giovedì 27 gennaio 2011

MEMORIA...ACCANTO a NOI!!!

 Una commemorazione intensa, da ascoltare......Fondazione Villa Emma,  Nonantola Modena

Abbiamo bisogno di film, di parole, di immagini della "Soluzione Finale" (Endlösung der Judenfrage), per richiamare alla memoria un Genocidio?
Accanto a noi, tutti i giorni, abbiamo la testimonianza dell'esistenza di Persone, che abitavano case accanto alle nostre, esercitavano professioni e mestieri, andavano a scuola, morivano e avevano un cimitero dove accogliere le loro spoglie...
Persone che sparirono, nel corso di mesi e di anni, nell'impunito delitto dell'epurazione, della feroce alienazione dalle loro case, dalla loro vita...verso il buio urlante delle camere a gas!
I Cimiteri "morirono" lentamente, perché  nessuna famiglia esisteva più, nessun caro estinto poteva essere seppellito in quel luogo di pace, 



i ghetti immalinconirono nel silenzio dell'abbandono totale della vita umana!


Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.

10 commenti:

"Lois Grebowski" ha detto...

Sad time in our history. Unfortuntely it's going on today in other countries.

We had two holocaust survivors in our condo building. After hearing their story... It just broke my heart that we humans could do this stuff to another.

ivana ha detto...

Thank you, Lois
It's a sad day!!!!
In my visit to the towns I always want to see the old Ghettos, the Cemeteries...it's as a duty, remembering who sacrified their lives to the human cruelty!

Big hugs!!!

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

my club also has holocaust survivors, the tales they tell! and the book club has read several books about it. too horrific to even think about.

sarge is much better today. dr. green said he is doing fine.

smiles, bee
xoxoxoxoxoxo

ivana ha detto...

Ciao carissima Bee!!!
Thanks!!!
I'm so glad that Sarge is doing fine!!!!
Have a nice afternoon!!!
Big hugs!!!!

xoxoxoxoxo

angela ha detto...

Cara Ivana,
per me il giorno della Memoria è davvero un giorno particolare, mi ricorda un bellissimo viaggio in Polonia e un dolore profondo nella visita ad Aushwitz...quali abissi ha toccato l'animo umano! A scuola sono stata per anni la referente del progetto "Legalità" e vorrei scrivere nel tuo blog il motto dei miei ragazzi:" Un popolo senza Memoria Storica è un popolo senza Futuro". Un caro saluto
Angela

ivana ha detto...

Cara Angela,
il motto che hai scritto è davvero importante!
Io vivo non solo nelle immagini finali dell'Olocausto, ma in tutte le piccole e grandi cose che ho vissuto fin da piccola.
A Cento, dove frequentavo già la media nel dopoguerra, ho avuto esperienze per il ghetto, per le attività ancora coinvolte nella vita precedente della comunità...da non dimenticare che a Cento la comunità ha preceduto ben altri esodi verso l'Italia...anche Disraeli era Centese!
Diversamente dal ghetto di FE, questo di Cento è stato restaurato!
Penso di averlo messo in "Cento"

Grazie, cara...un abbraccio

Anonimo ha detto...

Che se ne traggano lezioni, cara Ivana. Che sappiamo tutti riconoscere gli ebrei perseguitati di oggi, senza voltare il viso, senza rinchiuderci "nelle nostre tiepide case". Un caro saluto, CHIARA

ivana ha detto...

Ciao Chiara!!!

Proprio questo...non essere vigili solo alle grosse sollecitazioni, ma anche alla quotidianità, spesso costellata da indifferenza, intolleranza, superiorità.
Grazie delle parole!!!
Un abbraccio!!!

Traveling Bells ha detto...

Ciao Ivana!

It was very sad for us when we visited a concentration camp near Munich. And bad stuff in one form or another goes on in many parts of the world. It is very important to know and never forget about such places.

Thanks. Big hugs, honey...

ivana ha detto...

Thank you!!!!

Dear Sandy,
We'd remember, each day!!!
Are you in Colombo!
Have fun,food and friends!!!

Ciao!
Big hugs!!!

xoxoxoxoxo