domenica 17 febbraio 2013

SFORMATO DI BROCCOLO E CAROTA, PANE ALLA CAROTA

Avevo molte carote in frigo, così mi son decisa, sollecitata anche da un'idea carina di uno sformato di Paola di Altrotempo, a provare di cuocerne uno!
Ho in memoria uno sformato tricolore che faceva mia sorella decenni fa, e anche quello di piselli della zia Irma, che preparava che era già novantenne!
Avevo pure un  mezzo broccolo, già lessato e quindi anche  adatto, perché non troppo umido, essendo in frigo da due giorni...mentre ho garttugiato la carota finemente e l'ho passata 3 minuti nel microonde a 700 W.

Testo e immagini di ivansetti
Preparo subito una 
Besciamella:

30  g  burro
2    cucchiai di farina
una tazza di latte scarsa
deve essere abbastanza soda, salare e mescolarla col parmigiano, sale e noce moscata, fare intiepidire



200  g  broccolo lessato e ben asciutto, tritato
150  g  carote grattugiate, passate nel MW 3' a 700 W.
3      uova, (tuorli separati dagli albumi
40    g parmigiano reggiano grattugiato
pane bianco grattugiato
sale pepe, noce moscata 
Metto i tre tuorli nella besciamella già arricchita con formaggio e insaporita, monto a neve i tre albumi, li incorporo alla besciamella, mescolo bene, mantenedo soffice la crema
suddivido in due parti la besciamella pronta, in una metto il broccolo tritato, nell'altra le carote
 
Ho imburrato e cosparsi con pane grattugiato uno stampo ...per ciambella, ma solo a fatto compiuto mi sono accorta di avere sbagliato, dovevo prendere lo stampo da budino, liscio, ma proprio non ci ho pensato a questo disguido, la mia testa non aveva un minimo avviso che stavo facendo una cavolata...pazienza, la prossima volta senz'altro mi sarà stampato in testa...che stampo dovrò prendere per lo sformato!

Ho splverizzato la superficie con pangrattato...
Cottura in forno ad aria, a 170°C per tre quarti d'ora.

Il problema si è svelato al momento dell'uscita dello sformato dal forno...lo devo rivoltare per farlo staccare dallo stampo, ma così si schiaccia la bella rotondità dello sformato, che si è gonfiato cuocendosi...e io vado a rovinare tutto rimettendolo dritto...così ho uno sformato sformato, schiacciato...ma vabene lostesso...una lezione da tenere a mente!
E' però riuscito come sapore e morbidezza soda, sembra persino un pasticcino, tanto che i ragazzi tutti hanno esclamato
"Mamma, nonna, ma perché servi il dolce prima di mangiare?"

"Non è un dolce, è l'antipasto!" e mi sono dileguata in cucina...per fortuna che me ne sono salvata una fettina...

Il DORATO PANE-TRECCIA, ALLA CAROTA E ROSMARINO, CON OLIO DI ARACHIDE E SUCCO DI LIMONE!

E' piaciuto pure il pane, tanto da doverne mettere nella "dogbag"!

Anche qui sono stata sbadata...ho usato la farina 00 invece di quella 0...ma è riuscito molto buono, come una torta....salata, pure questa!!!


Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.






6 commenti:

Empress Bee (of the high sea) ha detto...

i just love looking at all the wonderful things you cook honey~

smiles, bee
xoxoxoxoxo

Traveling Bells ha detto...

Very interesting. I would love to have a hot slice or two of both! Yum.

Big hugs, honey...

Anonimo ha detto...

Niente male per essere due...errori.
Tutto è possibile quando la testa è presa da troppe cose e non dire di no perchè si capisce benissimo che sei una nonna super affacendata.
Un abbraccio Erminia

ivana ha detto...

Thank you !

I love staying in my kitchen and trying new experiments!
You see, I do not like doing the same things in the kitchen, I change ingredients and doses!
Have a great afternoon!
Big hugs!

ivana ha detto...

thank you Sandy!
Glad that MM is hungry...and everything is ok!
Big hugs!

ivana ha detto...

Sì, Erminia!
A volte mi ingolfo nel lavoro, come se avessi una ventina di anni meno...poi sento le conseguenze, il peso alle gambe, la stanchezza...ma spesso la soddisfazione di fare le cose, oggi solo in cucina, mi gratifica!

Un abbraccio Erminia!