domenica 9 marzo 2014

Una crostatina per festeggiarmi l'8 marzo,  Festa della Donna...nel portafrutta avevo pere Abate, compratestamattina al banco del Mercato Contadino, da Isora!


 Testo e immagini di ivanasetti

 Me le guardavo estrologavo su come preparale...e così mi è venuto voglia di crostatine, ho degli stampini che uso molto di rado, voglio riprenderli
La mia solita brisèe dolce
200  g  farina 00
90  g  burro a fettine
3  cucchiai di zucchero
1  cucchiaino di bicarbonato con alcune gocce di limone, scorza di limone grattugiata, un po' d'acqua frizzante dal frigo e latte


Per la crema:
2  cucchiai di farina, 2  cucchiai di zucchero, 30 g di mandorle macinate grossolanamente, un pizzico di spezie saporite, 2  uova fresche, pensavo solo una, poi ne ho messe due, e latte, una tazza da camomilla scarsa, e del cacao di martinica da grattugiare, circa 1 cucchiaio
Ho preparato la brisèe che ho lasciato al fresco per mezz'ora, intanto ho pelato una pera molto grossa di 350 g, a fettine, che ho irrorato di succo di limone e spezie.
Ho steso delle palle grosse più di una noce, per foderare gli stampini di 12 cm di diametro, già imburrati e infarinati, ho forato il fondo, e l'ho cosparso di briciole di biscotti frollini, vi ho sistemato le fettine di pera, e ho versato circa due cucchiaiate abbondanti di crema per ogni crostatina.
In forno per 30 minuti a 170°C ventilato

Un dolcetto...consolante!!!
Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.

2 commenti:

Empress Bee (of the high sea) ha detto...

oh gosh they look wonderful! enjoy! hope all is well at your house and with you and the g.!

hugs, bee
xooxoxoxo

Sandy B ha detto...

I agree with Bee. YUM. Thinking of you...and the G.

Big hugs, honey...