martedì 23 giugno 2009

PANINI a NODO di semola

Fatti una settimana fa e replicati oggi!



Panini annodati di semola di grano duro con uovo

Per errore ho messo un uovo...poi mi sono accorta all'assaggio che mica ci sta male!!!





600 g semola di grano duro, mulino mininni altamura
1 uovo
1 bustina di lievito secco lidl
1 cucchiaio olio evo
sale e acqua.


Mettere farina, lievito, uovo nella ciotola del Robot, mescolare brevemente, versare l'acqua normale, circa 270 ml, togliere subito dalla ciotola quando l'impasto è formato e si incorda alla parete.
Ho continuato a mano ad impastare per una decina di minuti, poi ho infilato il panetto in un sacchetto per freezer e l'ho messo in frigo per 4 ore, ma si potrebbe lasciare tutta la notte e ci guadagnerebbe in sofficità.
Togliere la massa spugnosa dal sacchetto e lavorarla brevemente a mano sul piano di lavoro, staccare dei pezzi uguali, formare dei bastoni di una ventina di cm e formare alla men peggio un nodo semplice. Spennellare con olio e acqua.

Ho lasciato riposare già nella teglia da forno foderata di carta, inumidita con il resto dell'acqua della spennellatura e coperto da un telo,
.
Ho infornato a 200°C per 15 minuti, poi a 150° per 20 minuti, forno ventilato.

8 commenti:

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

dear ivana! i love the breads of course and yours look wonderful. today was so busy and i am so tired, have to go to sleep now... have a wonderful wednesday my friend.

smiles, bee
xoxoxoxoxoxoxoxo

ivana ha detto...

Ciao cara Bee!
I hope you are resting well!
Thanks...see you later!
Ciao!
Un abbraccio
xoxoxoxoxo

unika ha detto...

anche io un pò di tempo fa li facevo...sono buonissimi...un bacio
Annamaria

ivana ha detto...

Ciao Annamaria!

sì, solo semola e con l'aggiunta dell'uovo sono stati ottimi!!!!

Un abbraccio!!!!

Paul F. Pietrangelo ha detto...

Good Hot Wednesday morning Ivana. I bet once you take the bread out of the oven and put butter on it I could even smell and taste it. the design of the bread is nice. I hope that you received my e-mail yesterday? Ciao Ivana.

Paul

ivana ha detto...

Ciao Paul!

We eat no hot bread! Also no butter!
Received! Photo cut and resized!
I 'ld have preferred to bake the biscotti myself! No time!
Now I' cooking 4 dishes for us and for Mauro's family (2+5 people!!!!)
Polpette; zucchine ripiene; tortino (little cake) with zucchine, potatoes, eggs, cheese; and ragù bolognese!!!!
Now I rest a while!!!
see you later!!!

Bibliotopa ha detto...

a che cosa serve il passaggio in frigorifero? non è che interferisce con la lievitazione? io ho sempre creduto che le paste lievitate si tenessero al caldo..
e quando lievita? solo cuocendo?

e sui panini ci vorrebbe proprio il burro... solo che io devo stare molto attenta alla linea e con pane e burro - che sono per me il Paradiso- ci devo andare assai assai piano..

ivana ha detto...

Ciao Biblio,
sto litigando con Explorer che non mi connette, ma ora con Firefox Mozilla, nessun problema (misteri)

Dunque...la cosa è proprio andata così: ho messo l'impasto in un sacchetto da freezer grande e senza sigillarlo, ma solo ripiegato, ho ficcato in frigo normale, dopo poco ho visto che funzionava, sembrava volesse scoppiare, con vesciche e fori, ho atteso 4 ore, e poi ho formato i nodi, e qui ho lasciato lievitare coperto da un telo sul tavolo di cucina per 40 minuti, quindi ho infornato prendo sempre i tempi dalle immagini, quindi sono precisa in questo, visto che la ricetta la scrivo sempre dopo l'esecuzione!!!!

E' il metodo dei fornai!
Ho visto dei frigo a colonna con tante rosette e barillini (nostri formati) gonfi a dismisura, sembravano animaletti da ingrasso in quella pila di grate affollate di forme!!!!

Il burro ci starebbe, a colazione, col cappuccino, ma ormai lo faccio solo a Brunico o a Tarvisio ecc....!!!

Buona serata...mi ero dimenticata che è l'onomastico di Gianni! (e forse metterei anche il mio!)