giovedì 1 luglio 2010

PANE alla ZUCCHINA E e MANDORLE

Ieri mi sono messa in cucina a finire le zucchine che invadono il mio frigo in questi giorni!
Stavolta ho giocato con farina e mandorle...ciambella, ottima, e panini e pane ottimi pure loro!!!


Li ho assaggiati subito, ero curiosa, perché procedo sempre a tentoni, aggiungo e tolgo, cambio o lascio, argomentando nella mia testa.....sono soddisfatta al massimo, le scelte sono state gratificanti!
.
Ho fatto la biga,,,ho aspettato solo due ore, era triplicata e



ho fatto abbinamenti estemporanei...zucchina a julienne, latte, olio e.v.o, e anche le mandorle avanzate dalla ciambella!


con l'aggiunta anche di foglie di basilico e la biga


col robot mi sono proprio abituata bene, mi serve per amalgamare bene prima di fare la lunga lavorazione a mano dell'impasto, sempre secondo l'antica usanza delle nostre famiglie contadine, dove la lievitazione cominciava proprio dalle "mani", dall'inglobamento dell'aria e dalla energia che si esercitava sulla pasta, naturalmente sono concetti poco diffusi in altre zone...il risultato è una pasta morbida nella mollica e crosta croccante.


Lascio lievitare la pasta in una ciotola coperta da un foglio di polietilene e da un telo, nel forno spento, a temp. ambiente (fuori sono oltre i 30°C)
Circa dopo due ore è triplicato! Nel frattempo ho preparato e cotto la ciambella...e pensato a che formato dare al pane...mi sono venuti in mente gli stampi da muffins, ho preso quello da sei e il vecchio stampo da plumcake, per farli stare su un unico piano nel forno





Ho messo nel forno ventilato a 180°-190°C per trenta minuti i panini e per 50 minuti il pane, ho abbassato a 150°C circa dopo 20 minuti

Ora sono in freezer, ogni giorno una fetta e un paninetto, per me!

10 commenti:

vitainpillole ha detto...

pare tutto molto buono! belle le "sperimentazioni" :)

ivana ha detto...

Ciao cara!!!

A me è piaciuto il tuo art sulla danza (ci vedo riflessa la nipotina...che sta facendo le stesse esperienze da sei anni a questa parte!). Hai una scrittura vivida, incisiva, a volte "bruciante", sei giovane...complimenti!!!

Grazie...
Il pane è decisamente buono...purtroppo, essendo per me retaggio di anni di miseria di guerra, ci ricasco e ne mangio con famelica voglia!

Ciao!!

Proud Canadian Paul ha detto...

Happy Canada Day from a good Canadian. Everything looks just so wonderful Ivana. I wish it was possible that you could send some of you bread but alas I know it's not. So I will dream what they taste like just by viewing the beauty of their works.
Emily and Cole and the family will be over this evening to view the fireworks. Have a great day my friend.

Paul

ivana ha detto...

Ciao Paul!
Have a great Canada Day!
Enjoy your evening with the family!!!

The bread is a bit hard to make...i work it with the hands for 10-15 minutes, as our mothers did!!!
It's very tasty with these ingredients


See you!!!

Sandy B ha detto...

Ciao Ivana!

Your description is so complete, I can almost taste this piece of heaven! Fresh bread is always welcome here, even more so than desserts.

Hugs from cool Colorado, my friend...

ivana ha detto...

Ciao Sandy!!!

Send us a bit cold...here it's so hot!!!
I like bake bread, as my mother did so many years ago!!!

Thank you!!!
Have fun in your amazing travel!!!

manuela e silvia ha detto...

Ciao! Molto particolare questo pane. Il nostro timore sarebbe però di non sentire le zucchine una volta cotto.
Approviamo in pieno l'aggiunta delle mandorle.
baci baci

ivana ha detto...

Ciao a Voi!

Infatti non si sentono le zucchine, ma è solo un pane più gradevole.
Le mandorle le metto spesso, per dare una consistenzaq diversa alla pasta!
Grazie!!!
Un abbraccio!!

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

wow does that ever look good!

smiles, bee
xoxoxoxoxoxoxo

ivana ha detto...

Ciao Bee!

Thank you!
My games in the kitchen!!!

big hugs!!!

xoxoxoxo