mercoledì 28 ottobre 2009

PYRACANTHA e il mistero dell'Autunno 2009

In Primavera, all'inizio di maggio, fotografai la nostra imponente siepe di Pyracantha, che delimita, per circa 200 metri il semiperimetro del piazzale.
Il fulgore dei fiori bianchi dorati era commovente, faceva presagire un fruttuoso autunno, con il suo verde punteggiato da fiamme, le minuscole, ma durature bacche, cibo per gli uccelli che passano l'inverno qui da noi!





Ad agosto, infatti, la promessa dei fiori era stata mantenuta, la siepe era tutta una profusione giallo-oro di bacche





Aprivo la finestra ultimamente e, guardando verso la siepe, avevo una strana sensazione...ma non mi avvicinavo, non so per quale ragione!



Ma ieri sono andata direttamente là, con la mia digitale: nascosti dalle foglie sempreverdi, robuste, dei cadaverini neri raggrinziti stavano fissi ai loro piccioli; sono rimasta colpita, sconcertata e rattristata. Soltanto qualche rametto mostrava ancora spaurite bacche gialle rossastre...un nulla in quella massa di verde!



Timidi, nascosti ho scoperto un paio di fiori primaverili, chissà che pensano di fare?
Nessuna speranza!



Fine ottobre 2008: così era la siepe allora!!!!

13 commenti:

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

wow i wonder what happened to them? poor birds will soon be hungry i think.

we had a pretty good day, no falling and no problems, hope your day was lovely!

smiles, bee
xoxoxoxoxoxoxxo

ivana ha detto...

Ciao cara Bee!
Glad you are well!!!
G. and I were in a magic park...autumn looks so mild and sweet... I'll show the images!!!
Buona notte...tomorrow I'll be at Teresa's, she is still sick.
Un abbraccio a te e Sarge!!!!

xoxoxoxoxo

Sandy B ha detto...

Ciao Ivana!

So sad about the pyracantha bushes. Strange! I love the red berries and remember these in my childhood in south Georgia.

I hope Teresa gets well soon. Will (Scooter) is a little better tonight.

Sending big hugs and sweet dreams...

ivana ha detto...

Ciao Sandy!
I hope Terry is better today...in an hour I'm there!
It's so strange...I'll ask the Ufficio Ambiente, what 's happened with the Pyracantha bushes!!!

Ciao...
Auguri anche per Little Will!!!

A presto!!!

xoxoxoxo

Erbaluce ha detto...

Facci sapere!! Comunque la natura ha una saggezza antica e anche gli uccellini più fragili hanno ricordi tra le piume di mille rimedi per sopravvivere.

ivana ha detto...

Ciao Erbaluce!

Hai ragione...la natura sa autogestirsi, meglio che con la mano spesso incosciente e malvaglia dell'uomo!!!
Devo rivolgermi all'ufficio ambiente...poi saprò anch'io che vuol dire questo!!!

Grazie, ciao!!!

angela ha detto...

Che spettacolo, è meravigliosa in tutte le stagioni.
Ciao, Angela

ivana ha detto...

Ciao Angela!!!

Grazie...sì. per questo il suo male di quest'anno è così grave, per me!!!
Mi manca e mancherà alle creature che dovevano cibarsene!!!

Ciao!!!!

Prez ha detto...

fa troppo caldo...anche le mie piante sono confuse e non so come curarle

ivana ha detto...

Ciao Prez,

sì hai ragione, non si sa come agire!
Grazie, ciao!!!

Scarabocchio ha detto...

Secondo me quest'anno è andata male per via di questo tempo incostante: prima un gelo inopportuno ad ottobre e adesso di nuovo temperature ragionevoli!
Come soffriamo noi, così soffrono le piante... anche di più, se possibile!
:(

ivana ha detto...

Grazie Anna!

Da noi l'estate è stata arida per cui a settembre la pianta era esaurita e ha ceduto, poi le improvvise pioggie abbondanti hanno dato la mazzata, quindi anche il gelo sopravvenuto...speriamo che questa battaglia persa dia però nuova energia la prossima primavera!!!

Ciao

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.