venerdì 19 ottobre 2012

CREVALCORE 2012...CIOCCOLATO, SAPORI E...BURATTINI

Porta Bologna e il viale erano il fulcro della Festa, spazi più ampi che in via Roma, quindi era piacevole camminare lungo il tratto di circonvallazione disponibile, allestito con bancarelle e stand, proprio come negli anni passati...
lì accanto, al di là della Porta, il centro storico era per buona parte nel suo forzato isolamento, non  disturbato dai lavori in corso per la messa in sicurezza degli edifici nei giorni feriali.

Festa del Cioccolato, qualche stand offre le sue specialità

Testo e immagini di ivanasetti
o altri generi, dalle bancarelle dei creativi in bijoux, oggettini, ricami, lavoretti a mano, o alimentari, agricoli


 l'immancabile aceto balsamico, con fantasie di gusti un po' insoliti

la giostrina
 


le casette in legno, negozi dell"Happy Centro Crevalcore"

 I fiori di Marina

 Frutta e verdura di Annalisa

Le calzature di Augusta
 
due bei cagnoloni tranquilli fra la folla


L'angolo dei sapori nostrani, e i signori macellai del maiale, orgogliosi della loro esperienza antica
Tra salsiccia, cotechini, coppa di testa e ciccioli, le nostre eccellenze in fatto di salumi
 





ma in un piccolo spazio, modesto, timido un vecchio signore ha innalzato un teatrino per burattini!
Il suo biglietto da visita è un cartoncino 

Ecco i personaggi del nostro Teatro dei Burattini, in legno lavorato dal Sig. Rossi, col quale mi soffermo a parlare, da curiosa come sono...imparo che è prozio di Jessica Rossi, abita a Galeazza, frazione di Crevalcore e da un anno e mezzo si è dedicato alla creazione di queste "figure"  scolpite, che lui animerà con dialogni di antichi copioni, che da ragazzo aveva imparato, seguendo e lavorando con i burattinai del tempo










Quest'anno incontro anche questi due noti personaggi della pianura reggiana, creati dalla penna di Guareschi
 Sono state due giornate meteorologicamente grige, ma musiche, eventi, rievocazioni, personaggi del presente e del passato hanno dato colore e vita alla nostra cittadina ancora ferita e dolente!


Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.




6 commenti:

Empress Bee (of the high sea) ha detto...

your town is coming back nicely! you still have the spirit of the people and the rebuilding will continue i think.

smiles, bee
xoxoxoxoxo

Anonimo ha detto...

E intanto la vita continua. Così dicono le tue foto e voi a Crevalcore non state certamente a guardare !! Complimenti e... avanti.
Un abbraccio Erminia

Jean(ie) ha detto...

I love your festivals! So many and they look like so much fun. Lots to see and do. Looks like the wooden shops are coming along well. The pumpkins and flowers made me smile.

ivana ha detto...

Ciao cara Bee!

We do try to aggregate, our feelings must be positive, overall!

Have a great week end!!!
Big hugs, honey!

ivana ha detto...

Cara Erminia,
sì, cerchiamo di rimanere positivi e di porre entusisiasmo anche nelle cose meno necessarie, mantenere la tradizione degli eventi annuali è un iuto per farci sperare!

Grazie, cara Erminia...
Un abbraccio!

Buona fine di settimana!

ivana ha detto...

Ciao Jeanie!

I think that our yearly traditional events are necessary to our positive behavior in every evenience!

Big hugs, honey...I like the wonderful pics from your West Coast!!!

Big hugs...have a pleasant week end!