sabato 5 marzo 2011

GIOVEDI' GRASSO 2011...3. PARTE: FRITTELLE di RISO e salsiccia

Versione CARNEVALE 2011.


ho preparato le FRITTELLE  per la cena del GIOVEDI' GRASSO 2011, sempre all'insegna della improvvisazione, perché non ho tempo di guardare le mie ricette anteriori...che forse non mi soddisfano più, data la mia perenne curiosità di sperimentare!!!


per  20  persone


Ci vuole un po' di pazienza...e  sofferenza!!!
Base il  RISO, lessato la sera prima della preparazione delle frittelle


400  g   riso per minestre lessato 20 minuti in 2.400 ml acqua e 4 dadi di carne per brodo
300  g   peso salsiccia già grigliata a punto, poi tagliata a fettine, quindi tritata col coltello




che aggiungerò alla metà pastella pronta da friggere


Preparo ina una grande ciotola una base con  10 UOVA  sbattute con una frusta, cui aggiungo man mano il riso sgranandolo, perché è piuttosto appiccicato, quindi vi aggiungo, a occhio circa 600 a 800  g  di FARINA 00, tre grazie, e pure  un mezzo etto di parmigiano reggiano grattugiato, mescolando con cucchiaio di legno, perché è piuttosto densa la massa.
Versare un po' di latte e acqua, circa due bicchieri in modo da avere una giusta umidità, per fare "lievitare" l'impasto, lasciandolo riposare un'oretta, serve per avere frittelle abbastanza compatte e regolari, altrimenti si scompongono durante la frittura.






Ho suddiviso l'impasto in due parti, a una ho aggiunto la salsiccia tritata, come si vede dalla foto




Poi si parte per coordinare l'operazione, abbastanza lunga, del FRIGGERE!

PIGIARE SUL BOTTONE DELL' ASPIRATORE
APRIRE DI UNO SPIRAGLIO LA FINESTRA....
FODERARE DI CARTA STAGNOLA LE SUPERFICI VICINIORE, LE PARETI, stando attenti a eventuale rischio di incendio, da non sottovalutare!!!
ABBIGLIAMENTO CONGRUO, che verrà immediatamente tolto e messo lontano dagli ambienti abitabili, in attesa di lavatrice...eventualmente fare il bagno, che ho fatto, proprio perché ho fritto in anticipo sulla cena, ho poi riscaldato in forno nel contenitore stesso!
Una bottiglia da acqua minerale da 15 cl di  STRUTTO  fresco da macellazione, che avevo conservato in freezer, scongelato in cantina dalla sera precedente.
Una larga padella di ghisa (la mia ha una sessantina d'anni, e pesa parecchio!!!), metto una buona fetta di strutto, che lascio scaldare finché introdurre un pezzo di buccia di arancia provoca le bollicine tutt'attorno....a cucchiaiate posare la pastella, cercando di avere uguale contenuto, nell'olio bollente e controllare che non sia troppo caldo, ma quel tanto da fare imbiondire, senza bruciacchiare e tenere pronto un largo contenitore con alcuni strati di carta cucina, dove collocare le frittelle man mano che sono state dorate dalle due parti, scolate tenendole sospese sulla padella con una  pinza .




Mi aiuto con una seconda padella in acciaio smaltato pesante e molto adatta al fritto, per tenere separati i due tipi, vegetariano, fritto con olio di semi di girasole....inserisco sempre nelle padelle una buccia di arancia, che serve per camuffare un po' l'odore, cambiandola appena è brunita!




Sono ottime anche da sole...ma la cena del GIOVEDI'  GRASSO richiede una abbondanza di cibi goduriosi, lasciando a ciascuno dei commensali la scelta di sobrietà, se possibile!!!



Il lambrusco è sempre un ottimo abbinamento per cibi del genere, molto in uso dalle nostre parti!!!

Buon appetito....davvero ci vuole!!!!

Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.








10 commenti:

Puddin ha detto...

Continuo leggere le tue ricette per Carnevale perche sono bellissime. Penso a quanto devono essere felice quelli in famiglia e amici di poter godere di un pasto con affini della tradizione. Un abbraccio da ponente, P

ivana ha detto...

Grazie aula!!!

Davvero è stata una serata felice e serena!!!
A me piace proprio per dare il sapore dlle antiche abitudii!!!

Un abbraccio!

Ora vado a preparare per il pranzo di domani!!!

Anonimo ha detto...

Che meraviglia! Grazie Ivana d'aveci fatto partecipare... CHIARA

ivana ha detto...

grazie a te Chiara!!!

Sono sapori nel nostro DNA, io vorrei perpetrarli anche per generazioni future!
Un buon week end a te!!!

Paul ha detto...

Good morning Ivana. It has rained last night, all during the night and it's still raining. One thing, the snow is disappearing quickly. We visited mom last night. She's looking pretty good and sounds great. Mary Lou and AmyLynn have gone shopping in Windsor and I'm by myself for most of the day. Wow! Now what should I do now? Well I think I'll go sit in my relaxing chair and just enjoy myself. Ha,ha,ha. Not really. I've got a few things that have to be done before they come home so I'd better to them. See you later.

Paul

ivana ha detto...

Hi Paul!!!
It rained here too, and I'm cooking for tomorrow's family reunion!!!
I'd need a relaxing chair!!!
I hope I get some rest tomorrow in the afternoon!!!

Have a great Saturday!!!

Snowy Paul ha detto...

I spoke to soon Ivana. Just after the rain stopped, it started to snow and it hasn't stopped until this morning. We had about 3 inches of this white stuff again. I'm fed up with snow. Ciao.

Paul

ivana ha detto...

Ciao Paul!!!
I had the family reunion dinenr at noon, we have a lovely milld sunny day...Spring is close!!!

I've to clean, then...a long walk!!!!

Have a great Sunday!!!

Fabipasticcio ha detto...

CHE GODURIA!
Baci baci

ivana ha detto...

Ciao Fabi!!!
proprio così....da incoscienti....faremo quarsima!!!

Un abbraccio!!!