con pomodoro, mozzarella, olive...cottura al MW

Sbucciare le melanzane a zebra, alternando cioè buccia e sbucciatura, per mantenere  in forma le fette nelle cotture:
Fette di melanzane di circa un cm di altezza, tagliate a rondelle, e cucinarle per 6 minuti a 700 W, stese a un solo strato su un largo piatto di vetro o porcellana, coperto con altro piatto...lasciare riposare un po'.
Ho utilizzato le fette più regolari
che ho passato nell'olio, non molto, nella pirofila, ho coperto con fettine di pomodoro fresco, sempre dall'orto, origano, fettine di mozzarella, olive a metà, sale fino, pepe
N.B. la mozzarella va anche strizzata, perché al MW farebbe troppo liquido sul fondo, che però a fine cottura si asciuga con carta da cucina, 
Ora coprire ciascuna fetta con altra in misura, spennellare con olio sempre evo, io uso solo quello a cucinare e a condire, cospargere con altro origano e passare al forno MW per due minuti, coperto solo dalla cupola da microonde, per 3 minuti a 500W minuti .
Il tramezzino rimane in forma, è poco grasso, è morbido e saporito 
Con le fette di dimensione più piccola, pure già precotte al MW e che corrispondo a circa a un terzo delle tre melanzane, ovvero a una medio grossa melanzana, preparo con cottura tradizionale una salsa mediterranea, che mi serve anche come condimento per un primo

SALSA MELANZANA; POMODORO; OLIVE, basilico e limone

Testo e immagini di ivanasetti

Stufare in poco olio, dolcemente una grossa cipolla Tropea a fettine sottili, aggiungere i pezzi di melanzana tagliati grossolanamente, mescolare brevemente, sono già cotte, quindi non occorre brasare, spruzzare con il succo di un mezzo limone sugoso, salare pepare, mescolare, sempre a fiamma debole, aggiungere due pomodori maturi grandi tritati, le foglie di basilico, una decina spezzettate, mescolare, poi le olive snocciolate, intere.


In questo modo non occorre stare molto ai fornelli, questo è un vantaggio d'estate, i sapori rimangono più distinti, molto gradevoli, ho mangiato la salsa come cena fredda vegetariana, con uova sode e caciotta fresca.

Con la salsa ho condito il primo del pranzo:
PENNE RIGATE con SALSA MEDITERRANEA MELANZANE

Tutto qui, lungo discorso e poca sostanza...ma sono momenti felici lo stesso, ci si distoglie da altri pensieri!!!

Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.


3 commenti:

Empress Bee (of the high sea) ha detto...

as i have said many times - you are SO creative! you should have been a great chef of the world honey!

smiles, bee
oxoxo

Valentina ha detto...

Mi sa che quelle tre melanzane ti hanno parlato molto bene! Splendide ricette estive...Non ho facebook, aspetto di vedere sul blog una foto di Chicco! Poco prima di cena abbiamo avuto tanta paura: Roger era introvabile, abbiamo gridato il suo nome e cercato per un pò qui in campagna, poi mi è venuto di chiamare mamma per dirle di guardare in strada...Roger era davanti al suo cancellino! Ha fatto da solo la stradafino al paese...non abbiamo avuto il coraggio di sgridarlo, l'ho solo preso tenuto in braccio e baciato per mezz'ora! Che spavento! Dopo l'incendio che ci ha tenuto in ansia per due giorni anche questa!!! Notte, Valentina

Paul ha detto...

Hi Ivana. One again I'm enjoying reading and looking at your wonderful food.
I was able to bake a surprise cake. It was a white cake and inside I placed cupcakes of different colors, red, green, blue & yellow. Over all of them was the rest of the white cake batter and baked it. After cutting into it we saw the colorful balls. The children loved seeing the different colors and thus the surprise. It was also very tasty. Well, ciao my friend.

Paul