domenica 2 settembre 2012

CREVALCORE: un SABATO sotto il PORTICO in PIAZZA

CREVALCORE TERREMOTO

Ho avuto un  paio d'ore da dedicare, nella mattinata del sabato, a una visita tranquilla a un paio di negozi che hanno aperto sotto i portici e lentamente stanno ingranando!
Da Leda ormai ci sono anche i giornali, il Lotto, le piccole cose di cancelleria...le vetrine non hanno ancora i ripiani, quindi è ancora solo un vetro scuro che riflette il portico e la parte del corso Matteotti di fronte..
Il flusso dei clienti sta riprendendo, un saluto, un riandare a momenti bui di questi mesi, parole di speranza...sorrisi!
E' stato aperto anche il passaggio pedonale di fianco a Porta Modena, è un sollievo poter finalmente accedere alla piazza, ai portici senza dover fare la gimkana dei vicoli, i quali sono ancora sbarrati proprio allo sbocco verso Corso Matteotti, praticamente cinque accessi su sedici più la porticina, come diciamo noi, e solamente nella parte di Porta Modena, a Ovest!
Ora le transenne si incuneano sul corso, permettendo ai pedoni di percorrere un pezzo del Corso e avere una visuale verso il Municipio e di sbieco verso la Parrocchiale S. Silvestro! Questa è zona rossa, e fervono ancora i lavori dei Vigili del Fuoco, per mettere in sicurezza gli edifici prospcienti il Corso. Un mastodontico automezzo dei Vigili del Fuoco è stato introdotto oltre la transenna, proprio dal negozio di Silvana, la profumeria che ha riaperto da martedì, non nel proprio locale, di fianco al Municipio gravemente lesionato, ma alcuni metri distante, in un altro più sicuro! E mi compro finalmente una crema!
Dai portici posso fotografare lo scorcio verso il centro della piazza, il campanile, parte della Chiesa di San Silvestro e il monumento a Malpighi... è un'emozione molto grande vedere questi simboli...anche se non si può accedervi!
La giornata è offuscata da nubi alte, che poi saranno pioggia, finalmente seria, che bagna davvero e inzuppa i prati e i campi!


La casa difronte è seriamente lesionata, mette a rischio il palazzo adiacente, in cui c'è una banca, che dopo mesi dovrebbe rientrare in sede...
Viene liberata la lunga scala 

e alcuni vigili imbragati vengono sollevati verso il tetto


 Le transenne sotto il portico, qui dalla profumeria, ci vietano l'accesso al Municipio, che è abbandonato da oltre tre mesi, fin dalla prima scossa del 20 maggio.

Mi allontano dando uno sguardo 

Ritorno al Piazzale di Porta Modena, la Porta è tutta transennata dall'esterno all'interno, per il rischio di crollo; priorità per la viabilità urbana è il suo ripristino in sicurezza.

Anche i negozi locati nel Palazzo Tavani sono inagibili, la Piadineria dovrebbe aprire a breve nella zona opposta a questa di Porta Modena! Speriamo!
 Abbarbicata al vecchio muro della fiancata ovest della Chiesa della Concezione o Da Sira si erge robusta, spinosa, solitaria una pianta di Cirsum o anche di Centaurea, non so bene quale sia, ma mi appare come un segno dell'antico orto dalla Immagine miracolosa della Madonna che, come nell'usanza rurale antica, stava attaccata a un albero!


Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.



10 commenti:

Empress Bee (of the high sea) ha detto...

it's coming along but still i am sad for everyone. i hope you have a lovely day with your family (and dog) and don't have to work too hard. relax a bit and just enjoy the day! and the cool rain.

smiles and hugs, bee
xoxoxooxoxoxxoxoxo

Traveling Bells ha detto...

Progress! I know it is slow, but safety needs to come first. This flower looks like a thistle, and it made me smile. It is a little sunshine in a bleak situation.

Big hugs from rainy Mayberry, honey...

