lunedì 9 luglio 2012

CROSTATA ROVESCIATA DI PESCHE

Un'altra occasione per fare una torta rovesciata con della frutta ricevuta,  delle pesche molto mature, che dovevo smaltire, avendo poco posto in frigorifero, in questi giorni di grande caldo!
Stavolta ho fatto la mia pasta frolla dolce, invece della più povera pasta brisée alla nonna ivana, sempre meno grassa della norma!
Testo e immagini di ivanasetti
Per la frolla miaa maniera:


180  g  di farina oo
80     g  zucchero
70     g  burro
1       tuorlo di uovo
un pizzico di bicarbonato, gocce di limone, scorza di limone grattugiata, due-tre cucchiai di acqua frizzante fredda


1   kg  pesche mature (meglio però se sono ancora sode), peso lordo
40  g  zucchero
30  g  burro


Preparare a mano in una terrinetta la frolla, fare una palla e metterla in frigorifero.
Preparare la frutta, se troppo acquosa lasciarla riposare in una terrina, poi utilizzare la polpa scolata, ho dovuto fare così, proprio perché era matura


Scaldare lo zucchero in un tegamino, quando è bello rosato aggiungere il burro, mescolando bene.
Versare questo caramello in una teglia apribile, attenti che non perda, io devo mettere una carta da forno doppia sul fondo.
Mettervi subito la frutta, pareggiandola e coprendo bene tutto il fondo in uno strato.


Tirare fra due fogli di pellicola la pasta frolla, appoggiarla sulle pesche, aggiustarla bene ai bordi, forarla.




Cuocere per 35-40 minuti a 170°C . ventilato
 Con la lama di un coltello staccare il bordo della torta dalla parete dello stampo, lasciare riposare alcuni minuti, poi rovesciarla  su un piatto piano da dolci.






Lasciare raffreddare


.
 La campagna mostra ancora il verde lussureggiante degli estesi campi di mais, ma la siccità sembra minare le piante facendo ingiallire la parte bassa dello stocco o fusto, speriamo che la pannocchia riesca a nutrirsi ancora e si abbia un buon raccolto!
Devo prendere informazioni dall'azienda di Anna...mi rivolgo sempre là per schiarirmi le idee, e avere degli esempi concreti!




Le foto sono di una settimana fa, domani riscontrerò dei cambiamenti, il caldo accelera i processi di maturazione, speriamo in modo positivo!


Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.










2 commenti:

Empress Bee (of the high sea) ha detto...

i have ripe nectarines, i'm not baking though, just eating them! ha!

the corn looks great too...

smiles, bee
xoxoxooxxo

ivana ha detto...

Ciao cara Bee!

We eat many fruits, and sometimes I also bake cakes and pies with fruit!

Corn is a fresh color of the nature, in Smmer whrn i's all yelloww and hot!

Have a great Tuesday!

Big hugs!