martedì 5 maggio 2009

Crostata cipollaTropea e crema

Crostata con cipolla Tropea e crema

Avevo molte cipolle Tropea, deperibili, quindi ho fatto le mie solite torte salate settimanali, per un "cliente" particolare, il figlio single.



Questo è il mio metodo per fare le crostate salate, che uso da decine d'anni. Le verdure sono quelle di stagione, per lo più, ma cucinate e unite alla crema sempre come in questa crostata.








250 g farina 0
130 g burro freddo
un pizzico di sale
acqua fredda frizzante circa 50 ml.

600 g cipolle di Tropea
4 cucchiai olio e.v.o.
sale e pepe

per la crema
2 uova
20 g parmigiano grattugiato
30 g farina
100 ml latte circa
sale pepe o noce moscata
Parmigiano grattugiato per la base di brisée
una teglia alu usa e getta di cm 20X30

Preparo nel robot la pasta brisée, in genere sempre con 500 di farina, per poter fare due crostate.
Faccio un panetto e lo faccio riposare in frigo per un'ora.
In questa giornata ho suddiviso così: 340 g per la crostata di cipolle Tropea, 340 g per la crostata di melanzane, 150 g per la crostatina di susine e mandorle.

Taglio a fettine le cipolle e le faccio cuocere in olio fino ad averle un po' morbide, aggiungo sale e pepe e faccio raffreddare.

In una ciotola metto farina e parmigiano e stempero con il latte usando la frusta a mano, finché non ci sono più grumi poi aggiungo le uova uno alla volta e condisco.
Stendo la pasta su carta da forno, trattenendone un pezzetto per il cordone attorno o per la grata, la sistemo nella teglia, spargo formaggio grattugiato, quindi faccio lo strato di cipolle stufate e raffreddate, indi verso la crema di uova.
Con il resto della brisée formo il cordoncino attorno o metto una grata.
Cuocere in forno ventilato a 180°-190° per circa 35-40 minuti.
E' buona fredda per le scampagnate, ma anche come antipasto caldo.

16 commenti:

manu e silvia ha detto...

e con questo tipo di cipolle dev'essere proprio buonissima!
bacioni

carmen ha detto...

ciao ivana, che buona questa crostata, sarò interessante anche quella con le melanzane un bacio

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

" Cut the onions into slices and I cook in oil until they have a 'soft, add salt and pepper and I'm cool. "

this is what my translator said. i love that it says you are cool. you sure are! ha ha ha

have a lovely day my friend.

smiles, bee
xoxoxoxoxoxoxo

Luca and Sabrina ha detto...

Intanto cara Ivana, ci siamo segnati la ricetta della pasta brisèe, perchè le poche volte che l'abbiamo usata, l'abbiamo acquistata già pronta, ma preferiamo prepararla da noi. Spesso e volentieri ci regaliamo delle buone torte salate, la tua alla cipolla è sicuramente deliziosa, la tropea è ottima, ne abbiamo sempre una bella scorta in casa. Stasera zuppa di carciofi, ma dopodomani abbiamo una mezza idea di viziarci con questa bontà!
Un abbraccio da Sabrina&Luca

ivana ha detto...

Carmen,
queste sono le rustiche crostate che faccio tutte le settimane, per i figli!!!!

Grazie, cara,
ciao!!!

ivana ha detto...

Dear Bee,
i wonder who can translate so comic!
I don't use the translator, i hope i can use the pronouns better than google.( my english is sure very funny!!!)
Cool? I hope, I can be cool!aha!!!!
Like the "cool" emoticon!!!!
Ciao!!!!
Un abbraccio
xoxoxoxoxo

ivana ha detto...

Car Manu e S.

In genere uso la dorata e la bianca, con questa ho sempre dei colori da tavolozza, ma è ugualmente buona!
Grazie a voi
Ciao!!!

ivana ha detto...

Ciao Luca e Sabrina,
faccio un po' di caos con i commenti, tutti assieme!
Ottima la zuppa di carciofi, da un po' non faccio la mia vellutata...me ne avete fatto venir voglia!
Grazie, ci sentiamo!!!!

alexs ha detto...

sembra davvero gustosa e la crema salata per me è una piacevole novità ci credo che il figlio è un cliente fisso ah ah ah
Baci Alessandra

ivana ha detto...

Ciao Alessandro!
La crema salata è il mio trucco per non usare panna o ricotte, il sapore risulta più rustico, ma ci siamo abituati così!

Grazie, ciao!!!

Anonimo ha detto...

Ciao Ivana
E proprio come la usano fare anche da noi in Svizzera, la adoro !!!

un affettuoso abbraccio a Te
da Vreni, ciao !

ivana ha detto...

Carissimi,
da decenni l'ho imparata, ma vedi che ho fatto la mia variante casalinga, senza panna, ma con una crema al parmigiano, è molto gustosa, G.Luca le vuole sempre!!!!!

Grazie!!!!

*Mariarita* ha detto...

Che belle ricette, sempre fantasiose!
baci ...

ivana ha detto...

Mariarita,
mica fantasiose, ma quasi banali, rustiche, e addomesticate!!!!
Grazie a te!!!
Ciao!

Rosetta ha detto...

Ottima direi ! fortunato quel ragazzo ad avere una mamma come tè.
Mandi

ivana ha detto...

Grazie Rosetta,
così si sta allenati!!!!E si ha voglia di preparare qualcosa, a volte per se stessi mica è molto attraente, si deve sempre badare a qualcosa, come colesterolo e pressione!!!!
Mandi!