giovedì 8 dicembre 2011

GRATTIMANNEN, gli omini di PANE DOLCE

Finalmente mi sono decisa a fare i Graettimannen, gli omettini di pasta di pane arricchita e un po' dolce.
Si mangiano nel giorno di San Niccolò o Nicola,  il 6 dicembre!
Il San Nicola patrono della Svizzera è un santo riconossciuto dalla Chiesa Cattolica, vissuto in un piccolo paese Fluee  1417-1487, ricoprì varie cariche

 E' la festa per i bambini, che ricevono doni o carbone, da come sono segnati nel Libro d'Oro del Santo. In certi paesi e zone, è proprio come la festa di Natale, i bambini alla vigilia mettono le calze o le scarpe in attesa che arrivino i doni. Il Santo si fa accompagnare da un aiutante, che è colui che dà le punizioni, se i bambini sono stati cattivi, o fa la predica...naturalmente sono le famiglie che invitano qualcuno che si presta a vestire il manto rosso del Vescovo, e porta nelle case i doni.
Io ho preso la semplice ricetta di un'amica cara, basilese di nascita, che vive a Bari, da pochi anni, e che ricorda ogni sei dicembre anche questa sua usanza, molto sentita nel Cantone di Basilea Città e Basilea Campagna.
Ieri sera ha festeggiato con amici nella propria casa questa ricorrenza magica, lei è molto brava e ha molta manualità e stile, la sua tavola è preparata in modo splendido, con la candela, il colore rosso, e le decorazioni!
Nella stessa Bari sappiamo che San Nicola, non il San Nicola venerato in Svizzera, è Santo co-patrono, viene venerato dalla popolazione, ma arrivano anche da paesi lontani, come la Russia, che ha san Nicola come patrono, tanti pellegrini.
Sotto l'altare della Cripta della Basilica di San Nicola a Bari ci sono le reliquie, parti del corpo del Santo che furono trafugate da marinai baresi nel 1087.
Rimasi stupita a vedere che gli stilofori nel protiro della Basilica a Bari erano due buoi, al posto dei leoni: i buoi infatti avevano trasportato la cassa con i resti.
Testo e foto di ivanasetti

La ricetta di Vreni:
 che io ho usato così

600  g farina 00
1      bustina di lievito secco MF
30   g  zucchero  
10  g  sale fino
70   g  burro morbido 
350  g  latte tiepido
uvetta ammollata in acqua tiepida


 Ho impastato e lasciato lievitare al caldo per tre ore
.
 
 Ho staccato 15 pezzi di pasta, formando un salsicciotto ovale di circa 15 cm di altezza e sui 70 g all'incirca di peso, poi aiutandomi con la spatola ho separato gambe e braccia, ho adornato con pezzetti di pasta per formare cappelli o capelli da donna, insomma, mica tanto brava in queste cose, forse avrei dovuto avere i nipoti ad aiutarmi, con le loro manine, le mie sono un po' anchilosate dall'età!
Ho spennellato con dell'uovo sbattuto, dopo che li avevo già messi sulla lastra del forno con la carta sotto. Non avevo lo zucchero in granella da mettere prima della cottura.
Mi è voluto del tempo, tanto che mi lievitavano davanti agli occhi, nella cucina calda. 
Ho messo nel forno ventilato già caldo a 175°C e ho fatto cuocere per 25 minuti, abbassando a 155-160°C negli ultimi 10 minuti


 Li ho spolverati con zucchero a velo


Questo impasto è ottimo anche per fare Trecce e Pani della Domenica (Zoepfe und Sontagsbrot!

Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.




16 commenti:

Jean ha detto...

Those are so cute. Heck, even this big kid (me!) would like those!

Big hugs to you!

ivana ha detto...

Ciao Jean!!!
It's for all, children and adults...when not, we eat them at the same!!!

Have a great Thursday and toi toi toi to Bill!

