mercoledì 14 settembre 2011

TRADESCANTIA PALLIDA o ERBA MISERIA

TRADESCANTIA PALLIDA "purpurea", (Spiderworts; Dreimasterblumen, anche Gottesaugen);
appartiene alla famiglia delle Commelinaceae, il nome TRADESCANTIA fu dato da Linneo in onore del naturalista e viaggiatore J. Tradescant, che introdusse parecchie piante dall'America al Regno Unito, fra le quali anche questa, cui appartengono una settantina di varietà.
In Italiano ha il nome volgare ERBA MISERIA, che si può dire non sia molto beneaugurante!
Certuni sono attenti alle strane dicerie, magari non la regalano e non gradiscono riceverla in regalo, la miseria non è simpatica a nessuno!
Questa varietà molto comune in Italia fin dagli anni Cinquanta, è usata anche per spazi scoperti, perché, essendo una pianta che si sviluppa in fretta, allargandosi in modo molto coprente, rende più accogliente l'ambiente; questa caratteristica la fa quindi ritenere anche pianta infestante, se cresce in giardini!



Daniela, qui accanto, tiene un bel vaso sul cancello e io ne approfitto per fotografarlo e per cercare informazioni...sono molto scarsa a conoscenze botaniche!!!!

Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.





14 commenti:

Empress Bee (of the high sea) ha detto...

for some reason my mother used to call that eggplant, sometimes it gets an egg like thing on it.

i won at canasta but not at poker, sarge has already gone to bed!

have a good day my dear friend!

smiles, bee
xoxoxooxox

ivana ha detto...

Ciao cara Bee!

Eggplant? The color too!!!

Hope tha Sarge feels good!
Have a great Prince Spaghetti Wednesday!!!

Big hugs!!!

xoxoxoxoxoxoxo

roberta ha detto...

buongiorno cara Ivana!!!! questa pianta è davvero bella!!!! l'ho avuta anche io nel mio giardino, ma con il sopragiungere dell'inverno nonostante l'avessi messa al riparo, non ha resistito. quest'anno avrò lo stesso problema con le portulache che sono piante grasse. dovrò riporle in un luogo non troppo gelido. chissà, dovrò dire con mio marito che costruisca una piccola serra con assi e teli di plastica. negli anni passati lo abbiamo fatto ma se il freddo dice sul serio non conta niente nemmeno la serra arrangiata!!! se riesco oggi ti mando una foto delle portulache!!!!! un bacio

La noiosa ha detto...

Uhhh.. ne avevo tanta!
Chissà come mai non ce l'ho più: peccato!
Anche qui la chiamavamo alla spiccia "miseria viola", perchè ne avevamo almeno altre due varietà: ma questa era la più bella!
Buona giornata, Ivana!
Che cosa cucini oggi, di buono?
Noi avremo troffiette ai due pesti: classico e di maggiorana..
Ciao! Adri

ivana ha detto...

Ciao Roberta!
Anch'io l'avevo anni fa, poi un inverrno rigido me la annientò!
Grazie per le foto di piante, ho preparato la cartella tua, quindi le raccolgo, e in caso, le inserisco, mettendo il tuo nome!
Magari fiori del mese! Lì avrete un clima marino migliore ella nostra Bassa!
Mi piacerebbe uun immagine dei "Lischi" quel cespuglio di erba sottile che ha quel buon sapore bruschino...anni fa me ne regalò un'amica che non sapeva che farci...e io pur non conoscendola ci feci persino uno strudel!!!

Un abbraccio e buona giornata a te e fam.!

ivana ha detto...

Ciao Adri!!!
Non preparo, è il G. alle prese col pranzo, lui fa dei discreti primi, lo vedo solo quando mi chiama a tavola!
Nel pomeriggio invece strologo qualcosa per la cena e i pasti a venire, per i bambini pure!!!
Pesto e alla maggiorana pure? Noi non ci siamo abituati, però uso parecchio il basilico, ma unito a zucchine e melanzane anche per i condimenti della pasta!

Buona giornata!
Un abbraccio!!

roberta ha detto...

Ivana ti rispondo subito! Ora non è più stagione per i lischi o barba del frate o agretti a seconda della regione, da noi come dici tu li chiamiamo proprio lischi! quindi per le foto appuntamento a primavera! baci

ivana ha detto...

Grazie Roberta!

Lo so che sono in primavera, ma mi piacerebbe, quando è stagione vedere una bella distesa di questa pianta, che io ho avuto solo in un sacchetto di plastica, già nettato e tagliato!!!
Per la suggestiva immagine di quelle macchie verde scuro sulla costa|

Ciao!!!
Un abbraccio!

"Lois Grebowski" ha detto...

Hope today is a bright sunny day. We're getting cooler weather here. I'm excited. It's coming your way!

Pretty plant. We in the US use this plant as a common houseplant. I love the reddish aubergine color!

Traveling Bells ha detto...

Florida has a lot of this plant growing all over. I didn't know the name of it, and I don't think I have ever seen a flower on any. I will have to look this winter.

Have a great day. Unfortunately, I have to go to a funeral, but my friend lived a long and pretty good life.

Big hugs, honey...

ivana ha detto...

Ciao cara Lois!!!
Glad that things go better!
Have a great trip North!
Big hugs!!!

xoxoxoxoxoxo

ivana ha detto...

Ciao cara Sandy!!!
The flowers are very small, Eyes of God say the German!
I'm so tired, but happy, my time with Agata is so lovely!!!

Sorry for your friend!

Big hugs!!!

xoxoxoxoxoxo

Fiordicactus ha detto...

Ciao, sono passata di qua e "sfogliando" il tuo blog mi sono imbattuta in una delle piante che mi piacciono di più (anche se difficilmente riesco a mantenerla per più anni).
Secondo le usanze della mia zona di provenienza, sotto le Orobie, questa piantina si tiene in un vaso FUORI casa, per porta fortuna. Per tenere lontana la meseria (economica), per poter dire che sì, la miseria c'è, ma non in casa, nel vaso! ;-)

Ciao, R (amica di Adri)

ivana ha detto...

Ciao R. amica di Adri!!!

della Valle Bembrana?
Sì hai ragione, in vaso e all'esterno esorcizza la miseria!!!
Anch'io, in condominio l'avevo in vaso sul balcone, ma poi in villetta, troppo libera e all'aperto non ha resistito!!!
Ammiro perà quella della vicna!!!

Ciao, buon pomeriggio!!!