Anonimo ha detto...

Decisamente la prima che hai detto ( alludo alla pianta.. ), direi.
La normalità - una relativa normalità - pian piano si fa strada, e l'operosità è già un conforto, a vedersi.
Va meglio anche lì da voi, quanto a tempo atmosferico?
Domani aspetto notizie: auguri per i tuoi occhi!
I kiss you good night
Adriana

ivana ha detto...

Ciao cara Beea!
My Sunday was so full, ten folks and a dog...but I could have a nap, then I cleaned the kitchen.
Later we walked to the Center, and the events there!
I write about next!

Big hugs!

xoxoxoxoxo

ivana ha detto...

Ciao cara Sandy!

The Sunday is over, I was tired, but the walk was a relax time!
My guest were satisfied, the dog too!
Tomorrow to the oculista, my eyes have some issues!

Big hugs, honey!

xoxoxoxo

ivana ha detto...

Ciao Adri!

Sì Cirsium, ho persino scritto male!
Due giorni pesantissimi, mio figlio mi ha telefonato sabato a mezzogiorno, per dirmi che venivano tutti a pranzo, così per 10 persone e u cane ho cucinato alla disperata, mi sembrava che non fossse mai sufficiente...ma ho strafatto!

Sono fusa, ma la passeggiata in centro, o almeno nei dintorni, mi ha ossigenata e rilassata...ma ho fatto tante foto, che adesso mi sono ricaricata di lavoro da fare ancora di più!
In apese pullulano gli eventi, sono tutti piacevoli, forse per farci stare con l'animo leggero...speriamo però che le cose vadano avanti!

La temperatura si è abbassata, è piovuto per alcune ore, almeno un piccolo refrigeri al suolo!
Ma neoccorrerebbe molto ancora! Pazienza, almeno così proseguono i lavori!

Grazie, Adri, seriamo che domani sia una buona giornataanche dall'oculista, domani pomeriggio!

Un abbraccio!

Giangi ha detto...

Cara Ivana, si procede, si procede, lentamente ma decisamente la vita rifiorisce nella mia e nostra cara Crevalcore, e la fiducia può forse basarsi di nuovo su elementi concreti.

Nel nostro umile piccolo, come Coro I Castellani della Valle, contribuiremo alla rifioriotura riprendendo a pieno ritmo, il 10 settembre, e con entusiasmo, l'attività artistica. Lo so che non è così importante, che ben altro saprà e dovrà riisvegliare e risollevare il paese, anche se, ripeto, la strada è ottimamente intrapresa, ma almeno chi partecipa al coro avrà un altro appiglio di "normalità", io compreso, ovviamente, e magari, al primo concerto, potremo darne uno anche alla cittadinanza... forse... ammesso sia importante...

Naturalmente, se e quando avrai tempo, ti aspettiamo a una prova per conoscerci di persona e parlare un po' de visu, se così ti andrà.

Ciao

Gian Marco

ivana ha detto...

Ciao G. Marco!

Sto passando dei giorni molto pieni e anche faticosi, inoltre pure l'occhio sinistro mi dà preoccupazione, devo fare altri accertamenti, quindi sto un po' alla larga dal PC!
Anche il Coro è importante, per coloro che ne fanno parte, per scelta, ma soprattutto per coloro che potranno godere l'ascolto dei concerti!
Quindi una chiacchierata spero sia possibile, nel periodo in cui sarete attivi qui a Crevalcore!
Buona serata!
Ciao!

Giangi ha detto...

Cara Ivana, spero che il tuo problema all'occhio non sia grave, anzi, ti auguro proprio di no, ovviamente!

Cerca di star bene, e ti aspetto sia sul tuo che sul mio blog, se vorrai, che alle prove.

Ciao

Gian Marco

ivana ha detto...

Eccomi, G.M.

L'occhio necessita di ulteriori accertamenti, causa il nervo ottico...
Passerò di là al tuo blog!

Ciao!