giovedì 24 giugno 2010

NOCINO delle nostre famiglie

Ecco 3 ricettine per preparare il nocino, sono le versioni delle mie amiche e vicine!
Io sono poco affidabile...non resto mai fedele a una versione, perché ogni volta mi vien voglia di aggiungere o togliere, anche nei quantitativi delle noci a seconda dell'annata, o per certe spezie che gradisco o meno!!!
Lo faccio di rado...lo ricevo sempre in  regalo,  ho ancora alcune bottigliette nella vetrina!

Stamattina mi è saltato il desiderio di riprovarci....sono andata per raccogliere noci dalla pianta nel piccolo parco dietro casa, ma qualcuno ha senz'altro approffitato della "guazza" della notte e le ha raccolte prima di me!
Sono tutte inutilizzabili, perché la grandinata di due domeniche fa ha rovinato tutte le piante da frutto!!!





Quello fotografato è il Nocino di Anna, mia sorella...che ne produce in serie, per i regalini di Natale!!!



Nel Modenese troviamo sempre delle importanti realtà, che riguardano i prodotti della zona, cibi, vini e liquori tipici, tradizionali.

Vi passo il link al sito della Consorteria del Nocino  di Modena, a Spilamberto, molto interessante e simpatico!

8 commenti:

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

i love anything walnut honey! anything at all!

smiles, bee
xoxoxoxoxoxox

BARBARA ha detto...

Dai, ti consolerai con il nocino di tua sorella!

ivana ha detto...

Ciao Barbara!!!
Infatti...ne ho ancora da Natale...non se ne beve tanto in casa mia...me lo dimentico pure!!!!!

Buona serata...anche se in casa c'è un mortorio!!!

ivana ha detto...

Thank you

I love nuts, i bake so many cakes with walnuts!!!!
Have a great afternoon!!!
Here someone is sad...for the soccer!!!

Ciao!!!!
xoxoxoxo

Puddin ha detto...

Ivana mi sono fatto una sana risata quando ho letto che fai il nocino. I nostri amici Gamberi avevano scritto che anche loro facevano il nocino in questo periodo perche era il momento propizia...solo che per cogliere le noci giusti tradizione voleva una vergine scalza....ecco perche la risata mia! Buon fine settimana da Ponente P

ivana ha detto...

Ciao P!!!

Anch'io ho riso!!!!...in genere vanno di notte, così non si distingue lo stato verginale!!!
Io sono andata alla luce del sole...ma le noci erano già partite, e a me son rimaste le più rovinate!!
Niente male...ho ancora bottigliette piene di Nocino...e a Natale me ne arrivano sempre di nuove!!!!

Buona fine settimana a te...dalla bassa pianura levante!!!!

Bibliotopa ha detto...

anche dalle nostre parti si faceva il Nocino, ma invece che nel ricettario di liquori di mia nonna- di cui il liquore all'arancio è tuttora un mio cavallo di battaglia- ho trovato in Nocino della sua amica, la signora Cossovich.
Riporto la ricetta come l'ho trovata, inclusa la curiosa ortografia, forse dovuta a trascrizione da parte della sua cuoca, e la conferma che questa è la stagione giusta!

Nocino
16 noci (raccolte il 24 Giugno) tagliate a fettine fine se le mette in una fiasca con un litro di spirito con dieci teste di garofani un pezzetto di cannella e 1/4 di Kg di zucchero. Per 40 giorni espor la fiasca al sole e scuoterla giornalmente.
Passati i 40 giorni si filtra il spirito con ovata, frattanto si cucina 1/2 l. acqua con 1/2 Kg zucchero per 1/2 ora e quando il sciroppo è freddo se lo unisce e si versa il tutto in bottiglie che verranno ben chiuse e si lasceranno riposare un pezzo.
( il ricettario della signora Cossovich alterna ricette scritte in italiano, in tedesco e alcune in francese)

ivana ha detto...

Ciao Biblio!

interessante anche questo!
Ieri sono stata ospite, si fa per dire, dell'Ordine del Nocino a Spilamberto, e quot capita, tot "nocini" possiamo proprio dire!
Ieri era la giornata di chiusura del Palio del Nocino, per la 140° Fiera di San Giovanni e ho notato che fanno proprio le cose sul serio...conclusione, però, come ho detto all'inizio!
Praticamente noci, o pari o dispari, o poche o molte; spezie, o tante o poche, alcool sempre, zucchero o prima o dopo, a volte anche senza acqua...penso che non possa assolutamente essere incapsulato in una formula matematica...piuttosto catalogato come un prodotto di fantasia popolare!
Mi sta bene così!!!

Buona serata!!!
Passo la ricetta a mia sorella...se vuol derogare dalla sua, del che dubito!!!ahhh!!!!