Big hugs!

xoxoxoxoxo

Traveling Bells ha detto...

Big mistake to come to your blog with an empty tummy! These look sooo good. I am ready to eat:)

Have a great day. Big hugs, honey...

ivana ha detto...

Ciao Sandy!

A tasty fabulous small bread for the Christmas time!

Have a great Thursday!!!

Big hugs!

xoxoxoxoxo

lea ha detto...

Son proprio belli, li preparerò alle mie bimbe e ne saranno molto entusiaste. Grazie e buona serata!

ivana ha detto...

Grazie a te!

Hanno un sapore che si avvicina alle focaccine, ma meno grasse, molto genuine, fatte in casa!
Praticamente delle ottime merendine, senza conservanti o strani zuccheri e aromi!
Si possono fare per le feste, ma anche quando si desiderano!
Un abbarccio!

michela ha detto...

che carine

son presa male con il raffreddore e daltre magagne...altrimenti li farei domani subito..ma mel i segno..
grazie anche per le sempre belle informazioni

e tanti auguri di Natale che..se passo tra altri 6 mesi..almeno te li ho fatti.
:-D

ivana ha detto...

Ciao Michela!

Auguri per il raffreddore e il resto!
Ricambio gli auguri di Felici Feste!
Sono merende belle e buone!
Ne rifarò un'infornata per avere sempre focaccette pronte in freezer!

Un abbraccio!

Fabipasticcio ha detto...

ma che belle queste donnine e che belli questi omini!
San Nicola è passato e il Natale si avvicina...
Serena notte Ivana laboriosa

ivana ha detto...

Serena notte anche a te, Fabi!
Avevo dimenticato quanto erano buoni...proprio delle merendine sane per i piccoli...mi sono già trovata un'occupazione extra!!!

Un abbraccio!

Puddin ha detto...

Mi sembra che in ogni paese ci sono gli 'omini dolci' per Natale...da noi gingerbread men! un abbraccio da ponente. P

ivana ha detto...

Ciao Paula!!!

Grazie, mi fa piacere leggerti, spero tu stia bene!!!
Appena rientrata a casa...la comica oggi: cambiato il pannolino ad Agata sul divano...sono seduta sul tubetto della crema...ti figuri i pantaloni neri di velluto millerighe? Sono imbranata!!!

Sì, tutto il mondo è paese, in fondo!
Da quando l'uomo emigra e va in paesi lontani, per forza che ci sono anche i cibi che si mescolano!

Buona serata te!

Un abbraccio!!!

Paul ha detto...

Ivana, I've been so busy this week. Between driving to Amherstburg and Windsor, bringing one of my ladies to the doctors and trying to bake for Christmas, this hasn't given me much time to see anyone's blogs including my owns. I finally sat done and had a few minutes to read some of them. Bee seems to be enjoying her cruise and just by seeing this blog of yours, baking looks great. We didn't get a chance to visit my mother this evening but we'll get there tonight. Have a great day my friend.

Paul

ivana ha detto...

Ciao Paul!

I had forgotten to reply!
Have you baked for Christmas? I remeber your wonderful cupcakes and cookies!

I begin next week!
Greetings to you all!

Anonimo ha detto...

Ciao cara Ivana
E soltanto adesso che ti posso scrivere, perchè si era scollegato un filo dal PC,senza accorgermene.
Sono bellissimi i tuoi Grättimannen, mi fa proprio piacere, che qualcun'altra casalinga li abbia copiati.Giovedi partiremo per la Svizzera.Vi auguro un bel avvento, ci sentiremo.
Un abbraccio
Vreni

ivana ha detto...

Grazie Vreni!
Peccato che hai sempre qualche problema col PC!
Bene, buon viaggio, andrete in macchina o aereo?
Salutami tutti i tuoi famigliari e tanti auguri!
Spero di sentirvi e vedervi, magari!!!

Un abbraccio a voi!