mercoledì 22 dicembre 2010

NATALE 2010....i miei PREPARATIVI..... RAVIOLE DOLCI del BOLOGNESE!!!!


 RAVIOLE DOLCI....a casa mia!!!!


Non possono mancare le antiche raviole dolci, cotte al forno..
Io ricordo mio padre che preparava il fuoco nel grande forno costruito nel muro dell'edificio di servizio, che comprendeva la casella per il ricovero degli attrezzi agricoli, i carri, una rimessa per il calesse, accanto la stalla del cavallo, poi il pollaio, conigliera e porcile..
E la grande aia si popolava di bambini e vecchi, che assistevano alla cottura di rito dei dolci natalizi, o meglio del Pane di Natale e delle raviole...venivano anche altre famiglie, che non avevano il forno, e un tempo la solidarietà era un moto naturale verso gli altri!!!



Invece oggi io sono sola, in un cucinotto, a fare quei gesti che vedevo fare dalla mamma e da altre parenti, che venivano ad aiutare ...poi andavamo a nostra volta ad aiutare loro
E domani mi cimenterò col Pane di Natale o Pèn d'Nadel


Preparare il ripieno:

 30  g  mandorle
 70  g  prugne secche denocciolate
150 g  crema di marroni
200  g  confettura di more

Tritare nel tritatutto le mandorle con le prugne, mescolare bene con la confettura e la crema di marroni

Per l’impasto:

500 g  farina 00
1         bustina Back Pulver
200    g  zucchero
130  g  burro sciolto
3      uova
2   cucchiai latte
scorza limone grattugiata

preparare la pasta da brazadela con questi ingredienti, setacciando la farina con il lievito, poi aggiungendo gli altri ingredienti e impastare brevemente.
Tenere il tagliere infarinato e tirare man mano la pasta a 2-3 mm di spessore, mettere dei mucchietti di ripieno, ripiegare il lembo di pasta sopra il ripieno, premere con le dita, quindi tagliare con il tagliapasta smerlato. Premere pure con la punta della forchetta per sigillare bene!



Cuocere a 160°C per 12-15 minuti!


Io non ho fatto la bagna, perché sarebbero poco adatte ai bambini
Andrebbero passati subito in un misto alchermes-mandorla amara  e cosparsi di zucchero semolato. Si conservano molti giorni al fresco, coperti


Non ho fatto molte foto....rimando al precedente post dell'anno scorso:


Raviole Bolognesi


Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.

22 commenti:

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

they are just adorable. just like little southern fried pies only baked. i bet they are delicious!

today was warm and sunny, i was very happy and sarge is feeling better still. blood counts are still low but some better.

have a wonderful day my dear friend!

smiles, bee
xoxoxoxoxoxo

Mari e Fiorella ha detto...

Ciao Ivana, pensa che cercando la ricetta delle ferratelle ho trovato un tuo post del 2008 che racconta come le fa una signora canadese,mio marito è molisano di Agnone,conosci?e spesso me le chiede anche se le faccio con la piastra elettrica per waffel...licenza poetica..cmq la ricetta è perfetta....grazie.E ora vorrei provare le raviole....buon lavoro.Baci

ivana ha detto...

Thank you cara Be!!!
My day is just full...I'm working hard with the Christmas Breads...a big production for my friends!!!
I hope that sarge gets his best conditions for the feast days!
Big hugs!!!
see you

xoxoxoxoxoxo

ivana ha detto...

Ciao Mari e...

Dunque ora sto facendo i pani di natale, che mi richiedono uno sforzo immane...
Per le ferratelle...ka ricetta di questa amica lontana, che non è neppure nata in Italia, che spesso fa le ferratelle, come pure tantissimi canadesi...si trovano in commercio più attrezzi là che da noi!!!

Grazie...
Un abbraccio!!!

scappo...mi eclisso!!!

Puddin ha detto...

Ogni stagione, ogni festa la sua storia, la tua storia di famiglia che diventa la nostra perche tu ce la racconti dandoci anche la ricetta che potremo fare facendo sì che le storie delle persone divantano quelle di una grande famiglia- ti ho già augurato Buon Natale? Se no, comincio adesso e poi finirò per dirtelo tante volte! un abbraccio da ponente, P

ivana ha detto...

Grazie P.
Sì, mi piace mantenere le tradizioni, non tanto per voler proporre ad altri, ma per rinnovarne il ricordo per noi stessi, le famiglie giovani, le nuove generazioni...una specie di pacifica identità, che si armonizza con altre!!!

