venerdì 20 marzo 2009

PRIMAVERA.....MARUSTICANO in fiore

Alberi in fiore: il marusticano!!!!

Ultimamente ci sono dei probemi di salute in famiglia...il mio relax è nei momenti in cui mi posso avvicinare alle piante, per scoprire il risveglio della primavera!!!
Improvvisamente, in poche giornate di sole e di tepore, mi trovo nei cortili, lungo le vie le fioriture rigogliose, allegre quasi...e mi confortano!!!!
In genere sono fiori di alberi da frutto, ma quei frutti antichi che da un po' di tempo sembrano avere un ritorno: il prunus, nelle sue varietà, nigra o chiara, dai petali rosa, o bianchi.
Saranno anche i primi frutti che matureranno all'inizio dell'estate, con i loro sapori rustici....rimarranno sulle piante, nascosti dal fogliame, verranno mangiati dagli uccelli, o da qualcuno che, come me, ha nostalgia dei marusticani della propria infanzia!!!








Quest invece è una pianta esotica che da alcuni decenni adorna i giardini, e il suo precoce fiore sui rami spogli sorprende e commuove!





Il marusticano è questo:

14 commenti:

Francesca ha detto...

bellissimi questi fiori e queste foto!!

buon weekend Ivana e in bocca al lupo per la salute delle persone della tua famiglia

Bibliotopa ha detto...

la pianta esotica è una varietà di magnolia, anche qui si vedono alcuni alberi in fiore, e anche alcuni in una piazza cittadina, non solo in campagna!

ivana ha detto...

Grazie Francesca!
Un buon week end anche a te!!!
Ciao!

ivana ha detto...

Ciao Biblio,
sì la magnolia giapponese, così precoce è proprio come un saluto alla stagione nuova!!!
La pianta che ho fotografato stamattina ha i fiori ancora semichiusi che sembrano ali chiuse di colombe!!!
In controluce davano proprio questa impressione di una folla di volatili posati sui rami, pronti per prendere il volo!
Oggi c'era anche una specie di bora, non proprio sgarbata, ma con folate improvvise e fredde!

Ciao
Buona serata!

Byte64 ha detto...

Ivana,
i marusticani erano la fissazione dei monelli che li mangiavano invariabilmente acerbi.
Poi andai ad abitare in una casa (dove vivo tuttora) dove c'era un marusticano e alla fine capii che in realtà se lasciato maturare diventa dolce come certe prugne selvatiche.
Adesso il marusticano non c'è più, però c'è n'è qualcuno nel parco qui a fianco e quando mi viene la voglia di marusticani vado a saccheggiare la pianta comunale... :-D

antonietta ha detto...

pensa questo pomeriggio nevicavaaaa
Alla faccia della primavera

ivana ha detto...

Sì, Byte,

proprio così! A maggio si andava al "chiesolino" a recitare il rosario ed era proprio il periodo del marusticano acerbo...e noi ne facevamo delle scorpacciate! Da maturi chi li conosceva? Magari solo una bella terrina di marusticani cotti, dal sapore bruschino e gradevolissimo!!!!
Grazie, ciao!!!

ivana ha detto...

Ciao Antonietta!
Anche qui la temperatura si è abbassata, c'era pure vento, ma poi è rimasto abbastanza sereno!!!
Grazie, ciao!!!

angela ha detto...

Or che la luna di Marzo si leva sulla sera in cammino
In segreto vorrei giungere al mio paese, come aria di primavera.
Strade diritte di Crevalcore !
Io fui il bimbo scalzo, restio
Che serrò il sole dentro il suo cuore
E fuggì via per la pianura,
cantando,lieto di essere un dio.
Poi venne un largo tempo di male,
sotto le pietre sepolto il sogno
più non intendo che sia questo lungo morire che chiamano vita.
Ma quando suona l’Avemaria
E nella valle la sera raduna
I paesi sepolti di luna
Io vi ritrovo dentro il mio cuore
Le strade diritte di Crevalcore

(Canti di Crevalcore di Giuseppe Melchiorri) - a me completamente sconosciuto -
I tuoi marusticani mi fanno tornare bambina...ciao, Angela
P.S ti ho scritto altre volte, hai ricevuto i miei messaggi?

ivana ha detto...

Carissima Angela!!!
Sì, ho ricevuto solo una volta e ti ho risposto sul blog!
Mi hai molto commossa, e questi versi anche mi hanno dato un tuffo al cuore!
Ho chiesto in giro a chi potresti essere, ma non ho alcun appiglio concreto!
Mi piacerebbe avere un contatto privato!
Vedremo come fare!!!!
Un forte abbraccio e un grazie sentito per questi tuoi pensieri nostalgici!!!!!

Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

cherry, apple, pear? all of them? beautiful!!!

smiles, bee
xoxoxoxxoxoxoxo

ivana ha detto...

Dear Bee,
these are a wild plant of plum!
I put the photo of the fruits!!!
Thank you!
No pear or apple etc....
Thanks!

smiles
xoxoxoxoxo

spacefinder ha detto...

Ciao Ivana,
ho trovato questo post cercando notizie sulla pianta di Marusticano che ricordo come di eccezzionale bontà quando per l'appunto ero un "monello" e stavo a Quarantoli di Mirandola dai miei zii. Ha modo di dirmi dove trovare questa pianta? Esistono ancora dei vivai che la tengono? Io non abito in Emilia Romagna ma in provincia di Varese tuttavia ho ancora molti parenti li quindi potrei prenderla tramite loro, vorrei davvero piantare questo frutto per conservarne la sua memoria! Grazie per ogni tuo eventuale suggerimento o aiuto :)

Sinceri saluti

Augusto

ivana ha detto...

Salve Augusto!

Il marusticano si trova nei cortili delle case di campagna a struttura tradizionale, è una pianta autoctona, qui il comune fa delle promozioni annuali per ripristinare la flora antica!
Non so se anche nel tuo comune si può trovare!
In sostituzione si può trovare il Prunus Nigra, la pianta a foglie rosse, che fa un piccolo frutto, scuro, rado, ma è tutt'altra cosa!
Il marusticano era buono perché era fra i primi frutti, si mangiava acerbo...che ricordi!!!!

Spero tu possa trovare la pianta!
Altrimenti se torni a Quarantoli senz'altro trovi qualche arbusto dai contadini!!!!
Grazie...mi hai fatto ricordare delle camminate che abbiamo fatto anche a Quarantoli e la bella Pieve!!!
Buona serata!!!