sabato 20 giugno 2009

Il grano nella Bassa Bolognese!

oggi!


Una settimana fa!



I campi di grano sono arrivati a maturazione in anticipo!
Andrea controlla l'umidità della spiga, e il valore è davvero ottimo 12,90%, al disotto del limite di 14%.
Le ultime settimane sono state calde e assolate, le spighe hanno fatto presto a maturare, il verde si è tramutato in un bel biondo dorato, senza erbe infestanti o papapveri, che un tempo erano così frequenti nei campi di grano.

La mietitrebbiatrice è stata approntata per tempo da Adriano, controllato il motore, gli ingranaggi sono stati ingrassati, il sistema dell'aria condizionata è a posto e la trebbiatura potrà iniziare!
Andrea ed Adriano ascoltano le previsioni alla TV, ma poi con fiducia guardano il cielo cosi immenso , con l'orizzonte che forma una circonferenza completa tutt'attorno: questa cosa mi dilata i confini angusti che mi si sono stampati dentro, mi sento quasi ubriaca in questa libertà dello sguardo.
Un giorno solo di trebbiatura, poi la notte ha portato il maltempo previsto, tutto si è fermato, si aspetta il sole, che asciughi di nuovo l'umidità, poi si riprende il lavoro!
Le stoppie rimangono sui campi, poi un altro motoattrezzo formerà le gigantesche balle cilindriche, luccicanti sui campi ripuliti, i grossi tir le trasporteranno lontano

4 commenti:

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

cat, my daughter, makes bread from wheat berries, whatever they are. she grinds them up in a machine. they are stored in a bucket with a lid. have you heard of this? the bread is wonderful!

today is sunny and hot. tell g happy father's day! chuck comes tomorrow!

smiles, bee
oxoxoxoxoxoxoxo

Anonimo ha detto...

Bello, cara Ivana. Peccato però che in questi grandi campi di grano non ci sia più un papavero... Dove sono finiti? ;-) Buona domenica, CHIARA

ivana ha detto...

Ciao Chiara,
buona domenica!
Ecco, appunto, ora è tutto ordinato, asettico, geometrico...si seguono solo le esigenze della produttività, della resa, della qualità....i papaveri esistono da qualche parte!
Ho un'immagine di maggio di un campo di cima di rapa dove il papavero gareggiava per vigore con la pianta da seme...ebbi quasi un soprassalto....l'impressione che fosse un campo di grano della mia memoria, persino la croce di legno col ramoscello d'ulivo conficcata all'inizio del campo, !!!!

Grazie, cara!

Ciao!

ivana ha detto...

Dear Bee,
I heard from you about the wheat at your daughter's.
I remember of my childhood, when the wheat was at home...and of the scent of it!
No grains of wheat remains in the house to day!!!

Thanks...our father's day is on 19. March!

We have cloudy sky, maybe rain again!

Ciao, un abbraccio and for Ch: a great father's day!

xoxoxoxo