martedì 16 marzo 2010

LONZA al PRIMITIVO e LATTE



Rifacciamo pure la lonza, un secondo della domenica...come sempre non eseguo mai uguale alle volte precedenti...
Trovo sempre un ingrediente o un vino diverso, un sapore da sperimentare...sono sempre curiosa dei risultati...magari inaspettati!





LONZA al PRIMITIVO e LATTE


1.200 g trancio di lonza di maiale
2 cucchiaini di salamoia bolognese, fatta in casa
2 spicchi aglio vestiti, leggermente schiacciati
2 cucchiai olio evo
1 bicchiere di vino rosso PRIMITIVO (avevo in frigo quello!)
1 bicchiere di latte

Lavare il trancio, asciugarlo e fare delle incisioni a grata sulla parte con la cotenna bianca.
Rosolare nell'olio dalle due parti, in un tegame antiaderente, circa mezz'ora.
Cospargere con l'ajon o salamoia bolognese, versare il vino, scaldarlo, ma non farlo evaporare, aggiungere anche il latte, portare a ebollizione, coprire e cuocere per un'ora e un quarto, voltandolo un paio di volte. Si lascia cuocere un po' anche scoperto per asciugare leggermente, occorre il sughetto!

Passare il sugo, che è abbastanza liquido, ma lasciare la parte cremosa formata dal latte.
Servire a fette, caldo, con il sugo sopra.

SALAMOIA BOLOGNESE o AJON





11 commenti:

Bibliotopa ha detto...

col solo latte ( tanto) e senza vino la faceva la mia mamma come "porcina in latte"

ivana ha detto...

Ciao Biblio!
la classica "Lonza al l
Latte" sempiterna, ma io mi permetto sempre delle "divagazioni"
Penso che considero i miei commensali come cavie...sarà perché ho lavorato per anni in un laboratorio chimico? (geigy BL)
Buona giornata!!!!
Grazie!!!

Scarabocchio ha detto...

Una versione corposa e rustica del classicissimo ragù al latte!
Credo che mi piacerebbe di sicuro!
E sono sicura che le tue cavie sono ben contente di fungere questo ruolo!
Mamma che fame: nonostante l'ora ne assaggerei volentieri un pezzettino!
Allo stomaco non si comanda! ^^

ivana ha detto...

Grazie Anna,

non è proprio una visione da ...colazione, ma goduriosa sì!
I sapori acquisiti con la cottura in questo connubio, sono stati davvero ottimi!!!

Un abbraccio, cara....buona giornata!!!

Anonimo ha detto...

Ciao Ivana

è da tre giorni che non mi siedo davanti al PC,ed ecco che vedo tante di quelle buone pietanze che hai preparato, una meraviglia!!!
Sarà senz'altro saporitissimo questo pezzo di maiale al latte.
Qua è scoppiata la primavera.
carissimi saluti da noi, anche per Gianni.

Vreni

ivana ha detto...

Ciao Vreni!!
Spero tu stia bene!!!!
Sì ho lavorato moltissimo, e oggi pure, ho appena fatto una Waehe con cavolo cappuccio, pancetta, formaggio e crema, come il solito, ma con il cappuccio non l'avevo mai fatta!
Quando partirete?
G. sta portando il piccolo alla palestra, domenica sarà a Firenze per i campionati italiani di atletica delle scuole...vediamo che farà!!!
Auguri di buona salute, allora, anche qui sta arrivando la primavera, anche se ci sono mucchi di neve dappertutto, lungo le vie, ma col tepore del sole sparirà presto!!!

Buona serata!!!

Luciana ha detto...

buonissima...al latte deve essere molto delicata...un bacio

Sandy B ha detto...

Ciao Ivana!

Dick grilled pork for our dinner last night. Tonight I will cut up the leftover pieces and stir fry some vegetables to go with it.

It is finally warm here! We love it.

Big hugs...

ivana ha detto...

Ciao Sandy!

We had a sunny day, not cold, I hope spring is coming!
I was with friends at the market place...i can take photo by walking..it's another life!
My leftovers do not remain at home, they go with my children!!! wink!
See you!

Hugs!!!

Sabrina Fattorini ha detto...

Ciao Ivana,
complimenti davvero,sempre delle ricette buonissime...passa da me quando vuoi... ho una sorpresa per te!!!! un bacione

ivana ha detto...

Ciao Sabrina,

grazie!
Appena ho un attimo arrivo!!!
Lavoro parecchio e vado poco in giro...soprattutto non seguo i premi!

Buona serata!