lunedì 11 gennaio 2010

TORTELLONI PATATA ZUCCHINA per ELENA vegetariana

Elena ama i tortelloni in qualsiasi maniera, basta che siano vegetariani, domenica ho fatto quindi questi con ripieno di patata e zucchina e tanto parmigiano


Ingredienti per pasta all'uovo e ripieno


impastare la sfoglia all'uovo


ripieno


ripieno a riposo e pasta all'uovo


confezionare i tortelloni: tradizionale primo del nostro territorio...Importante
freschezza, genuinità degli ingredienti


Il condimento: zucchine trifolate, aglio, basilico, prezzemolo, pepe



Ripieno:
120 g zucchina
180 g patata + rosmarino
120 g parmigiano reggiano grattugiato
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
mezzo uovo
poco pane bianco grattugiato
sale e noce moscata

Pasta all'uovo bolognese:

250 g farina 00
2 + mezzo uova

Preparare la pasta all'uovo, a mano, lasciarla riposare un' oretta.

Tagliare zucchina e patata a dadini, metterli in una pirofila da Microonde, condire con un po' d'olio, 1 cucchiaio di acqua, sale, e qualche ago di rosmarino, cuocere coperto con cupola da MO a 750 W per 7 minuti, raffreddare.
Grattugiare pane e parmigiano, in una ciotola mettere formaggio, noce moscata, prezzemolo e zucchina e patata schiacciate col passaverdure. Mescolare bene e lasciare riposare.

Tirare le sfoglie, una alla volta, per riuscire a chiudere bene il ripieno, con la macchinetta fino alla penultima tacca, tagliare in due e poi a formare quadrati di ca. 6 x 6 cm, mettere un mucchietto di ripieno e chiudere a tortellone, pigiando bene ai bordi.
Vanno messi su un vassoio di carta e coperti con un telo, conservati in frigo per poche ore, non devono indurire troppo.
Preparare un contorno di zucchine stufate, che servirà anche come condimento per i tortelloni.
Portare a bollore acqua salata, fare cuocere, finché non vengono a galla, scolarli con cautela, per non romperli, condirli leggermente con burro, poi con le zucchine

20 commenti:

Paul ( Canada ) ha detto...

Hello Ivana. I've been unable to get to my computer because of some viruses. But now it has been fixed. I have a big surprise but I won't tell you now. I'll let you read my blog but I'm very happy. I can't write much now. See you tomorrow.

Paul

Sandy B ha detto...

Ciao Ivana!

This looks sooo good. I want some!!!

I hope it will be warm enough to go outside tomorrow. I am tired of being inside for so long.

Sending big hugs to you...

ivana ha detto...

Hi Paul!!!

Glad to hear from Ontario!!!
I'll see your surprise...I know you are always a great one!!!!!!
Have a great Tuesday....without viruses!!!

Ciao!!!

ivana ha detto...

Cara Sandy!!!
Thanks!
I hope for you that the temp and weather in FL get better...I try to go to the markef, since three weeks I could not go!!!
My cough is over, my girls friends wait for me!!!!

Have a lovely tuesday, by walking outdoors!!!!

Hugs!!!

xoxoxoxo

Anonimo ha detto...

Buongiorno Ivana,
sono tra quelle persone che passano silenziosamente ma assiduamente per il tuo blog; una volta lasciai un commento in occasione di una tua considerazione sull'opportunità di tenerlo. Ho una figlia vegetariana e questa ricetta me la annoto. Spero di riuscire a confezionare la pasta. Sai, il tempo è tiranno....
Grazie. Bernadette

ivana ha detto...

Grazie Bernadette,
mi fa piacere che leggi, ricordo pure il tuo bel nome!
Come vedi faccio spesso ricette vegetariane, per noi, ma soprattutto per Elena, che fin da ragazzina è vegetariana per filosofia!!!!
Buon lavoro con la sfoglia, io ci sono abituata fin da quando avevo 11 anni, è un must per le casalinghe bolognesi...io la faccio tutte le settimane, a kg alla volta!!!

Un abbraccio!!!!!

Fabipasticcio ha detto...

Ivana hai una semplicità stupefacente! mi piacciono le tue ricette perchè sanno di casa e di cuore.
Un abbraccio

ivana ha detto...

Grazie Fabi,

un complimento che mi commuove...bado davvero alla semplicità, all'esecuzione del piatto secondo l'usanza casalinga del territorio, poi metto varianti mie...senza voli pindarici!
Anche tu sei bravissima, soprattutto per il tuo bisogno di reinterpretare secondo le tue esigenze!!!
Un abbraccio!!!

irene ha detto...

Cara Ivana buongiorno!!! E' da qualche giorno che nno ti scrivo...beh è sempre tutto un happening in questa casa (in questo momento mia figlia salta la corda in casa cercando di far danni!!)..il mio cane non è certo un flat dog..:( ....ma le emozioni positive non mancano...gli Amici sono la mia vita...mio marito è la mia vita e last but not least mia figlia lo è...tenere alto il livello di emozioni positive è difficile...però poi il risultato è bello...tu sai sicuramente di cosa parlo..perchè l'energia che trasmetti è frutto di una continua attenzione al Bello...(e buono!)...grazie come sempre di cuore!

angela ha detto...

