sabato 9 febbraio 2013

FRITTELLE CON L'ANIMA, CARNEVALE 2013

Anche la frittella...aveva un'anima!!!
Nelle nostre campagne si usava mettere la fetta di salame all'interno di qualche frittella, come portafortuna, mia sorella le fa ancora, che poi distribuisce ad amici e parenti...Infatti per la cena mia sorella, che produce anche il salame, oltre alle uova, ci ha portato le frittelle con l'anima, che ormai nessuno  più ricorda! 
Anche quest'anno la frittella-marathon è passata...
Stremata, sono andata a letto tardissimo, dovendo mettere a posto piatti e bicchieri di quindici commensali!
Le frittelle sono state in parte mangiate da una trentina di persone, ma due kg sono ancora in freezer per la replica del Martedì Grasso, l'ultimo giorno di Carnevale, ma solo in famiglia!
Il  mercoledì sera ho lessato 1 kg di riso per contorni in quasi quattro litri di acqua, per più di venti minuti,  ho insaporito con 5 dadi per brodo classico...il tutto diventa una massa soltanto umida, che il giovedì viene arricchito con uova, farina, noce moscata e pepe macinato, sale qb.
1   kg   riso per contorni cotto in 4  l  acqua
5   dadi per brodo classico
1.500 g  farina 0, di cui 500 g farina lievitata per focaccia
1.300  ml acqua minerale
noce moscata grattugiata, 1 cucchiaino
un po' di pepe, 
1  cucchiaio di succo di limone, con anche scorza grattugiata di limone
1  litro e mezzo di olio per friggere, arachidi coop

Mescolare con una frusta le uova, aggiungere l'acqua, quindi la farina, si ottiene una pastella densa, alla quale si aggiunge il riso...io ho poi mescolato con le mani, per sgranare bene la massa di riso, e avere una crema morbida e liscia...andava alla perfezione, non ho dovuto fare ulteriori aggiunte, né di acqua, né di farina.
Fare riposare un paio d'ore, quindi iniziare a friggere, in due padelle di ghisa, come il solito. Ho impiegato più di tre ore!
Testo e immagini di ivanasetti
Ho lasciato riposare al fresco, quindi ho iniziato a friggere



Abbiamo servito con affettati: prosciutto crudo, mortadella, speck, coppa di testa e ciccioli di produzione casalinga, pancetta coppata, salame  crescenza e stracchino; sott'aceti e salse fatte in casa, accompagnati da vini di zona, Lambrusco, soprattutto, ma non ho presente, i vini erano sulla tavola degli uomini, noi donne eravamo meno interessate...fino al finale in cui ci è stato versato un bicchierino di un buon liquore all'uva fragola, delizioso.
Gli amici hanno tutti portato qualcosa, di salato e di dolce e vini...
Sfrappole, tortelli di carnevale, topini  e un semifreddo, tiramisù con mascarpone e panna, hanno concluso la cena...
Da tempo non facevamo una rimpatriata con cognati ed amici, ci voleva, per risollevare gli animi!
Questo quantitativo, di circa 9-10 kg è forse sufficiente per circa 40 persone.

Padella in rame per la frittura con la fiamma del camino, civiltà contadina!
 
 Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.



8 commenti:

Traveling Bells ha detto...

We will be eating pancakes at church Tuesday for Shrove Tuesday. Yum! And I don't have to cook or clean up either. It is always a fund raiser for the youth.

Big hugs, ehoney...

Empress Bee (of the high sea) ha detto...

a lot of work but it sounds like you had a great time! reunions with loved ones are fabulous.

hugs, bee
xoxoxoxoxo

Anonimo ha detto...

Mamma mia che sfacchinata hai fatto per friggere tutte quelle frittelle, sono sicura però che è stata tanta la gioia di avere amici e parenti vicino che alla fine anche la stanchezza è diminuita.
Buon fine settimana, Francesca

ivana ha detto...

Ciao Sandy!
I worked, but it was a great joy having friends and relatives for supper!
Have a great Shrove Tuesday!!!

Big hugs, honey!!!

ivana ha detto...

Ciao Bee!!

Oh, I had, we all had a great time!
Big hugs, honey!!!

ivana ha detto...

Sì, Francesca una giornata campale, ma poi seduta con amici, sorella e cognati è stato davvero piacevole e riposante, mi sento più energica di prima!!!

Un abbraccio e buona domenica!
Stasera al teatro dialettale, una compagnia bologbese, stavolta, l'altra era di Guidetti, reggiano!
Ne abbiamo altre due in febbraio, quattro in tutto!

Jean(ie) ha detto...

Oh how yummy! I bet Feta and salami are wonderful as fritters. I told hubby that I want to come visit for a month and learn your traditions!

ivana ha detto...

Ciao Jean!

There many courses in Bologna, frequented by people from evrywhere, especially artists...
I could give lesson of simple traditional dishes of the countryside!!!

Have a great week end!

Big hugs!