mercoledì 17 novembre 2010

Un SORRISO dall' INDIA---ELENA part I

MUMBAI,  nov 2010

"Stavolta sono sola, inviata speciale per raccontare storie di Donne (e
non me ne voglia Alessandro, che di molte di queste storie e’ il
complice), che svuotano un mare di miseria e disperazione con il
cucchiaio della speranza, unico dono che si puo’ onestamente fare alle
figlie dell’India.
Cerchero’ di essere il tramite della loro voce, di fare eco alle loro
parole e raccontero’ le loro storie da spettatrice privilegiata (e
molto invidiata!).

Sono atterrata a Mumbai la notte di giovedi’ 11, e la prima cosa che
mi ha colpito e mi ha fatto sorridere e’ l’odore di India che ho
sentito gia’ all’aeroporto. Odore che mi ha ricordato quello che ero
abituata a sentire in Asia, ma completamente diverso, l’odore
dell’India."...........................................



Elena è finalmente rientrata nel suo mondo ideale, di paladina dell'altruismo, della speranza, dell'illusione, forse!
E la mail settimanale verso amici e parenti in Italia e altrove riprende il filo del discorso interrotto un anno fa dal Sud del Continente Americano!
Grazie Elena... fai percorrere anche a noi i sentieri della speranza!



Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.


12 commenti:

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

i'm not sure i understand ivana, is elena in the peace coprs or something like that? what are the stamps on her hands? i remember her other trip and wasn't sure then either. is she your granddaughter? sorry for so many questions!!

smiles, bee
xoxoxoxoxoxo

ivana ha detto...

Ciao cara Bee!
You are right. I didn't explain!
Elena is the daughter of my sister Manuela.
Elena is lawyer...she is observer in Mumbai for an Italian Project for India, and also for Distance Adoptions!
She is travelling to the various sites in the Region!
She took this photo of an indian woman on the train on last Saturday!
Have a lovely Wendesday!!

xoxoxoxoxoxoxo

irene ha detto...

Empatia e simpatia per Elena....quando parla dell'odore dell'India mi ha fatto tornare in mente l'odore della Costa d'Avorio...certe cose si sentono fin dentro il cuore e ti cambiano, ti accompagnano e danno senso alla vita...grazie Ivana per questo post...come sempre sei veramente vera, di cuore....
Irene

ivana ha detto...

Cara Irene!
Ho preso solo l'incipit della mail che Elena invia a noi tutti, come ha fatto quando ha peregrinato tre mesi nell'Estremo Oriente, con tutti i mezzi, autostop, bicicletta, motorino, camion, treno e aereo, da una nazione all'altra, o dalla Patagonia alla Bolivia in quattro mesi!
Stavolta non è allo sbaraglio, ma come Inviata per un Progetto, con base MI..molto più consono alle sue capacità!

Spero che stia bene, soprattutto!!

Un abbraccio!!!

isora ha detto...

ciao Ivana
Elena è una carissima ragazza
spero che questa "avventura" sia positiva per lei e anche io le auguro di stare bene! stare bene nel vero senso della parola !

ivana ha detto...

Ciao Isora!!!

Proprio questo le auguro...e che sia pure una possibilità reale per lei

Un abbraccio!!!

Anonimo ha detto...

Questa tua Elena (pure mia figlia si chiama Elena) deve essere una ragazza molto in gamba e le auguro ogni bene.
Abbiamo bisogno di bravi giovani, non bastano mai. Ciao Erminia

ivana ha detto...

Hai ragione, Erminia!!!
Speriamo che davvero queste gocce nell'oceano producano qualcosa!!!
Un augurio anche alla tua Elena!!!

Buona serata!!!
Un abbraccio!!!

Anonimo ha detto...

Un pensiero riconoscente per chi, come Elena, fa quello che tutti noi dovremmo fare...CHIARA

ivana ha detto...

Grazie Chiara!!!

Oggi siamo sommersi dall'informazione negativa, predomina il senso di paura di fronte all'impotenza a risolvere i problemi enormi dell'umanità...e passivamente ci lasciamo scorrere tutto via...qualcuno invece ha lo scatto di partenza, si lancia, va e fa!!!
Almeno sosteniamoli con la nostra empatia.....migliorando noi stessi!!!
Un abbraccio...buona notte!!!

Bibliotopa ha detto...

vero, l'odore dell'India si sente già all'aeroporto.
Ci sono stata 3 volte.

ivana ha detto...

Cara Biblio,
forse Elena ne sentirà di odore d'India, nei tre mesi che rimane a Mumbai, come osservatrice...pubblico solo degli stralci delle lunghe mail che manda...
(magari te ne mando!)

Ciao!!!