sabato 9 maggio 2009

Pappardelle al ragù con lonza di maiale

Questo è il mio piatto poco condito, dovevate vedere quello del G. vergognosamente ricco di ragù!!!!




Un ragù diverso dal nostro classico, ma gustoso e adatto alle pappardelle!
A me succede di prendere grossi tranci di lombo di maiale, o anche del prosciutto, e cerco sempre di prendere dei ritagli buoni, magri, per condire la gramigna o anche le pappardelle.
Stavolta avevo pappardelle e un pezzo di lonza




per due persone

120 g pappardelle casarecce, già seccate

200 g polpa di lonza o prosciutto di maiale, deve essere una polpa magra
50 g di sedano verde tritatissimo
50 ml lambrusco
alcuni aghi di rosmarino tritatissimi
3 pomodori sanmarzano pelati, passati
sale, noce moscata
olio ex verg oliva

E' un modo particolare di insaporire la carne di maiale, facendo in modo che si veda solo la carne, senza gli altri ingredienti! Il sapore è fresco e profumato

Mettere nell'olio caldo il sedano e il rosmarino tritatissimi e stufare lentamente, di modo che il sedano si disfi, quasi, Aggiungere la carne passata al macinacarne manuale, se l'avete, altrimenti fatelo fare dal macellaio, se possibile, non farlo nel tritatutto o frullatore.
Rosolare bene, quindi versare il vino rosso frizzante, che mantiene la carne chiara, quindi i pomodori passati, non occorre che il vino sia tutto sfumato, la carne deve cuocere nel sugo di pomodoro e vino!
La cottura è di circa un'ora!

Lessare le pappardelle al dente, scolarle, se uno gradisce può mettere una noce di burro per sgranarle, indi condire con il ragù. Con parmigiano!

17 commenti:

barb ha detto...

Hello, Ivana! Thank you for your visit! Yes, Miss Bee and Charlie are two of my favorite people! And you live in the place I long to visit one day! Your food looks delicious! Italian is my favorite!

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

oh honey that looks SO GOOD!!! have a happy mother's day! i hope they bring you cake my friend...

smiles, bee
xoxoxoxoxooxoxoxox

ivana ha detto...

Buon Giorno Barb!
I see you with pleasure, Bee's friends are also my friend!
Your town remembers me a lovely italian region I love very much!!!
Thank for the visit!!!
See you soon!!!
Ciao!

ivana ha detto...

Ciao cara Bee!

Glad you are home, I hope you are well!
We all have lunch at a nice restaurant...with a big cake!!!!!
Have a great Mother's Day!!!
Un abbraccio
Greetings to you all!!!
xoxoxoxo

The Me/ The Wife/ The Mom ha detto...

Wow...looks rich and delicious....I will make this with my mother when she returns!!

Happy Mother's Day to you Ivana!

Hugs,
Rosalia

ivana ha detto...

Ciao Rosalia!!!
I hope you have also a very lovely Mother's Day!!!
Thank for coming...i read the curious tale about Amalfi!!!! Funny!!! (by reading!)
Un abbraccio!!!!
ciao!!!

Prez ha detto...

che bella ricetta Ivana. Io adoro il ragù e sono sempre alla ricerca di varianti gustose.

ciao e buona fesa della mamma

ivana ha detto...

Ciao cara!

Sì, con il ragù ci si può anche sbizzarrire, secondo il gusto proprio, o per provare sapori nuovi!
Io non mi diverto con piccoli accorgimenti, che poi hanno un esito positivo!
Buona domenica anche a te!!!

manu e silvia ha detto...

Mamma che buone!! Mettono una voglia persino a quest'ora!!
bacioni

ivana ha detto...

Ciao ragazze!

Grazie!

Paul F. Pietrangelo ha detto...

Oh looking so good Ivana. Every time I turn to your blog my mouth begins to water and I want to eat. I think I gain weight just by looking at you meals. The next time I get on the scale if it goes up I'm going to blame you. Ha,ha,ha. I hope that you had a great Mother's Day. We had a fantastic one and they all loved my meal. Ciao my friend.

Paul

ivana ha detto...

Salve paul!
When you look at my blog the scale does not go up!!!
You have not to cook, but to walk!!!! Ha...ha..ha!!!!
I spent my Mother's Day not at home, by cooking, we were out, with friends!!!!! All day!

Ciao, have a lovely afternoon!

Bibliotopa ha detto...

Fatto anche questo, grazie, e per l'occasione ho dovuto tirar fuori il vecchio macinacarne che non usavo da anni

ivana ha detto...

Grazie Biblio!
Sull'onda della nostalgia degli antichi attrezzi di cucina, con mia sorella abbiamo proprio ricordato poco fa le anticaglie di casa...ma i suoi uomini hanno fatto malaugaratamente un repulisti inopportuno e parecchio è stato "regalato" a quei furbi raccatta-roba-vecchia, che perlustrano a tappeto le case di campagna!!!!!
Va be' buttare bisogna, a un certo punto!!!!
Grazie!
Ciao

Bibliotopa ha detto...

sapessi quanto ho eliminato io.. nella vecchia casa c'era una cucina grande, che aveva ben due stanzini collegati, ed uno di essi aveva il fondo adattato ad armadio a muro, tutto a scaffali ripieni di pentole ed attrezzi da cucina! saranno stati profondi almeno mezzo metro.. pian pianino, pensando ad un futuro trasloco, ho eliminato tanto, ma no proprio tutto!

ivana ha detto...

Ecco, proprio quello che diceva mia sorella:
"Ma...penso che il macinino l'ho salvato, poi ho i treppiedi...ecc...."
Quindi appena in forma ci dedichiamo al recupero dei residuati!!!
Grazie, ciao!

Anonimo ha detto...

grazie.. bella ricetta.. ho giusto della lonza in frigo.. e l idea delle pappardelle è veramente un buon connubio.. anche a me piace molto variare.. invece del macinato preferisco tagliare la carne a coltello.. altre die gustose varianti x il ragù ?!! ...o con l agnello o con il coniglio.. slurp.. :-)