mercoledì 15 ottobre 2008

Pollo, sovracosce con gramolata

Dal pranzo della domenica, in economia!
Agnese mi ha assemblato il piatto per la foto:
mezza quaglia, una sovracoscia, patate con salsina, belga, fagiolini e pomodori in insalata, pomodoro gratinato


6 sovracosce spruzzate di succo di limone, a marinare x 30 min.


preparare anche per la gramolata: scorza limone, 2 spicchi aglio, un mazzettino di prezzemolo, che vanno tritati nella moulinette


Le sovracosce vanno poi infarinate e fritte in olio extravergine


Si sfumano con vino bianco, poi con brodo, sale e pepe, si fa la cottura lenta, coperchiato, per 40.50 min.


prima di servire si cosparge con la gramolata, si mescola e si lascia insaporire solo 3-4 minuti

10 commenti:

unika ha detto...

gustosissimo questo pollo...un bacio
Annamaria

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

does that mean chicken thigh? it looks delicious!! i love the beans and tomatoes too! ours are about out of season now, just the last of them. ahhh, summer vegetables, the best!

i feel mostly better. how about you?

smiles, bee
xoxoxoxoxoxoxoox

ivana ha detto...

Ciao cara Bee,

Exactly, chicken thigh!
We eat many frish vegetables, of sister's garden.
I feel not yet well, cough and no voice!!!
Tomorrow, another day, perhaps better!
Ciaoo!!!! Thanks!

smiles, ivana
xoxoxoxo

ivana ha detto...

Cara Annamria!

Un abbraccio anche a te, sì era squisito!!!
Ciaooo!!!

Bibliotopa ha detto...

fammi capire.. le sovracosce prima le friggi ( o diciamo le passi un po' nell'olio, ma proprio nella padella dei fritti con abbondante olio o nella friggitrice, per chi ce l'ha? io no) e poi le cucini a fuoco lento?
piatto economico, ma mi sembra un po' troppo ricco di grasso, col fritto poi ricucinato..
o semplicemente le metti in un po' d'olio, fai fare un po' di crosticina, e poi aggiungi il vino, brodo etc?

ivana ha detto...

Cara Biblio,
non fritte, ma solo infarinate, e passate in poco olio a rosolare, poi fanno da sé del grasso, io prima di aggiungere il vino tolgo del grasso con il cucchiaio, sollevando questa padella, nella quale continuo la cottura salando e pepando e mettendo del brodo caldo, coprendo e lasciando cuocere per tre quarti d'ora, poi scoperchio, se c'è ancora troppo umido lascio evaporare, poi metto la gramolata, rimescolo bene e servo.
Lo stesso procedimento degli ossibuchi di tacchino, senza pomodoro, per avere un buon sapore diverso dai soliti!!!!!
E' una cottura che faccio da 40 anni e passa!!!
La prima parte corrisponde a come facio le scaloppine, di tacchino, maiale o petto di pollo, rosolatura della carne bianca solo infarinata, non molto grasso, ne tolgo sempre, poi metto o vino,, o marsala, o funghi con sughino, o prezzemolo, o limonee......
Anche ggli involtini di maiale...forse ci sono nel blog.!!!
Uffa, che prolissa, che sono...ma ci hai capito????
Ciao, grazie!!!!

Bibliotopa ha detto...

Chiarissimo! era il "friggere" che mi lasciava nel dubbio: e . le rosoli con la pelle, che dici che buttano fuori grasso del loro? o la togli prima?

Io la pelle del pollo la tolgo sempre, tranne in un caso: quando, se c'è molto freddo, faccio al microonde alette di pollo.. per i mici randagini del cortile: allora faccio un brodo di pollo con le alette con tutta la pelle, poi conservo il brodo, elimino la pelle, disosso la carne e la butto nel brodo, e viene un magiabevi riscaldante e credo più economico di carte scatolette per gatto.

ivana ha detto...

Sì, sempre senza pelle, a pezzi, e "corazzata" dalla farina, leggera.
Solo nel pollo intero al forno, o alla griglia, non la tolgo, poi per mangiarla magari sta al gusto di ciascuno, ma io la scarto sempre!!!
Sono qui perplessa con la siepe del piazzale..quella con le bacche rosse: è pyracantha, mi dice Daniela...ma mi sa allora che le bacche sono commestibili!!!
Grazie...a dopo!!!

Anonimo ha detto...

buono questo pollo, specie se si ha la fortuna di avere un buon pollo da cicinare.
un bacio diana

ivana ha detto...

Carissima...

grazie, capisco ora!!!
Sì ottimo il pollo con questi sapori, per i ragazzi bisogna studiare sempre per rendere gustosa la carne bianca!
Un abbraccio!!!