martedì 13 ottobre 2009

CONFETTURA POMODORI VERDI, cotogna e spezie



L'estate calda di quest'anno non era stata favorevole alla produzione di pomodori da conserva, poi con le piogge di fine estate le piante hanno ripreso vigore, e fuori stagione ho potuto replicare la mia confettura di pomodori acerbi, che preparo tutti gli anni, concedendomi sempre qualche variante arbitraria.






2.500 g pomodori verdi nettati e pronti
800 g zucchero
1 mela cotogna
1 cucchiaino misto spezie
1 limone molto succoso, scorza e succo

Dimezzare i pomodori con coltello tagliente, recuperare il succo mettendo l'interno dei pomodori in un colino sopra a una terrina; alla fine si spreme con le mani e si ricava, da questo quantitativo, circa mezzo litro di succo vegetale, questa è stata una mia scelta azzardata, ma ha dato un ottima confettura.
Nel robot con trafila per affettare finemente ho inserito, pochi alla volta attraverso la bocchetta, i mezzi pomodori e ho ottenuto una "poltiglia", fettine sottili, alla bella e meglio.
Ho messo succo e i pomodori affettati in una ciotolona di plastica e vi ho versato sopra lo zucchero.
Ho mantenuto in infusione per circa 20 ore.

Ho versato tutto in un grande tegame antiaderente e cominciato la cottura, prima a fiamma viva, poi ho aggiunto anche la cotogna tagliata a dadini, il succo del limone e la scorza grattugiata e un cucchiaino di misto spezie, quello in vasetto.

Cuocere lentamente finché non si è ridotto, e la confettura non scorre più nella prova piattino. Io ho cotto per circa 5 ore.
Invasare a freddo, sterilizzare per 25-30 minuti.
Ottima anche con formaggi e maiale alla griglia e arrosto

6 commenti:

lillina ha detto...

ciao io faccio faccio parte della antipatica categoria di coloro che visitano ma non commentano. O commentano raramente. Chiedo scusa di questo comportamento, e per rimediare vorrei solo dire che se la frequenza delle visite al blog è assidua, anche se silente, significa che il blog è interessante e apprezzato! Potrei anche dire apprezzatissimo. NOn so se dipende dal fatto che anche io abito in provincia di bologna, oppure perchè anche io sono appassionata di cucina, oppure perchè leggere il tuo blog ti fa sentire come a casa, ma leggerti è interessante, proprio come legggere una rivista patinata, anzi meglio.
Infine, ma non per ultimo, mica ce ne sono tante di persone, diciamo grandi, che padroneggiano come te il nuovo mondo del web! Hai tutta la mia ammirazione anche per questo.
Quindi, insomma, che dirti, se non GRAZIE!!!

ivana ha detto...

Ciao Lillina....

mica parlo di antipatici, per il fatto che sono lettori silenti!!!
Era solo una piccola riflessione da vecchia, che facevo!!!

Grazie delle tue parole,
Lillina e qua la mano da buone provinciali bolognesi!!!!

Un abbraccio!!!!

angela ha detto...

Ciao,la tua confettura di pomodori deve essere deliziosa !!!Meglio affrontare l'autunno con un pò di dieta...qui è appena finita la 36° Giostra dell'Arme...con taverne, angolo del ghiottone e abbuffate varie. Come al solito il mio Rione ha perso, ma ci rifaremo ... ti mando in privato alcune foto della festa, se vuoi puoi pubblicarle.
Un caro saluto - Angela

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

very interesting jam! is it to eat with a meal or on bread or how? i have never seen this before.

sarge is home and feeling good!

smiles, bee
xoxoxoxoxoxoxoxo

ivana ha detto...

Cara Angela,
interessante...e per me sconosciuta questa Giostra d'Arme!!!
Mi devo proprio documentare, quindi grazie per le foto che vuoi inviarmi!!!
Anche se per interposta persona, mi fa piacere parlare di manifestazioni rievocative...è sempre un fatto culturale, che stimola la mente!!!

Grazie, un abbraccio!!

ivana

ivana ha detto...

Carissima Bee!
Glad for you and sarge!!!
This jam is good with bread, at breakfast, with cheese, roast or grilled pork, sausage.
I love this sweet taste with meal!!

Un abbraccio!!!