mercoledì 30 dicembre 2009

PASTA PIENA, semplice pasta per il brodo di cappone

di questi giorni!
PASTA PIENA. o "spoja lorda", come mi suggerisce un'amica gentile da Faenza: Grazie!!!



Una minestra gustosa e facile da fare!
L'ho mangiata tantissimi anni fa presso una famiglia a Faenza, quindi è un piatto romagnolo, che ho imitato nel metodo, combinando ingredienti a naso, o meglio secondo i sapori elementari che ho nella mia cucina: parmigiano, mortadella, uovo




Impastare la pasta sfoglia bolognese a mano e lasciarla riposare un'oretta sotto una scodella!
Macinare nel tritatutto i primi tre ingredienti, mescolarli a uovo, sale e noce moscata in una ciotola, lasciare riposare.



Tirare due sfoglie (rimarrà inutilizzato un terzo della pasta preparata) da dividere in due parti uguali.
Accostare due parti e sigillare bene la giunta longitudinale, spalmare il ripieno sopra, pareggiandolo con la lama di un largo coltello, per non avere irregolarità



coprire con le due altre parti di sfoglia, da unire nel centro, premere con un matterello, per avere una superficie piana, poi ritagliare con la speronella da pasta, in modo deciso, da avere dei quadretti di circa due cm di lato.




Va cotto in brodo, alcuni minuti, finché non vengono a galla!

una pasta sfoglia con:

200 g farina 00
2 uova

Ripieno

30 g mortadella alcisa, senza pistacchi
80 g parmigiano reggiano
20 g pane bianco secco (tipo ferrarese)
1 uovo
sale e abbondante noce moscata

Impastare la pasta sfoglia bolognese a mano e lasciarla riposare un'oretta sotto una scodella!

8 commenti:

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

oh look at those cute little things! they look delicious. we go to the dr. soon for sarge's back, i hope they can help him because the pain is so bad. it is warm today and sunny, very nice.

have a lovely day!

smiles, bee
xoxoxoxoxooxxoox

ivana ha detto...

Ciao Bee!
Thanks!
I hope the doctor can help Sarge...I'm sad for your continuos problems!
I pray!

Hugs!
xoxoxoxoxo

carmen ha detto...

Ciao Ivana augurissimi di buon anno ricco di gioia e felicità un bacio

ivana ha detto...

Grazie Carmen!!!

Ringrazio e anche a te e famiglia
Tanti Auguri di Salute, serenità e amore nel Nuovo Anno 2010!!!

Eugenia ha detto...

Che buona la "spoja lorda" come la chiamiamo noi a Faenza!Mi ricorda la mia bisnonna Emilia quando me la faceva (ora non c'è più).
Tanti affettuosi Auguri di Buona fine e Buon principio! A presto!

ivana ha detto...

Grazie Eugenia...

per gli auguri e per il nome della pasta che ho fatto, seguendo un ricordo di anni fa!
Ma che ripieno ci metteva la tua bisnonna?
Io sono andata a intuito, e sempre con le mie solite cose!!!!

Un abbraccio e tanta pace, salute a te!!!

Bosina ha detto...

Ivana, questa è veramente una chicca. Domani ti cito in radio!
Un bacio e ancora tanti auguri.

ivana ha detto...

Cara Laura,
sai che avevo cestinato, involontariamente, il tuo commento???
Pensavo fosse lo stesso del blog seguente!!!!!

Grazieeeee!!!!
E' un piatto semplice...naturalmente ci vuole la manualità e il "sapere" della "sfoglina" emiliana, che conosce la pasta all'uovo in maniera ottimale per avere risultati impeccabili!
Quindi, cose semplici, ma con tanta pratica culinaria dietro!

Un abbraccio!!!!