domenica 19 ottobre 2008

CICCIOLI...lavorazione del lardo

Ecco la preparazione artigianale, come si svolge presso famiglie contadine della nostra zona.
La macellazione in casa non è consentita, quindi si acquistano le mezzene di maiale dalle aziende suinicole con mattatoio, per la confezione in privato di insaccati e prosciutti, secondo antiche usanze di famiglia, con l'aiuto di un macellaio esperto del settore.
Da questa lavorazione si ricava lo strutto, un grasso fuso, che serve per molti piatti della nostra cucina rurale


e questo è l'attrezzo artigianale, come da modello antico, per spremere lo strutto e ottenere la forma di pressata di ciccioli


il fagotto di tela contenete i lardelli cotti per circa 4 ore, scolati, viene sistemato entro le ganasce di legno della pressa


la compressione è al punto giusto, lo strutto è stato estratto


si stacca il telo dalla ruzzola di ciccioli

8 commenti:

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

lard makes the best biscuits! and pie crust too!

your day looks like it was t***! ha ha (no tabu meant!)

smiles, bee
xoxoxoxoxxoxoxo

ivana ha detto...

O.K.

without...tabu!!!!!!
I see you later, i'm awfully late!!!!
xxxxxxxxxx
ivana

Bibliotopa ha detto...

quando guardo lo strumento di compressione del lardo, incomincio a capire da dove si sono ispirati i creatori dell'apparecchio per la mammografia :-(

Dida ha detto...

Che voglia di mangiare i ciccioli! ma ahimé la mia dieta non me lo permette. I tuoi reportages sono sempre molto interessanti, grazie Ivana. Un bacio.

ivana ha detto...

All'incirca!!!!!!!!!!!!!!!!!

Gli apparecchi più nuovi a livello mondiale vengono fabbricati nel Bolognese......

uèèèè, i ciccioli sono...migliori e portano allegria!!!!

ciaoo!!!!
Grazie!!!!!

ivana ha detto...

Cara Dida,
grazie!
Ora stai meglio, ne sono lieta!!!!!!
Ciaoooo!!!!!

unika ha detto...

è sempre un piacere leggere i tuoi post e vedere le foto che pubblichi:-) sei una donna fantastica
Annamaria

ivana ha detto...

Grazie Annamaria!!!
Mi ppiace curiosare e partecipare anche agli altri...così non mi annoio!!!
Un abbraccio!