lunedì 2 novembre 2009

ZUPPA IMPERIALE o BOLOGNESE

Le mie immagini della ZUPPA IMPERIALE,  vedi caso, si trovano anche in "Bologna dei Sapori 2009" 2. edizione

quindi la ri-pubblico, visto che non riesco a modificare il post dell'anno scorso!!!












La mia ricetta secondo dettami di...famiglia! 

Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.


130 g parmigiano grattugiato a mano
130 g semola (per cous-cous) o semolino
60 g burro sciolto
4 uova medie
1 uovo di faraona (praticamente 4 uova grandi)
grattatina scorza limone, un bel pizzico di noce moscata, un'idea di pepe
sale un pizzico...non abbondare perché il brodo sarà salato.


Anche con sbattitore: mescolare le uova con le fruste, a vel. minima, è importante,  perché il risultato deve essere a un certo modo.
Aggiungere il burro e incorporarlo,  versare la semola,  poi il formaggio con le spezie.
Mescolare non troppo.
Preparare una teglia da forno con carta da forno sul fondo,  versare la crema e pareggiarla.
Cuocere a 160° ventilato x 30'.
Lasciare intiepidire nella teglia, poi su un tagliere tagliare delle barrette di meno di un cm, poi dei dadini.
Va messo nel brodo bollente, far prendere di nuovo il bollore, togliere dal fuoco, coprire per un paio di minuti.
Servire.



Annotazione:
Da notare che non separo le uova, né monto le chiare a neve, perché il risultato è molto diverso, diventa troppo poroso, e perde la sua raffinatezza nel brodo!



La minestra deve essere compatta, non troppo porosa, perché non deve sfasciarsi nel brodo, e dare l'impressione di stracci; deve rimanere in forma e avere consistenza.

21 commenti:

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

honestly you make the most creative things ivana! i would never think to do this. you always amaze me.

today we go to the doctor. it is sunny and warm and lovely here. i wish for you the same.

smiles, bee
xoxoxoxoxxoxoxo

Erbaluce ha detto...

Fantastico!! Mi segno le ricette!

angela ha detto...

Che buona la zuppa imperiale,profuma di "Brodo della Domenica". Sono nella casa di mio marito in un grosso centro dell'Irpinia a 870metri di altitudine,fa un certo freddino...caminetto gia' acceso,castagne e aria d'inverno. Com'e' il tempo a Crevalcore?
Un caro saluto, Angela

ivana ha detto...

Ciao cara Bee!
Glad you have a fine weather...here we have rain and cold...all children are sick, mauro too, Flu A, of course!!!
The recipe is an old tradional bolognese recipe, the soupe for the feast days!

Have a great day, and good newa from doc!!!

Un abbraccio!!!.

ivana ha detto...

Ciao Erbaluce...

ricette centenarie della nostra zona...non devono mancare nella cucina bolognese, con il buon brodo di manzo e gallina!!!

Grazie, ciao!!!

ivana ha detto...

Cara Angela,

grazie, ho riesumato la ricetta, visto che i visitatori la cercano...mi diverto a guardare la marea di lettori che passano di qui, quindi esaudisco anche i loro desideri!!!
Qui è freddo e piovoso, tira anche vento, poi ho i nipoti malati e pure mio figlio, che ha dovuto rientrare a casa dall'uffico (banca a Crevalc)per l'influenza A.
Qui siamo colpiti in molti, e in pochi giorni il contagio si è davvero esteso!

Bello in Irpinia...col caminetto acceso!!!! Goditi allora queste giornate di intimità...e anche le caldarroste!!!!

Ciao!!!

Barbara ha detto...

Non conoscevo la zuppa imperiale! Grazie per la ricetta! Da provare al più presto nei giorni freddi!

ivana ha detto...

Ciao Barbara!

sono piatti delle nostre famiglie, che si fanno da sempre...questa zuppa è ottima, raffinata, è uno dei primi più importanti della nostra cucina!
E' corroborante, e ricca!

Grazie, ciao

Sandy B ha detto...