Ciao Ivana,
eccomi di nuovo a casa per qualche giorno...Zia Luciana è stata operata, sembra tutto bene,forse verso il fine settimana la rimetteranno in piedi,poi ancora una decina di giorni in ospedale per la fisioterapia ed infine ce la porteremo a casa (un pò da me e un pò da Silvana mia cugina, l'amica della signora Lina Domeniconi). Sono giorni faticosi per tutti ma speriamo di risolvere tutto al meglio. Sempre bello e curato il tuo sito, ottimi i tortelloni me ne mangerei un bel piatto, complimenti. A presto
Angela

ivana ha detto...

Cara Irene,
e sì che lo so!!! Per il cane purtroppo non più, ma era un famigliare pure lui, degno di amore, perché ce ne dava tanto!!!
Sto lavorando con le verdure che l'orto di mia sorella profonde a josa e io strologo le vie più bizzarre!!!

Un abbraccio

a presto!!!

ivana ha detto...

Angela cara,
stavo proprio pensando di contattarti, per sapere della zia Luciana...grazie che hai pensato di aggiornarmi!!!
Allora rimane da voi due nel Lazio? Anche Silvana abita vicino??
Auguro che le cose vadano bene, tanti auguri e un grosso saluto a zia Luciana!!!!

A presto..
un abbraccio!!!!

Emanuela ha detto...

Ma che meraviglia! Ciao Ivana sono Emanuela da Modena da quanto guardo il tuo cicinario ho sempre un sacco di idee nuove e con i tuoi suggerimenti si fanno sempre ottimi piatti. io adoro i tortelli e proverò senz'altro l'unico mio limite mannaggia è che non amo particolarmente il grana (che modenese eh!?) per cui ne uso sempre lo stretto necessario non voglio che prevarichi il suo gusto! Non appena avrò tempo tornata dal lavoro mi metterò all'opera per questa delizia grazie mille!
E.

Alma ha detto...

Da quando ho scoperto il tuo blog
è il primo che guardo quando accendo il pc e mi collego ad internet.Mi spiace non lasciare spesso dei commenti, ma a delle
volte per mancanza di tempo leggo
soltanto.Non so bene il perchè
ma pur conoscendoti solo virtualmente mi sembra di conoscerti da tempo.Ho la sensazione che oltre ad essere un ottima cuoca sarai anche un ottima amica.Qui da me, dimenticavo di dirti che sono di Bari,il tempo è
grigio e fà un freddo incredibile
ma immagino che non sia niente a che vedere con il freddo umido
delle tue parti.Ti mando un bacio.

ivana ha detto...

Cara Alma,
grazie davvero per le parole e la considerazione nei miei confronti...poi mi entusiasma che tu sia di Bari, la Puglia è una regione che amo, e puoi vedere dal sommario Puglia e Bari e troverai parecchio...anzi ho moltissimo materiale su Conversano, che mi "stregò", e di cui non ho ancora pubblicato il racconto che ne ho scritto, per pudore dell'incantesimo che provai a percorrere a inizio settembre meraviglioso 2008 le vie misteriose!!!!
Penso che riesci a guardare nella colonna a destra "Bari" e trovi parecchio...poi mi sai dire!!!!
Ci conto!!!!!

Un abbraccio!!!

ivana ha detto...

Cara Emanuela,
grazie anche a te per le parole gentili!
Io invece uso poco la ricotta, che tu puoi mettere al posto del parmigiano!!!
Di paste ripiene ne trovi parecchie ui da me, e sempre variate, anche le caramelle, i cannelloni di crespelle...ecc!!!
Grazie della vissita e mi fa molto piacere risentirti!!!

Un abbraccio a te!!!

soleluna ha detto...

Buon anno, terribilmente in ritardo ma con tutto il cuore....non sono solita lascire commenti....ma le tue ricette sono sempre buonissime e semplici come piace a me....ciao Luisa

ivana ha detto...

Buon Anno a te Luisa!!!

Grazie del complimento, ma le mie operazioni in cucina sono solo un happening...

Un abbraccio!!!

Emanuela ha detto...

Ivana Carissima ti chiedo un consiglio se puoi darmelo, ho in mente di fare questi favolosi tortelli x domenica ma prepararli stasera perchè altrimenti non ho tempo, li metto in freezer? dici che si rovinano troppo? la prox volta farò le caramelle appena trovo la ricetta qui da te! ;-)! Buona gioranta e grazie di tutto.... un abbraccio da Modena.

ivana ha detto...

Cara Emanuela

io faccio tortelloni, tagliatelle, quadrucci, stricchetti quasi tutte le settimane e li metto in freezer..se guardi sono sempre su vassoi di cartone, che lascio congelare un quarto d'ra così nel congelatore, poi li metto nei sacchetti da freezer (con la bocca faccio il sottovuoto, visto che non ho l'attrezzo) poi al consumo li tolgo dal freezere solo pochi minuti prima, li butto nella pento con pieno bollore, incoperchio per fare riprendere prima il bollore e appena sono a galla li levo o con la "ramina" o se hai la pentola con colapasta lo sollevi e uindi a strati li metti nella terrina di servizio, intervallando il burro profumato alla salvia o al rosmarino, oppure direttamente nel piatto!
Con la pasta all'uovo emiliana, mai usare acqua di bollitura, che rende la pasta viscida e stracotta!

Sono stata lunga!!!

Buon lavoro.
Nella cucina vale l'attenzione all'esecuzione!!!

Un abbraccio!!!