giovedì 17 novembre 2011

CROSTATA con FARINA di CASTAGNA alle PERE

Anche questo è un mio dolce prototipo, carente di ingredienti che al momento non avevo, ma è riuscita ottima ugualmente, per i nostri gusti!
La farina di castagna nei dolci normali non deve essere oltre un terzo del totale delle farine, perché appesantisce e darebbe un sapore più pungente
Avevo solo un uovo, quindi ho pensato a una crostata, però non con la frolla, infatti ho optato per una specie di brisée, dove non c'è l'uovo, che volevo mettere nella crema della farcia...con le pere che ho in abbondanza, per smaltire anche quelle, perché si maturano toppo in fretta!
Insomma pian piano si è concretizzata una specie di Waehe, la crostata svizzera della mia memoria, dal sapore ben armonizzato, tra pere, cannella, spezie, cioccolato, uovo,  farina 00 e farina di castagna e latte nella  crema abbastanza liquida con cui ho coperto le fette di pere disposte a raggera sulla base di brisée sui generis, stavolta fatta così!


Testo e immagini di ivanasetti!

Di pesi solo le farine e il burro, il resto a occhio e croce!


120  g  farina 00
50    g  farina di castagne
50    g  burro sciolto
2      cucchiai, non colmi, di zucchero
latte freddo sino ad avere un impasto morbido
scorza limone grattugiata e alcune gocce di limone
1   pizzico di bicarbonato e 1 cucchiaino di lievito per dolci

Fare una palla e intanto preparare la crema 
1   cucchiaio di farina 00 e 1  di farina di castagne, un buon pizzico di spezie saporite, 
1 cucchiaio di zucchero
1 uovo
circa un vasetto da yoghurt di latte, mescolare il tutto per una crema molto liquida




Tagliare 3 pere mature a spicchi, irrorarle con succo di limone e  un cucchiaino di cannella
Stendere 2/3 della pasta sul fondo di uno stampo a cerniera, foderato con carta da forno, fare il bordo con un cordone di pasta schiacciato alla parete dello stampo, triturare un paio di biscotti secchi e spargerli sulla base, disporre le fette di pera in uno strato compatto (due pere non erano sufficienti, quindi ne ho preso una terza!), cospargerlo con cioccolata fondente grattugiata, 








Versare quindi la crema, e infornare a 170°C per quasi 40 minuti!

Una crostata non raffinata né elegante, perché sono sbadata e non credo in quello che faccio, spesso!
Fatta raffreddare subito tolta dallo stampo...assaggiata, perché volevo capire come era riuscita...quindi eccola qua!!!!


Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.




14 commenti:

Empress Bee (of the high sea) ha detto...

wow, i'd eat that any day, it looks wonderful! i had cottage cheese for supper, ha ha ha.

hope you are feeling good today and no problems. i'm pretty good.

smiles, bee
xoxoxoxoxo

Anonimo ha detto...

Non sarà raffinata ed elegante però io una fetta la mangerei volentieri! Io ieri sera volevo fare i biscotti usando la sparabiscotti, ma non ho trovato la ricetta che uso di solito quindi....non mi sono venuti con quell'aggeggio così ho dovuto ripiegare diversamente, sono buoni di sapore ma orribili da vedersi :-(( Qui il sole ha vinto la nebbia però siamo appena sopra da 0°. Buona giornata, Francesca

Fabipasticcio ha detto...

Buongiorno Ivana mi sembra davvero ottima!
Tutto bene?

Dida ha detto...

Ah che goduria, io amo molto le torte di pere. Questa la copio per un futuro utilizzo, grazie Ivana, sei sempre una garanzia.

Anonimo ha detto...

Cara Ivana
E sarà sicuramente ottima,la tua crostata, pere con cannella sono la fine del mondo.
Abbiamo un bellissimo sole che ti riscalda le ossa, sto fuori a fare pulizia.
Un bacio e saluti
Vreni

Traveling Bells ha detto...

Who cares about refined and elegant? I want good taste, and I am quite certain that this is quite tasty! Ummm...wish I had some right now.

Sending big hugs for a great day...

ivana ha detto...

Ciao Cara Bee!
Glad that you wergood yesterday, and hope Sarge is feeling much better today!
I feel a bit tired, but no pain, i was with my princess in the morning!
Have a great canasta day!!!

Big hugs!!!

xoxoxoxoxo

ivana ha detto...

Ciao Francesca!
Grazie, la crostata oggi è ancora meglio, perchè le crostate sono meglio il giorno dopo!
Per la sparabiscotti non saprei, anche mia nuora ne ha una tutta complicata, io faccio solo le mezze lune alle mandorle, o i baci di dama o gli zuccherini...poca roba, preferisco fare dolci non piccoli...per fare prima!!!!

Anche qui è venuto il sole bellissimo!!!
Un abbraccio!!!

ivana ha detto...

Ciao Fabi,
grazie la schiena va meglio, dalla bimba sono stata al mattino oggi, quindi sono più riposata e anche la bimba è più tranquilla!

Un abbraccio!!!

ivana ha detto...

Ciao Dida!

davvero non mi aspettavo che fosse così buona e ben condensata nella crema, morbida ma che sostiene bene la frutta!
La cioccolata, la cannella e le spezie saporite, quelle miste, hanno dato un qualcosa in più!
Ho tant pere devo sbizzarrirmi ancora!!!

Un abbraccio!!!

ivana ha detto...

Cara Vreni!

Sì, oggi è ancora migliore, ne ho portato anche ai bambini!
Devo rifarne, anche perché ho tante pere che scappano di maturazione!
Ho pure fatto pappardelle alla farina di castagne, mangiate oggi!!!

Un abbraccio e sono contenta di sentirvi alleggeriti da un peso!!!

Ciao a voi e agli amici!

ivana ha detto...

Ciao Sandy!!!

For the tea time quite good!!!

I'm glad you had your kids with you!

Big hugs!!!

xoxoxoxoxo

Elisa ha detto...

Com'è dolce, signora Ivana.. tanto quanto questa meravigliosa creazione. E' tanto rassicurante, grazie mille per essere presente con la sua creatività.
Un abbraccio, devo provarla assolutamente con la farina di castagne!

ivana ha detto...

Grazie Elisa!

Niente lei qui nell'etere!
Non sono molto dolce, ma una caparbia vecchietta che sta qui in mezzo a una popolazione giovane, ma solo per dare un senso di quotidianità provinciale!!!

Grazie davvero...(da dove? Ho una carissima Elisa dall'Argentina...ma non mi dà del lei!)

Un abbraccio!