domenica 27 gennaio 2013

CROSTATA DI ZUCCHINE CON CREMA ALL'ORIGANO, SEDANI CON ZUCCHINA E PROSCIUTTO!

Il G. giura che scrive sulla lista della spesa tutto quello che gli consiglio dalla cucina, a voce alta...ma lui forse capisce l'otto per il diciotto e mi torna con verdure, che io non nomino neppure, di questa stagione!
Cinque zucchine chiare, belle, fresche, anche se fuori stagione, forse di serra, costano un bel po', ma vale la pena, perché ad Elena piacciono molto e la crostata salata ci sta benissimo.
Una tortina di 22 cm di diametro, tre zucchine, 200 g di pasta brisée. rimanenza dal freezer, due uova maxi, parmigiano, un po' di farina, un po' di latte e abbondante origano e la crostata è preparata!

CROSTATA DI ZUCCHINE CON CREMA ALL'ORIGANO
Testo e immagini di ivanasetti

Per noi invece un bel primo, quasi primaverile, ma ghiotto, per il prosciutto crudo e tanto parmigiano reggiano a julienne!
SEDANONI CON ZUCCHINE, PROSCIUTTO CRUDO, PARMIGIANO
Qui ho tagliato le zucchine a bastoncini non troppo sottili, e  il prosciutto a striscioline
Stufare le zucchine con uno spicchio d'aglio tritao in padella con olio evo, devono rimanere  croccanti,
aggiungere solo  pochi secondi il prosciutto a fine cottura, con un cucchiaino di basilico secco, condire la pasta, completare nel piatto con molto parmigiano a julienne!
 
Le cinque zucchine trasformate in queste due pietanze hanno soddisfatto tutti....
Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.

 

 


7 commenti:

Fabipasticcio ha detto...

Non avevo dubbi! fanno venire l'acquolina a guardarle. Buona domenica Ivana cara♥

Valentina ha detto...

Nonna Ivana che meraviglia! Sei instancabile in cucina! Qui da noi c'è un amico per cena e mentre aspetto che la pasta per la pizza lieviti passo a trovarti. Anche io sono stata al mercato questa mattina, a Solesino (Padova) e dai miei fruttivendoli preferiti (siciliani)ho comprato delle ottime arance, un pò di "tacle" (un misto tra arancia tarocco e clementine), finocchi, un cavolo gigantesco e delle belle carote. Ho visto anche io delle zucchine, piccole ma freschissime e costosissime...ma aspetterò ancora! Un abbraccio, Valentina

Anonimo ha detto...

Ciao Ivana, secondo me il G. ha inteso benissimo ma conoscendo la tua fantasia in cucina si è scelto le verdure chedesiderava.....tanto sa bene che lo sai accontentare anche improvvisando.Furbetto !!
Un abbraccio Erminia

ivana ha detto...

Ciao Fabi!

Sono cose semplici, il metodo è quasi sempre quello, sgarro nelle rifiniture e negli ingredienti...metto solo quelli che ho, senza andare a cercarne di altri!!!

Un abbraccio!

ivana ha detto...

Ciao VAlentina!
Domani è metrcato, ma non credo che si potrà, col maltempo, ho anch'io Antonio, un siciliano con un banco eccezionale, ordinatissimo, e verdura freschissima e con molta scelta...lì comprai anche il Daikon, anni fa, per il quale mi sbizzarrii a creare ricette di sana pianta, visto che non lo conoscevo!

Un abbraccio e sono certa che la pizza per la cena con l'amico è riuscita benissimo!

A presto!

ivana ha detto...

Grazie Erminia!

Sono rattristata ultimamente per il G., che sta invecchiando!!!

Stiamo dfacendo controlli a tappeto, per questo sono poco presente e manco alla mia abitudine di rispondere subito alle amiche!

Chiedo scusa, ma un po' mi avvilisco!!!!

Un forte abbraccio!

Anonimo ha detto...

Ivana cara, non avvilirti. E' bene fare i controlli ma l'umore puo' aiutare tantissimo ed io temo che il terremoto abbia minato quelle buone basi di emilianita' che sono tipiche delle vostra terra.Penso che valga per tutti ma soprattutto per chi è un po' avanti con gli anni e ha perso in parte la facilita' di adattarsi a nuove situazioni specialmente quelle imprevedibili come puo' essere il sisma.
Ti abbraccio Erminia