Ciao Ivana...

This sounds like another wonderful soup. I made Italian sausage-potato-kale soup for our dinner, and it is good.

I will pray for healing for your family.

Big hugs to all...

ivana ha detto...

Thank you Sandy!!!

This is an old bolognese recipe, the soup for the Sundays!!!

I hope my son gets no complication, then he 's got diabethes.

It's late for me, see you tomorrow!!!

Un abbraccio a voi tutti!!!

Bibliotopa ha detto...

Come state con i mali di stagione? questa magnifica minestra aiuta la guarigione?
qua a Trieste ieri tempo orribile, oggi soleggiato ma ancora freddino

ivana ha detto...

Grazie Biblio!

tre malati, compreso mauro là a casa loro, noi siamo tenuti lontani...
Appena rientrata dalla chiesa per la messa in suffragio dei miei genitori, e c'è un borino anche qui, che mi sta facendo gocciolare il naso e rabbrividire...speriamo che non si trasformi in altro...appena passato, per me, ma non del tutto, il virus gastrointestinale di stagione...insomma un bel corollario autunnale, arrivato all'improvviso!!!!
Va be' passerà!!!

Grazie e stammi bene!!!

Anonimo ha detto...

Questa minestra me l'ha sempre preparata mia madre ma ora ha un braccio ingessato ed è quindi out, così ho cercato in rete e sono capitata qui, l'ho fatta ed il successo è stato enorme perchè mia madre usa la farina 00, invece con la semola è MOLTO meglio. Quindi grazie e da oggi ti leggo tutti i giorni. Ciao Francesca

ivana ha detto...

Grazie Francesca,

mi fa piacere che mi leggi e tanti auguri a tua mamma...e nel frattempo ti eserciti tu!!!

Buona serata..

Emanuele ha detto...

Me ne ha regalato un sacchetto surgelata mia nipote,l'ho cotta e mangiata con gusto e un pò di noce moscata.Sono tornato bambino è stata
una vera emozione.me la rifarò io con il semolino Grazie della ricetta
Lele Marchetti da Loiano (BO)

ivana ha detto...

Grazie Emanuele!

Mi fa piacere che i nostri piatti tradizionali continuino a essere fattie graditi, soprattutto per i ricordi del passato!!!
Grazie della visita!!!

Melissa ha detto...

Buongiorno, in tanto complimenti per questo blog che ho scoperto circa 2 anni fa e scarico molte ricette. Volevo chiederle un dettaglio sulla zuppa imperiale. Nella ricetta sono segnate 4 uova + 1 di faraona (4 uova grandi), se uso le uova normali, ne metto 8? In più non ho la semola, va bene lo stesso il semolino? La ringrazio in anticipo. Saluti.

ivana ha detto...

Ciao Melissa!

Grazie! Dunque puoi mettere quattro uova grandi, oppure 5 uova medie, o normali, come dici tu!
Io non mi formalizzo sui pesi, vado spesso solo ad occhio, visto che sono cose che da noi facciamo spesso.
Il fra parentesi non vuol dire che ne ho messo 8, ma che il 4 medie, più uno di faraona, sono circa quattro uova grandi, non è tassativo!
Il semolino va per creme, quindi bollito, non ne ho mai messo nelle torte, o nella zuppa imperiale, farina di semola rimacinata oppure metti farina normale! Almeno da noi si faceva solo con la farina normale!

Ciao!

Melissa ha detto...

Grazie mille per avermi risposto. Provo a rifarla. Ancora grazie e di nuovo complimenti.

Saluti,
Melissa.

chiara-saocomesefao ha detto...

è una bontà! mia nonna la imparò vivendo a cesena e poi a pesaro.. e la preparava sempre la sera della vigilia di natale!!! così ho ripreso questa tradizione... ed ogni natale è sulla nostra tavola.

ivana ha detto...

Grazie Chiara!

La Zuppa imperiale è davvero un piatto dal sapore eccezionale, pur nella sua semplicità!

Un abbraccio!