venerdì 23 settembre 2011

SALSA AGRODOLCE di CAROTE, MELA, ODORI, e SPEZIE

domenica scorsa avevo preparato due salse da servire con il polpettone cake, cotto a bagnomaria, la salsa di zucchine al basilico e questa di carote, più complessa, che è piaciuta molto!


Gli ingredienti:
400  g  circa di carote
200  g  cipolle


250  g  peperoni gialli e rossi
80    g  sedano, un gambo
Mettere tutto nel robot, con coltello acciaio, macinare fino ad avere dei pezzetti delle verdure.
Mettere tutto nella padella grande, con olio evo circa 3  cucchiai,  e lasciare appassire;
aggiungere poi una mela di circa 150 g  tagliata a dadini, della paprica, un cucchiaio di coriandolo, sale marino, pepe. Cuocere lentamente coperto, per non asciugare troppo

Testo e foto di ivanasetti




Quando le verdure sono morbide, togliere dal fuoco, fare raffreddare.
Introdurre il tutto in un capiente bicchiere del tritatutto, frullare con i coltellini, versando circa 50 ml di aceto balsamico di Modena, dalla piccola bocchetta superiore, che impedisce di spargere salsa dappertutto!


E' gradevole, un po' speziata,  piccante, molto adatta per carni bianche e rosse lessate, polpettoni. 
Io la spalmo anche su pane bianco fresco!


Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.

12 commenti:

Puddin ha detto...

certo che come colore e sapore è perfetto! Quasi quasi che il mio tacchino del ringraziamento potrebbe godere di una salsa del genere!. abbraccio da ponente, P

Empress Bee (of the high sea) ha detto...

i was just saying yesterday how i love carrots and this sounds wonderful!

today i rest my hip. have a lovely day!

smiles, bee
xoxoxoxoxo

ivana ha detto...

Ciao Paula!!!

Giusto, non avevo pensato al ripieno, senza l'aggiunta di aceto, solo con le spezie e poi passato o schiacciato nel passaverdure!

Grazie Paula...buona giornata!!!

Un abbraccio dal Levante...dal cielo lattiginoso!!!

ivana ha detto...

Ciao cara Bee!

Take care of your hip!!!
Carrots are not so tasty, but I cook them with other flavoors and spices, so they become good!!!

Have a great Free Friday!!!

Fabipasticcio ha detto...

Il colore mette subito allegria, interessante il connubio. Brava Ivana! Non avevo dubbi sul fatto che fosse piaciuta.
Un abbraccio

ivana ha detto...

Ciao Fabi!

Sì, anche il colore gioca la sua parte....davvero un tripudio di luce arancio!!!

Un abbraccio!!!

ღ Djallen ღ ha detto...

Quanto mi piace questa salsa, ci sono un sacco di alimenti che adoro:caote, cipolle, peperoni, balsamico...
Una domanda... si può conservare? Adoro questo colore allegro (la mia casa è sempre piena di arancione e giallo!)

Ah, dimenticavo.. sono una nuova seguace del blog. Bye! Jé

ivana ha detto...

Ciao Jé!

Grazie, sei simpatica, ho visto il tuo blog!
Dunque, le salse che ho già fatto sono state tutte sterilizzate, questa non ho fatto a tempo, perché un vaso è andato ad altra destinazione, e l'altro l'abbiamo già finito!
Si uò usare il metodo dell'invasatura a caldo, cioè scaldare bene il vaso in forno, riempire con la salsa, chiudere bene e capovolgere il vaso su dei teli doppi e tenerli finchè non sono raffreddati (io ce li tengo...fimché non li mangio!)
Oppure la sterilizzazione normale, 20 minuti a sobbollire!

Un abbraccio!!!!
Anche alle tue pesti!

ღ Djallen ღ ha detto...

Grazie per queste preziose informazioni. Credo proprio che "la salsa di Nonna Ivana" entrerà a pieno titolo in dispensa..e ne diverrà punto forte!

.. grazie per la visita, spero non ti sia spaventata troppo e per i complimente..immeritati! ^//^

ciao jè

ivana ha detto...

Cara Jé,

grazie a te!

Ma abiti prima di Ferrara, venendo da Modena, cioè Cento, Mirabello, Vigarano (i mobili!) o per Rovigo?
La strada la conosco bene...di Ferrara ho scritto, qui, e anche di Poggio Renatico, o Cento, Casumaro etc...!
Buona giornata a te e famiglia!
Mi piace il Castello nel Giardino! Lo consiglio ai quattro nipotini!!!!

Un abbraccio!

ღ Djallen ღ ha detto...

Certo che le nonne ne sanno sempre una! Incredibilmente hai trovato al primo colpo casa mia... è stato il melo vero!? Proprio prima del passaggio a livello che ti porta da Fe ai mobili di Vigarano!!!(fidati riconosci il passaggio delle pesti) Come ai fatto??? sei una maga!!!

ivana ha detto...

Ciao Jè..

ma che maga, mica ho in mente la casa!
Se ci passo ci guardo però!
Appena rientrata dalla presentazione del libro a Finale Emilia, ne ho parlato qui sotto!

Buona domenica!!!