Una abbraccioe Buon Natale, naturalmente...o sono in ritardo con gli auguri!!!

And Miles To Go... ha detto...

with all of the cooking you do, I'll bet you are so busy this time of year--looks delicious!

ivana ha detto...

Ciao Bridget!!!
I'm sure very busy...and tired...I wait for the...after Christmas time!!!
Have a great Wednwsday!!!
Hugs!

"Lois Grebowski" ha detto...

Have fun making all the breads. Those ravioli look yummy! I love prunes and balckberry jam.

Believe it or not, I've never eaten a chestnut. What do they taste like?

ivana ha detto...

Ciao Lois!!!
I was writing in yours!!!
Chestnuts taste so good!!!
Do you not know marrons glacés?
Impossible you have never tasted them!!!!
It's a wellknown european fruit, and many recipes use them!

Have a great Wednesday!!!

Traveling Bells ha detto...

Ciao Ivana!

Passing down family traditions is very important. I love reading about yours. And seeing these delicious photos!

Enjoy your day. Big hugs, honey...

Anonimo ha detto...

Ciao Ivana,
prima di tutto tantissimi auguri di Buon Natale e grazie sempre per queste tue pagine di storia famigliare che mi aiutano a ricordare le mie origini.Anche la mia infanzia è farcita di dolci come queste tue raviole e...per ricordare la mia mamma che non saltava mai un Natale (anche fritte le faceva!! con la saba), ieri le ho fatte pure io.
Sono state accolte da mio marito in modo festoso e mia figlia che è venuta a cena con noi, le ha gustate dicendo:...Ma sono proprio buone, sanno di casa! Era quello che mi aspettavo.
Che il S.Natale ti porti serenità e salute.
Un abbraccio Erminia

ivana ha detto...

Ciao cara Sandy!!!
I quote!!!
Have a great Wednesday!
Thank you!!!
Big hugs!!!

xoxoxoxoxo

ivana ha detto...

Ciao Erminia!!!

Allora oggi saresti servita, ho appeno fritto i sabai o sabadoni!!!!

Grazie, cara...è commovente sentire queste parole!!!
Una buona serata a te e famiglia!!!

Un abbraccio!!!

Paul ha detto...

Good morning Ivana. The Raviole Bolognesi looks fantastic. I understand that you are exhausted after working so hard. Well all you after to do is take a break. You should be allowed to do that because you are the chef. The grandchildren are here and they want to help making the small meatballs for Christmas soup. That should be a lot of fun. have a great day my friend.

Paul

ivana ha detto...

Ciao Paul!

Thank for all...I received the card, so beautiful...we thank you so much!!!
I've not the abitude to send cards, as I come to the last minute...so I cannot!!!!
I'm so busy...and alone!!!

Enjoy your day with your kids!!!
Buon Natale!!!

Elisabetta ha detto...

che bonta',queste raviole bolognesi,nonna Ivana^;^ sono passata per augurarti un felicissimo Natale,insieme con tutti i tuoi cari!!un bacione.Elisabetta

ivana ha detto...

grazie Elisabetta!!!
Contraccambio davvero con simpatia...buone feste a te e famiglia!!!!
Un sereno Natale!!!
Un abbraccio!!!

Anonimo ha detto...

Oggi ho fatto i tortelli dolci, quelle che tu chiami raviole e mi sembrano venuti bene. Per quanto riguarda il Pane di Natale invece li ho cotti domenica scorsa così ho potuto confezionarli dopo con calma e poi iniziare a regalarli. Buona serata, Francesca.

ivana ha detto...

Ciao Francesca!
Anch'io oggi ho fatto il Pani di Natale, ben undici da mezzo kg, li ho bagnati con la saba, messa la pellicola tutto attorno ai due vassoi che li contenevano e domani li confeziono!
Poi ho fatto un po' di sabai o sabadoni...sono intontita...perché è faticoso anche!!! Ho fatto delle varianti, spero che siano buone...vedrò alla prova!!!
Grazie..un abbraccio!!!
Buona notte!!!

ornella ha detto...

bellissimo blog complimenti Le tue raviole non le conoscevo , devono essere buone ! Ti auguro un buon Anno

ivana ha detto...

Ciao Ornella,
grazie per la visita!
Sono dolci tradizionali del Bolognese!
Buon anno anche a te!