giovedì 9 ottobre 2008

l'OSTERIA del SOLE Bologna...e Bruno


Nel cucinario dal sapore antico non può mancare un'antica osteria, che io nemmeno sapevo ci fosse, che avesse quella lunghissima storia, che stesse lì in un angolo della Vecchia Bologna.
Ma Bruno, pur essendo Basilese, la conosceva ed ecco che mi invia tante foto del suo "pranzo al scartòz" pane e salame e un bicchiere (uno?)di lambrusco, all'Osteria del Sole!!!







La sua storia, dell'osteria, inizia nel quindicesimo secolo, ci sono appunto riferimenti documentali!
I tavolini e il bancone, e il resto dell'arredo sono degli inizi '900; c'è pure spazio all'esterno per le giocate a briscola, col bicchiere di rosso accanto...e le interminabili chiacchierate animate su sport e politica, intervallate alle bevute...
Il locale è questo...le immagini con i personaggi me le gusto in privato!!!!
Ma se mi danno il via...







Se guardate in giro, le recensioni ci sono...da tutto il mondo...o quasi!!!!

 l'autore e i suoi "amici"





Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported License.

12 commenti:

Mara ha detto...

Ciao Ivana,
nel blog ho lanciato un'iniziativa carina... Mi piacerebbe molto che da NONNA, tu partecipassi...
Se ne hai voglia e tempo ne sarei entusiasta.
Grazie, un abbraccio
Mara

ivana ha detto...

Grazie dell'attenzione, Mara,

trovo carina l'idea, ma io non partecipo ad altre iniziative, perché mi manca il tempo, e mi manca l'energia!
Complimenti per il blog!
Ciaoo!!!

Roberta ha detto...

Ma è l'osteria di via de' Ranocchi. Quante volte durante la pausa pranzo, più di 30 anni fa, insieme ai colleghi sono andata in quell'osteria. Che bei ricordi!! Però da queste foto non l'avrei proprio riconosciuta, a quei tempi l'arredamento era un po'... trasandato.

ivana ha detto...

Ciao Roberta!!!

Grazie del tuo ricordo personale!
E' bella l'osteria animata di personaggi autentici, mi sa che, anche se frequentata da turisti curiosi, studenti e umanità varia, i gestori sanno ancora mantenere l'impronta antica!!!

ciao

Anonimo ha detto...

Ciao Ivana

Quanto mi piaciono le cose e i luoghi antichi, mi fanno sognare.

Sto cominciando con i preparativi per la partenza per la Svizzera !!

Ti auguro una bellissima giornata
e saluti cari anche a Ganni

da Vreni e Toni

ivana ha detto...

Carissimi,
come vi invidio!!!
Passa allora alla Gemeinde Prtln e salutami il cousin Bruno, quello a sinistra nella foto, sulla panchetta!
Grazie ci sentiamo da là...mandami foto!!!!
Un abbraccio!!!!
ivana e G.

Anonimo ha detto...

Ciao Ivana

Certamente andrò a salutare il sig. Bruno. Perle fotos, non di preocupare, ho già preparata la machinetta, poi però avrò bisogno di un aiutino per sapertele mandare.

Ciaooo
da Vreni

ivana ha detto...

Ottimo!!!!

Sai che sto sempre replicando la torta-frittata al forno, che tutti ne mangiano da matti?
Ieri Teresa mi rubava dal piatto la mia!!! La variante: la faccio come torta, con poca farina, latte ecc--
Ci sentiamo però, vero?!!!

Ciaooo!!!!

Patricia Maéva aka Trisha ha detto...

Ecco l'osteria, bello, mi ricorda la mia infanzia in Emilia-Romagna, papa mi portava nelle Osterie, e vederli bere il vino mi da dei ricordi, l'estate dovevo andare ad assagiare il vino (un amico di famiglia e vignaiolo) ero adolescente :-) ma non lo bevevo, ahaha, ah si qualche volte mescolato con acqua, poi dovevo imbottigliare, per poi essere venduto. Mi piaceva farlo durante le vacanze, perchè non mi piaceva stare alla spiaggia vicino a Rimini dove abbiamo una casa, troppe persone, e un chaos e fa troppo caldo ma su a Bertinoro era bello nello vigneto poi anche giù in Toscana dai miei cugini che sono vignaioli e vivono su i monti di Firenze, cosi bello li.
Ti mando un abbraccio, stammi bene.

ivana ha detto...

Ciao Carissima Patricia!

Questa è una osteria storica, fra le più antiche del mondo, e ora una banca ha salvato il suo destino, ed è una struttura protetta!
Il signore a sinistra è mio cugino svizzero!
Grazie per il tuo ricordo!!!

Ciao!!!!

Placida ha detto...

Cara Ivana, sto scrivendo un saggio che verrà pubblicato, e volevo usare due tue fotografie per illustrare le osterie bolognesi. Posso farlo? Chi sono gli autori delle fotografie in modo da citarli correttamente?
Un saluto

Dina Staro

ivana ha detto...

Ciao!!!

Chiedo scusa, sono foto di mio cugino, svizzero!
Inoltre se stai per scrivere un articolo, penso sia logico andare sul posto, come abbiamo fatto noi e documentarti!
Tutto quello che pubblico è fatto di prima mano, da me, con fatica e abnegazione!
Inoltre non sei reperibile come profilo, quindi non so identificarti!
Buona giornata!