domenica 5 gennaio 2014

DREIKOENIGSKUCHEN, LA TORTA DEI RE MAGI, RICETTA CLASSICA SVIZZERA, DOLCE DELL'EPIFANIA

Ho nascosto la mandorla in una delle otto sfere, che circondano quella del centro.
I bambini saranno impazienti di trovarla, mangiando il pane dolce tradizionale svizzero, che da 62 anni è stato ripreso, e ha avuto grande riscontro, e ancora oggi le vendite di questo dolce per l'Epifania sono sempre eccezionali.
La storia di questo dolce è molto lunga, intrecciata alle feste saturnali per per ingraziarsi gli dei ed avere buoni raccolti, quindi d'uso pagano, che poi nei secoli ha avuto l'apporto di simboli cristiani, e si presero le tre figure dei Re Magi, che furono pure fatti Santi, i cui resti giacevano in Duomo a Milano...ma poi il Barbarossa li ottenne (se li fece dare!) e li portò nel Duomo di Colonia
500  g  farina 0, pizzico sale, buccia limone grattugiata
2/3  bustina di lievito di birra disidratato
100  g  zucchero
200  g  latte tiepido
60    g  burro sciolto
50    g  di sultanina ammollata in acqua calda e asciugata
1 + 1  uova
mandorle a pezzetti, + una intera, da nascondere.
granella di zucchero
Ho miscelato nel robot farina, lievito, zucchero, ho aggiunto il burro, l'uovo e il latte, fino ad avere un impasto morbido
 Ho impastato abbastanza a lungo con le mani, aggiungendo l'uvetta.
ho messo a lievitare per circa tre ore, quando era più che raddoppiato di volume


 ho tolto quasi un terzo dell'impasto per la parte centrale, quindi ho ricavato 8 palline di circa 90 grammi, che ho sistemato in uno stampo pesante di alluminio, imburrato e infarinato, non avevo carta da forno...
Ho spennellato con uovo battuto, e decorato con mandorle spezzate e granella di zucchero;
dopo circa quaranta minuti per la seconda lievitazione ho introdotto lo stampo nel forno già caldo e ventilato a 160°C per circa 30 minuti
La presenza di questo dolce in Svizzera è accertata nel 1311...notizie storiche e ricetta, diversa da quelle in uso nei paesi limitrofi, è reperibile nel sito
www.foodnews.ch,
Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.

6 commenti:

Gunn ha detto...

Just what I wish I had just here next to my coffee.....

HaPpY NeW Year!

Byte64 ha detto...

Bella!

Ciao Nonna Ivana, auguri di un buon principio!

Tlaz

Fabipasticcio ha detto...

Ottimo modo di festeggiare l'Epifania!

Traveling Bells ha detto...

I want some now, yum.

Big hugs, honey...

Anonimo ha detto...

Buon anno cara Ivana! Salute e gioie a te e tutti i tuoi!
CHIaRa

ღ Djallen ღ ha detto...

Deve essere un dolce delizioso, perchè semplice nel suo essere, anche dopo l'epifania :D
Grazie per avermelo fatto conoscere!!
Buon Anno (anche se in ritardo) e tanti abbracci Jè