giovedì 20 ottobre 2011

MERCOLEDI' SPAGHETTI, MERLUZZO ed altre cosette!

in tandem con il G.
Lui prepara il primo, SPAGHETTI all'ANTICA, lui ricorda meglio di me le ricette dei nonni...stava parecchio accanto alla sua nonna, lo so di certo!

Spaghetti fini, 4  filetti di acciuga pestati, aglio, olio evo in un tegamino, fare appassire dolcemente, aggiungere un cucchiaio di conserva, due cucchiai dell'acqua di cottura (intanto che si cuocciono gli spaghetti), un nonnulla di peperoncino una spolverata di prezzemolo sugli spaghetti impiattati!


Testo e foto di ivanasetti


Intanto i filetti di merluzzo sono stati scongelati e messi a marinare con il succo di mezzo limone.
Il G. ha grattugiato il pane, e con salamoia bolognese e un po' di rosmarino, olio, impanati li ho sistemati in una teglia da forno, sulla carta oliata e spolverata con pangrattato mescolato alla salamoia! Un filo d'olio sopra ai filetti, un pochino d'acqua acidulata con qualche goccia di limone, in forno ad aria a 180°C per 25 minuti!


FILETTI di  MERLUZZO, al limone, cotti al forno!



Avrei voluto mettere anche delle patate al forno con i filetti, ma mi è saltata alla mente una variante..che in corso d'opera ha mandato in tilt il G., lui non ama le novità...mentre io ci guazzo benissimo, non mi piace la ripetività, in quello che faccio!
BARCHETTE  di PATATE, alle erbe, con acciuga, al MW!


Ho scavato le patate, ho pareggiato il fondo, le ho sistemate in una pirofila, ho aggiunto un paio di cucchiai d'acqua, chiuso con pellicola con qualche foro e precotto al MW per 5 minuti a 500W.
Ho macinato nella moulinette basilico, timo, rosmarino, ho tritato un filetto di acciuga sott'olio, e mescolato il tutto con pangrattato. Ho messo appena un pizzico di sale fino sopra le barchette.




Cottura a 700W per 7 minuti

  
Mi è sembrato un buon abbinamento, col sapore più piccantino, diversa dalla solita patata arrosto!
Il G. non aveva messo nel suo piatto le barchette...poi si è pentito e le ha gustate!!!


Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.









16 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma sai che quegli spaghettini sono veramente stuzzicanti!!!Complimenti a tutte e due. Buona giornata, se Dio vuole con un pò di pioggia a dissetare la terra. Ciao, Francesca

dede ha detto...

ottime idee da copiare, sia il merluzzo che le patate. ero venuta solo per un saluto veloce e ho trovato ispirazioni per la cena di stasera, grazie Ivana

Puddin ha detto...

Non mi dispiacerebbe fermarmi alla tua trattoria per un paio di giorni...cosa dico, un paio di mesi! Che bonta sempre! abbraccio da ponente dove il sole splende su terreni 'umidi?' P

Jean ha detto...

I want to try that pasta. I saw a similar recipe in Cucina Italiana magazine that uses anchovies.

I've been craving spaghetti with white clam sauce.

Traveling Bells ha detto...

We will be eating Italian food tomorrow! Woohoo, but it won't be at you house. Bugger.

Big hugs, honey...

ivana ha detto...

Cara Francesca!
Stamattina leggendo la newsletter di Bomporto ho pensato a te...La Fiera di San Martino comincia già dal 1 nov...ci sono anche le fruste infuocate e tanti eventi molto interessanti!
In genere ci andiamo sempre, di giorno, le nebbie di sera sono micidiali e lungo il Panaro tanto di più!!!
Se venite fammi un fischio, dal 5 al 13 nov
Un abbraccio!!!

ivana ha detto...

Cara Paula,
e come ti prenderei...sarei più allegra..il G. è serioso al massimo!!!

Un abbraccio, qui piove ancora!

ivana ha detto...

Cara Jean!
This is an old, old recipe of the poor families, but very tasty and quick!!!
Have a great Thursday!!!

Big hugs!!!

ivana ha detto...

Ciao Sandy!!!
I 'd have you here!!!
Have a safe and funny trip in Europe!

Big hugs!!!

xooxoxoxo

ivana ha detto...

Cara Dede!

Grazie!
Mi fa piacere, cose fattibili e veloci!!!

Un abbraccio!!!

Empress Bee (of the high sea) ha detto...

what a great idea with the potatoes! we all love potatoes, don't we?

today it's sunny here but chilly. hope you have a lovely day my dear...

hugs, bee
xoxoxoxoox

ivana ha detto...

Ciao Cara Bee!

I'll do potatoes this way...very tasty (also without anchovy!) and MW is so easy, no bad smell, fat, dirt...
Have a great Thursday...I hope your hip-shoulder do not hurt!!!

Big hugs!!!

xoxoxoxo

roberta ha detto...

ciao cara Ivana! qui la linea adsl fa ancora i capricci!!!! gli spaghetti del G. sono sfiziosissimi!!! mi è venuto in mente che quelle poche volte che a casa dei miei si mangiava la minestra "compra" si prediligevano proprio gli spaghettini fini!!!! chissà.... ma succedeva molto di rado perchè essendo contadini grazie a Dio c'erano uova in quantità quindi si faceva sempre la pasta in casa!!!! grazie perchè mi hai fatto venire in mente un momento della mia infanzia con questi spaghettini!!!!! un bacione!!!!

ivana ha detto...

Ciao Roberta!

Proprio come dici tu...c'era differenza tra la tavola del "castellano" chi abitava in paese, e i contadini...sai che io da piccola invidiavo il nostro bracciante, perché i loro bambin mangiavano la profumatissima mortadella, mentre noi sempre prosciutto crudo o coppa d'estate, che a volte avevano anche sapore di rancido!!!
Grazie, cara!

Un abbraccio!!!

Orchidea ha detto...

Mamma mia che buon pranzetto! Anche mio papà mi ha insegnato a fare la pasta con acciughe ma nella versione di famiglia non c'è il pomodoro.
Ciao

ivana ha detto...

Ciao Orchidea!

Anch'io l'avrei fatto senza, ma mica posso oppormi ad altre abitudini...il bello sta proprio in questo..che anche a pochi km di distanza si interpreta il cibo in maniera diversa!
Grazie!
Un abbraccio!